22 febbraio 2014 - 15:33 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Per capire come funziona il magnetismo solare dobbiamo per prima cosa capire come e’ strutturata la nostra stella.
In ordine dall’interno verso l’esterno abbiamo :

1922127_632452303487685_446656902_n

1- IL NUCLEO
2-LA ZONA RADIATIVA
3-IL TACHOCLINE
4-LA ZONA CONVETTIVA
5-LA FOTOSFERA
6-LA CROMOSFERA

La porzione interna della stella e’ costituita dalle prime 2 voci,mentre le voci 4 e 5 rappresentano la porzione esterna.Il tachocline separa i 2 gruppi.
La parte interna della stella e’ molto pesante e pertanto si comporta come un solido,mentre quella esterna essendo piu’ leggera si comporta invece come un liquido: per tale motivo si genera una sorta di ‘rotazione differenziale’.

I deboli campi magnetici ‘poloidali’ nel tachocline si trasformano in campi magnetici molto piu’ intensi di forma ‘toroidale’ grazie allo scorrimento del plasma presente nella zona convettiva sulla porzione piu’ pesante e interna della stella.Il plasma inoltre ruota piu’ velocemente all’equatore rispetto ai poli e grazie a tutto cio’ si genera un’altro tipo di rotazione differenziale.
Le linee di campo magnetico per merito della rotazione differenziale si distorcono e si amplificano seguendo i flussi del plasma grazie al processo di ‘stiramento’ del plasma stesso.
Da tutto cio’ possiamo dedurre che i campi magnetici solari che generano le macchie sono figli della rotazione della stella: piu’ il sole gira veloce e piu’ si formano macchie piu’ grandi,al contrario se rallenta le macchie diventano sempre piu’ piccole fino a scomparire.

Sappiamo che la stella compie un giro completo su se stessa (all’equatore) ogni 25,27 giorni (rotazione siderale) : evidentemente si tratta di una velocita’ media,altrimenti non si spiegherebbe il perche’ abbiamo cicli solari undecennali con fasi di attivita’ minime e massime.Evidentemente esistono fattori che agiscono dall’esterno provocando minime forse impercettibili variazioni della velocita’ di rotazione della stella,ma tali da modificare modo sostanziale l’attivita magnetica.

Il ciclo solare viene anche denominato ciclo undecennale e il periodo di rivoluzione di Giove e’ guarda caso di 11,86 anni……..

Giorgio

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...