6 febbraio 2018 - 13:06 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

E’ qualche tempo che non parliamo dell’effetto dei fenomeni atmosferici di questo inverno sulla catena produttiva alimentare. Ecco quindi che vi proponiamo un breve articoletto che ci ricorda come le temeprature e il livello di precipitazioni abbiano un effetto diretto sulla nostra quotidianità, anche per quanto riguarda la disponibilità delle materie prime.

Si parla della morsa di mal tempo che ha investito la penisola Iberica, dove le verdure a foglia cominciano a risentire delle condizioni rigide di questo inverno non ancora finito:

Una mancanza di precipitazioni e un Dicembre più freddo del normale hanno già ritardato i cicli delle colture e hanno lasciato le verdure più vulnerabili al danno da gelo.

Con le temperature nella zona a Sud, come Murcia e Almeria, che sono previste in calo sotto alla soglia del congelamento questa settimana, è inevitabile che i fornitori dovranno affrontare ritardi, dicono i produttori.

Considerando poi le condizioni climatiche in Italia, sarà difficile venirsi incontro:

Fernando Gòmez, direttore generale di Proexport, ha detto a Fruitnet, che con l’Italia che sta affrontando una situazione climatica simile, l’effetto sul mercato potrebbe essere anche maggiore.

Certamente, quale sarà l’impatto complessivo di questa situazione lo si vedrà a mano a mano il quadro si chiarirà nei prossimi giorni. Questa la conclusione dell’articolo.

Troppo presto per fare un bilancio. Vero è che i dati a nostra disposizione non sembrano essere confortanti. Ma staremo a vedere e, come sempre, vi teniamo aggiornati 😉

Sara Maria Maestroni

Attività Solare.

 

 

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(13 voti, media: 4,08 su 5)
Loading...