26 agosto 2014 - 16:57 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Lo sciame sismico nel vulcano islandese Bardarbunga continua senza sosta. Questa mattina alle 01:26:06 la scossa di terremoto pari a magnitudo di 5.7, la più forte al momento rilevata da quando è iniziato lo sciame sismico, dal 16 agosto. L’ipocentro si è verificato ad una profondità di 6 km sul lato settentrionale della caldera del vulcano. Terremoti di questa portata fa sapere la Vulkanotektonische, sono alquanto rari.

wcemvb

Di seguito, sempre nella giornata di oggi si sono avuti per il momento altri 6 terremoti di magnitudo sopra il 3.
Il più violento alle 11:56:45 di questa mattina con una magnitudo di 4.6

La maggior parte dei terremoti si manifestano in questo momento nella zona libera dai ghiacci a nord del ghiacciaio. La punta del ciclo magmatico (Dyke) si trova a circa 6 km dal margine del ghiacciaio ed è migrato più a nord, sulla caldera del vulcano Askja.
Il numero dei terremoti resta stabile, con un totale di 2293 nelle ultime 48 ore, che comunque resta molto elevato.

ENZO
ATTIVITA’ SOLARE

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...