image_pdfimage_print

Una nuova eruzione è iniziata al vulcano Hunga Tonga-Hunga Ha’apai, Tonga, il 19 dicembre 2021, con un pennacchio vulcanico che si è alzato fino a 6 km (20 000 piedi) sul livello del mare alle 21:41 UTC, secondo il Wellington VAAC. Il codice colore dell’aviazione è stato elevato al rosso.

Le immagini satellitari acquisite alle 22:09 UTC indicano un pennacchio di vapore senza ceneri identificabili, secondo quanto riportato da Wellington VAAC nell’avviso VA emesso alle 22:09 UTC del 19 dicembre. 1

Pubblicità

Eruzione Hunga Tonga-Hunga Ha’apai il 19 dicembre 2021. Credito: JMA/Himawari-8, RAMMB/CIRA, TW

L’ultima eruzione di questo vulcano è iniziata il 19 dicembre 2014 e si è conclusa il 23 gennaio (± 3 giorni), 2015 (VEI 2).

L’eruzione ha creato una nuova isola, a circa 65 km (40 miglia) a NO di Nuku’alofa, Tonga, ancora lì oggi. 2

Hunga Tonga-Hunga Ha’apai il 18 dicembre 2021. Credito: Copernicus EU/Sentinel-2, TW

A partire dal 15 gennaio 2015 l’isola era lunga più di 1 km (0,6 miglia), larga circa 2 km (1,2 miglia) e alta circa 100 m (330 piedi), la vicesegretaria del ministero delle terre, indagini e risorse naturali di Tonga, Taaniela Kula. disse.

“Una nuova isola è stata costruita dall’eruzione tra le isole esistenti di Hunga Tonga e Hunga Ha’apai, ed è ora unita a Hunga Ha’apai”, ha detto.

Il sito dell’eruzione come riportato il 20 dicembre 2014. Immagine di credito: Lands, Survey and Natural Resources Ministry – Tonga

La posizione della nuova isola. Credito d’immagine: Ministero delle terre, dei rilievi e delle risorse naturali – Tonga / Matangi Tonga

“Durante le nostre osservazioni il vulcano stava eruttando circa ogni cinque minuti ad un’altezza di circa 400 m (1 300 piedi), accompagnato da alcune grandi rocce. Poiché la cenere è molto bagnata, la maggior parte si sta depositando vicino alla bocca, costruendo il nuova isola”. 

Durante le eruzioni è stato osservato che pericolose ondate di cenere e vapore si diffondono orizzontalmente e si estendono per più di 1 km (0,6 miglia) dalla bocca in eruzione.

Eruzione Hunga Tonga-Hunga Ha’apai il 15 gennaio 2015. Credito immagine: Alta Commissione della Nuova Zelanda – Tonga

Le foglie sugli alberi di Hunga Tonga e Hunga Ha’apai sono morte, probabilmente a causa della cenere e dei gas vulcanici.

Non sono state osservate grandi zattere di pomice o altri detriti vulcanici galleggianti. In alcune occasioni sono stati notati forti odori di gas vulcanici. 

Eruzione Hunga Tonga-Hunga Ha’apai il 15 gennaio 2015. Credito immagine: Alta Commissione della Nuova Zelanda – Tonga

Questa eruzione è stata simile a quella di Hunga Ha’apai nel 2009, ma ha prodotto un volume maggiore di materiali per la costruzione dell’isola, ha detto Kula.

Ceneri e piogge acide cadevano entro 10 km (6,2 miglia) dall’eruzione.

L’immagine sotto mostra l’area dell’eruzione il 28 aprile 2015, quattro mesi dopo l’eruzione.

Credito immagine: NASA/USGS. Acquistato il 28 aprile 2015.

Riassunto geologico

Le piccole isole di Hunga Tonga e Hunga Ha’apai ricoprono una grande montagna sottomarina situata a circa 30 km (18 miglia) a SSE di Falcon Island.

Le due isole andesitiche lineari sono lunghe circa 2 km (1,2 miglia) e rappresentano i resti occidentale e settentrionale del bordo di una caldera in gran parte sottomarina situata a est ea sud delle isole.

Hunga Tonga e Hunga Ha’apai raggiungono un’altezza di soli 149 m (488 piedi) e 128 m (419 piedi) sul livello del mare, rispettivamente, e mostrano scogliere marine rivolte verso l’interno con strati di lava e tefra che si tuffano dolcemente lontano dalla caldera sottomarina .

Un banco roccioso 3,2 km (2 miglia) a SE di Hunga Ha’apai e 3 km (1,8 miglia) a sud di Hunga Tonga segna la più importante bocca storicamente attiva.

Diverse eruzioni sottomarine si sono verificate a Hunga Tonga-Hunga Ha’apai dalla prima eruzione storica nel 1912. 3

Riferimenti:

1  VA ADVISORY DTG: 20211219/2209Z VAAC: WELLINGTON

2  Nuova isola formata dall’eruzione Hunga Tonga-Hunga Ha’apai – The Watchers

3 Hunga Tonga-Hunga Ha’apai – Riepilogo geologico – GVP

Immagine in primo piano:  eruzione Hunga Tonga-Hunga Ha’apai il 19 dicembre 2021. Credito: JMA/Himawari-8, RAMMB/CIRA, TW

Fonte: New eruption at Hunga Tonga-Hunga Ha’apai volcano, Tonga

Pubblicità