29 ottobre 2017 - 20:50 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Una massa d’aria molto fredda si è diffusa nella giornata di oggi in Europa centro-orientale, associata al profondo ciclone che si sposta dagli Stati baltici verso il Mar Nero. Un ampio fronte di aria fredda polare si diffonderà in gran parte d’Europa nei prossimi giorni con le temperature che crolleranno e che andranno ben al di sotto della media stagionale di circa 6-10 ° C. Molte aree vedranno probabilmente molto gelo fino a giovedì mattina.

I modelli sono concordi nel prevedere in Europa un’ampia area di bassa pressione nella zona orientale in consolidamento verso la zona occidentale. Il flusso meridiano si stabilirà con aria fredda, che dalle regioni polari si porterà in gran parte dell’Europa centrale, orientale e sudorientale nei primi giorni della settimana prossima (fine ottobre – inizio novembre). Alcune zone vedranno delle nevicate, anche se questo fronte freddo porterà prevalentemente freddo in queste zone d’Europa. Una forte avvezione di aria calda attraverserà il Nord Atlantico sotto la spinta dell’alta pressione azzorriana.

Fonte: severe-weather.eu

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(14 voti, media: 4,36 su 5)
Loading...