18 dicembre 2016 - 20:00 pm Pubblicato da

Di Frank Bosse e Fritz Vahrenholt

L’attività solare nel mese di novembre è scesa ancora notevolmente. Il numero delle macchie solari medio mensile (SunSpotNumber, SSN) è risultato con una media di 21,4. Ne è risultato un valore molto basso, ne è risultata ancora più chiara la sua debolezza quando lo mettiamo a confronto con tutti i cicli precedenti: Il SSN nel mese di novembre è risultato di soltanto il 36% della media dei cicli 1/23. Ricordiamo che il mese di novembre è risultato il 96° mese dall’inizio del ciclo 24. Nell’immagine sotto lo sviluppo grafico dei dati riportati:

 

Fig. 1: L’andamento dell’attività mensile delle macchie solari nel SC24 (Ciclo Solare = SC, linea rossa) rispetto al ciclo medio (linea blu), calcolato in base alla media dei cicli 1/23 (linea blu) nell’ultimo periodo risulta più basso del SC 5 (linea grigia).
Inoltre, negli 8 anni che sono passati dalla nascita del ciclo, abbiamo visto soltanto un’attività pari al 56% di un ciclo medio. Sotto un confronto del ciclo 24 con gli altri:

 

Fig. 2: Le anomalie delle macchie solari accumulate dalla media (linea blu nella figura 1.) di ogni ciclo dal 1755 ad oggi.
L’attività solare del SC24 nei prossimi mesi risulterà in ulteriore calo. Molti dati ci fanno pensare a un duraturo avanzamento del ciclo con un conseguente basso numero di macchie solari. Nel mese di gennaio del prossimo anno, valuteremo ancora una volta i campi polari del sole. Sta diventando sempre più emozionante perché gli studi sui campi polari sono una buona indicazione sulla futura forza del ciclo successivo.

 

Fonte: Notrickszone

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...