image_pdfimage_print

Di Enzo Ragusa – 27 Maggio 2019

Guardando quest’oggi la situazione solare, tramite le immagini messe gentilmente a disposizione da GOES 13 e SDO, possiamo capire come anche nei prossimi giorni il sole resterà molto debole a causa della mancanza di macchie solari, quindi con l’assenza cronica di forza magnetica.

Con oggi siamo giunti al 9° giorno spotless consecutivo, 12° del mese di Maggio e 84° giorno dall’inizio del 2019. Questi dati portano complessivamente un provvisorio di 461 giorni spotless dall’inizio del calo di questo ciclo di transizione 24/25.

Pubblicità

Pensate, abbiamo già passato la metà dei giorni spotless, 461, rispetto ai complessivi 817 giorni spotless del ciclo di transizione 23/24 che già venne archiviato come uno dei minimi record rispetto ai precedenti cicli.

In effetti il ciclo attuale potrebbe superare agevolmente il record del passato ciclo di 817 giorni spotless.

Per saperlo basta attendere la fine del minimo che pare già essere entrato, ma che, a quanto pare, non sarà facile farlo passare velocemente, senza poi non perdere di vista l’asimmetria dei due emisferi che potrebbe portare sorprese sgradite nei prossimi decenni, con l’entrata di un vero super minimo solare.

Questo certamente porterà ad una prossima diminuzione della temperatura e conseguente inasprimento delle condizioni meteo.

Pubblicità