22 ottobre 2018 - 14:00 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Come sempre, diamo conto delle condizioni climatiche del nostro paese nel mese di settembre. Partiamo dalle temperature. Il mese appena trascorso è stato molto caldo, il sesto mese più caldo della storia dall’inizio delle misurazioni. Nello specifico l’anomalia delle medie termiche per il nostro paese è stata di +1,82°C al di sopra della media trentennale, con il ricord ancora appartenente al settembre 1987 (+2,84) ed il record negativo appartenente al settembre del 1851 (-4,38°C).

Passiamo all’analisi delle temperature minime. Come in tutto il periodo estivo le temperature minime sono state più alte rispetto a quelle massime, in relazione alla media, nello specifico sono state rilevate temperature minime medie più alte della media climatica di 1,90°C che rappresenta il quarto valore più alto di sempre (più caldo 1987 +2,53°C, più freddo 1912 -4,35°C).

Chiudiamo la carrellata termica con la mappa relativa alla media delle temperature massime. Nello specifico esse sono state più alte del normale di 1,77°C, undicesimo valore più alto della storia (più caldo 1946 +3,28°C, più freddo -4,90°C 1851). Concludiamo questo articolo con qualche considerazione sulle precipitazioni. Il mese appena passato è stato il dodicesimo più secco della storia con un -61% di precipitazioni rispetto al normale (mese più secco della storia 1895 -86% più umido 1833 167%).

Fonte Web: SETTEMBRE IN ITALIA CALDO E SECCO

Fiorentino Marco Lubelli, Roberto

Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(5 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...