29 marzo 2017 - 7:00 am Pubblicato da

Quando diciamo che dobbiamo aspettarci un periodo climatico difficile, non scherziamo. Intendiamo che bisogna essere pronti ad affrontare la violenza degli eventi estremi, di forte intensità.

Guardate cosa sta succedendo in Australia – Ciclone Debbie, forza 4:

La zona maggiormente colpita è quella del Queensland, con decine di migliaia di persone evacuate. La zona è senza energia elettrica.

Il ciclone ha un occhio di 50 Km di diametro e sta provocando venti attorno ai 200 Km orari e più.

Fonte: RT Documentary Channel

Sara Maria Maestroni

Attività Solare.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...
  • Marco Lorenzetti

    Beh! Mi pare un po’ forzato. Cioè, dovrei impensierirmi perché in Australia (dico: in Australia, dall’altra parte del mondo!) c’è stato un ciclone? Vi seguo sempre con interesse, ma suvvia… siamo seri!

    • Noi non guardiamo MAI solo al nostro piccolo ed insignificante giardino di casa… Seguiamo le vicende di tutto il mondo.

      BM

      • Marco Lorenzetti

        E fate bene e concordo con voi. Ma da qui a dire ‘Quando diciamo che dobbiamo aspettarci un periodo climatico difficile, non scherziamo’ perché c’è stato un ciclone dall’altra parte del mondo, beh! Ce ne corre ragazzi.

        Intendiamoci, ammiro il vostro impegno e coraggio nell’affermare verità scomode a molti, ma restiamo coi piedi per terra! Non mi aspetterò mai un periodo climatico difficile perché dall’altra parte del mondo e, per giunta, nell’altro emisfero c’è stato un ciclone… sarà un mio limite, che volete farci? Continuo a trovare la premessa esagerata.