image_pdfimage_print

È un ghiaccio alla deriva molto aperto (1-4/10th di concentrazione) ma ancora: Bear Island (Bjørnøya) nel sud del Mare di Barents è ancora circondata dal ghiaccio al 15 maggio 2020. Per quanto ne so dai grafici degli archivi della Norwegian Ice Service questo non avveniva dal 2003.

E la scorsa settimana, l’isola è stata circondata da una pesante presenza di ghiaccio che non avveniva dall’8 maggio del 1977.

Nel 2003, non esistevano cartine colorate rappresentanti le zone ghiacciate, ma la concentrazione 4/10th di ghiaccio a sud di Bear Island è evidente su questa carta:

Pubblicità
Estensione del ghiaccio delle Svalbard 2003 maggio 15_NIS archivio

L’8 maggio – una settimana dopo il mio ultimo post su questo argomentola NIS ha twittato un’immagine del ghiaccio intorno a Bear Island con questo commento aggiunto:

“Bjørnøya vede spesso ghiaccio marino sparso a maggio, ma l’ultima volta che il ghiaccio è stato rilevato sopra i 4/10ths è stato nel 1993 e sopra i 7/10ths nel 1977.” [vedi immagine sotto]

Di seguito è riportata la carta dei ghiacci dell’8 maggio, con Bear Island circondata da una concentrazione (9-10/10th) di ghiaccio molto vicino (rosso): questo non avveniva nell’isola dall’8 maggio dal 1977.

Stranamente, non vi sono ancora notizie di orsi polari vicino alla stazione meteorologica di Bear Island quest’anno, ma sembra improbabile che non ve ne siano. Più probabilmente, i media si sono maggiormenrte preoccupati delle notizie sulla pandemia.

Inoltre, il 12 maggio il ghiaccio marino ha raggiunto per la prima volta l’Isola Jan Mayen al largo della Groenlandia orientale dall’aprile 2004:

Di seguito è riportata la mappa del ghiaccio dello Stretto di Danimarca per il 12 maggio, ma sfortunatamente una delle linee della griglia sta quasi oscurando l’isola di Jan Mayen (alla ricerca di una “V” invertita).

Ghiaccio marino dello stretto di Barents Danimarca 2020 primo piano del 12_NIS del 2020

La prossima settimana guarderò la situazione del ghiaccio marino nel Mare di Beaufort e nell’Artico canadese.

Fonte: PolarBearScience

Pubblicità