22 settembre 2014 - 18:30 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Nell’ultimo mese abbiamo assistito ad un repentino e intenso raffreddamento della porzione settentrionale dell’oceano Atlantico.

Osservando attentamente la carta delle SSTA attuali si puo’ notare la formazione di una ‘bolla’ fredda che si estende dalla east coast fino a sfiorare il continente europeo. Si tratta di un’anomalia molto estesa e formatasi in tempi rapidissimi.Un’altra area ‘fredda’ si e’ formata alla foce del S.Lorenzo, e anche la porzione piu’ a nord dell’oceano si sta rafrreddando in maniera repentina.

sst_anom

Ecco invece la carta delle SSTA di appena un mese fa.

sst_anom-140817

Cosa sta accadendo?

In parte ne avevamo gia discusso durante l’estate.

Il nord Atlantico era molto caldo fino a poco tempo fa : cio’ era dovuto allo scioglimento dei ghiacci artici e della Groenlandia.Come molti di voi sapranno l’acqua dolce derivante dalla fusione fatica a mescolarsi con quella salata perche’ e’ piu’ leggera e quindi tende a formare uno strato sottile che si deposita al di sopra di quello ad alto contenuto salino.Il sole estivo surriscalda rapidamentela superficie del mare generando anomalie positive enormi.Per il medesimo motivo,non appena i raggi del sole iniziano a scemare,si raffredda con altrettanta rapidita’ e siccome siamo appena a fine estate e’ logico attendersi un ulteriore e repentino raffreddamento nelle  stesse aree,raffreddamento che si manifestera’ con maggiore intensita’ nelle prossime settimane/mesi.

 

Per cio’ che riguarda  invece la ‘bolla’ fredda  che si e’ formata al centro dell’oceano e che si sta espandendo a macchia d’olio,potrebbe trattarsi di qualcosa di molto piu’ serio e preoccupante e che potrebbe essere strettamente collegato alla corrente nord atlantica,che come tutti sappiamo,da alcuni anni si e’ molto ridotta sia nel volume d’acqua trasportata sia nella velocita’ di scorrimento.

Anche se e’ ancora presto per emettere sentenze cosi pesanti,il mio consiglio e’ quello di monitorare con molta attenzione la situazione.

 

GIORGIO

ATTIVITA SOLARE

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...