image_pdfimage_print

Le misurazioni confutano le bugie degli attivisti-catastrofisti. La loro specialità è fare cherry picking, quindi mentire con chi non si informa o non sa leggere i dati.

Nel frattempo, nonostante tutte le dicerie, l’artico nel 2022 (linea nera) risulta al di sopra della media 2010, ergo più ghiaccio rispetto a 10 anni fa.

I dati quindi confermano che l'”emergenza” sembra ormai alle spalle dalla tendenza al ribasso degli anni nefasti degli anni 2000.

Pubblicità
Pubblicità