23 maggio 2018 - 19:30 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Di Robert Felix – 7 maggio 2018

Un video imperdibile____________________

“Quando parlo con la gente del Grand Solar Minimum (GSM) di solito gli consiglio il documentario della BBC intitolato” Little Ice Age Big Chill”, “dice il lettore Norman Grant Smith. “Dico loro che il documentario mostrerà esattamente quello che è accaduto durante l’ultimo GSM, e questo è esattamente ciò che accadrà nel prossimo GSM che sta iniziando proprio adesso”.

“Questo video è un’incredibile lezione di storia. Ed è anche una specie di storia dell’orrore. Le persone mangiano i propri figli.
Migliaia e migliaia di “streghe” vengono bruciate per non “causare nuvole, piogge, tempeste di neve, fallimenti nei raccolti, pestilenze, ecc. È assolutamente da vedere per tutti noi.”

È un video estremamente lungo, quindi ho preso appunti in parti da 15 minuti.
Queste le annotazioni dai 30 minuti ai 45 minuti.

Queste le annotazioni dai 30 minuti ai 45 minuti.

Cosa ha causato la piccola era glaciale?

Oggi i climatologi stanno ancora discutendo quali processi naturali l’abbiano causata. Cosa ha causato l’improvviso cambiamento climatico che ha condannato i vichinghi e ha devastato altri milioni di persone nel mondo medievale?

Non c’è consenso chiaro, e non mancano le teorie.

Il Dr. Richard Seager della Columbia University pensa che stiamo ricevendo meno radiazioni dal sole. Ma alcuni scienziati mettono in dubbio questa teoria perché la produzione di energia solare è diminuita solo di mezzo punto percentuale durante la Piccola Era Glaciale.

Altri indicano l’attività vulcanica, perché i depositi di zolfo trovati nelle carote di ghiaccio della Groenlandia indicano che cinque importanti eruzioni vulcaniche si sono verificate in ogni secolo durante la Piccola Era Glaciale. “Ciascuna eruzione ebbe il potere esplosivo del Krakatoa nel 1883.” Oggi, tali eruzioni si verificano solo raramente.

Lo zolfo salendo nella stratosfera che mescolandosi con le gocce d’acqua e l’anidride carbonica creano nuvole che ne riflettono la luce solare nello spazio raffreddando la superficie terrestre.

Altri scienziati pensano che il raffreddamento abbia a che fare con l’acqua fredda presente nelle profondità degli oceani del pianeta collegati al “nastro trasportatore oceanico”. Essi pensano che la Piccola Era Glaciale sia avvenuta quando le forze naturali hanno in qualche modo distrutto quel flusso.

Tra il 1645 e il 1715, le temperature nell’emisfero nord si abbassarono di altri 3 gradi F. I climatologi tracciano quel raffreddamento aggiuntivo al sole, che è stato indebolito durante il Minimo di Maunder quando vi fu una presenza molto limitata di macchie solari sulla superficie solare. Ciò portò a meno radiazioni che raggiungevano la Terra. L’ondata di freddo durata 70 anni innescata dal Minimo di Maunder innescò il rapido avanzamento dei ghiacciai alpini, inghiottendo le case dei villaggi e le terre coltivate.

Decennio dopo decennio, il freddo distrusse molte delle colture cerealicole che le persone in Europa invocavano per sopravvivere mentre persisteva la carestia mortale.

Ma gli innovatori agricoli in Inghilterra e nei Paesi Bassi reagirono. Con grande ingegnosità svilupparono un’agricoltura di piccole dimensioni, l’agricoltura dove piantarono colture come rape e trifoglio, che avrebbero venduto a persone che allevavano bestiame. Iniziarono a concentrarsi su colture che erano molto più resistenti al freddo e all’umidità.

La patata aiutò molto, perché il tubero duraturo poteva sopravvivere alle temperature più fredde e alle tempeste che continuavano a devastare i raccolti di cereali dei contadini. Ma gli europei ebbero difficoltà ad accettare la patata. Le sue foglie risultavano velenose, era sepolto nel terreno ed era coperto di terra. Dai re agli uomini comuni, la patata era conosciuta come “la pianta del diavolo”.

Mangiare la patata era un peccato

Molti ascoltarono l’avvertimento del clero che mangiare una patata era un peccato.

In milioni scelsero di soffrire la fame piuttosto che alterare la loro dieta.

Ma alla fine, le guerre attraverso l’Europa portarono eserciti invasori che bruciarono la segale e l’orzo del contadino. Questo li costrinse a mangiare le patate basse, che non avevano bruciato perché sottoterra. La patata salvò letteralmente la vita dei contadini.

Tuttavia, in Francia, la popolazione si è rifiutata di avere qualcosa a che fare con la patata. I contadini francesi si aggrappavano ciecamente alla tradizione. Decennio dopo decennio vissero sull’orlo della fame.

Ho smesso di prendere appunti a 45 minuti. Altri 15 minuti nella prossima parte.

Grazie a Norman Grant Smith per questo video

Fonte: Ice Age Now

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(6 voti, media: 4,33 su 5)
Loading...