8 febbraio 2017 - 12:00 pm Pubblicato da

07-02-2012 – Salve a tutti, nuovo breve aggiornamento serale, mirato a evidenziare alcuni aspetti peculiari del tempo dei prossimi giorni.

Nuova perturbazione atlantica in arrivo nel Mediterraneo, al seguito della precedente.

fig.1

Nella prima fase della sua entrata la perturbazione genererà precipitazioni moderate al nordovest, ma nevose anche a quote basse, in particolare nel cuneese.

fig.2

Molto più intense le precipitazioni previste sulla Sardegna, anche a carattere temporalesco.

Successivamente, con la presenza di un blocco robusto a est, come spesso è accaduto quest’anno, la perturbazione scivolerà verso sudest, nelle estreme regioni meridionali, generando una nuova intensa ondata di maltempo nella giornata di giovedì.

fig.3

Davvero peculiare la configurazione che si verrà a creare, il maltempo sembra quasi “costretto” ad andare nello Ionio (fig.4).

fig.4

A seguire, sembra che i promotori anticiclonici cerchino a tutti i costi di collocarsi nelle regioni italiane, nonostante un Vortice Polare che anche in troposfera inizi a evidenziare chiari segnali di debolezza, anche nel modello europeo, finora così sfavorevole (fig.5).

fig.5

Davvero curioso quanto sta accadendo in questo Febbraio a scala emisferica ma in particolare nei suoi risvolti nel settore europeo mediterraneo. Il Vortice Polare appare debole in tutta la colonna barica come evidenziato dalla cross section delle anomalie di geopotenziale nlle regioni polari (fig.6).

fig.6

Sembrerebbero i chiari effetti di un Major Warming quelli che si evincono lungo la colonna barica, ma gli esiti per le nostre regioni continuano a essere scarsi, sebbene il tempo resti instabile. Ecco quindi una chiara dimostrazione di come, anche con AO palesemente negativa, non è detto che il tempo debba essere   freddo necessariamente nel Mediterraneo.

Sarà sempre così??

Niente affatto, la stagione è ancora aperta, nonostante il tempo scorra, ma è ancora inverno.

Fonte Web: NEVE STANOTTE AL NORDOVEST E FORTE MALTEMPO ENTRO GIOVEDI’ NELL’ESTREMO SUD, POI FEBBRAIO PORTERA’ ALTRE DINAMICHE PERTURBATE, L’INVERNO NON E’ FINITO

Roberto
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...