image_pdfimage_print
https://earth.nullschool.net/#current/wind/isobaric/250hPa/orthographic=-99.84,14.06,600

 

Sinceramente non so se è normale una situazione del genere… ma da qualche tempo si verificano frequenti scambi emisferici… ovvero, a livello di bassa stratosfera (alla quota di 250 hPa), i venti dell’emisfero australe attraversano l’equatore e si “mescolano” con quelli dell’emisfero boreale.

https://earth.nullschool.net/#current/wind/isobaric/250hPa/patterson=-90,0,200

 

Quello che bisogna notare, però, non è tanto questa apparente e teorica “anomalia”, quanto l’estrema ondulazione del Jet Stream sul Nord America (in alto al centro) e sull’Europa. Questa ondulazione è tipica dei periodi di bassa attività solare ed è la causa principale delle anomalie termiche alle varie latitudini…

 

Buona Serata
Bernardo Mattiucci
Attività Solare

Pubblicità

 

Pubblicità