16 maggio 2014 - 13:55 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Quello che non era successo durante la stagione invernale, sta succedendo adesso, quando un Anticiclone in posizione anomala verso le Alte Latitudini ha provocato un afflusso freddo diretto verso i Balcani e l’Italia.

Sui Balcani, in particolare, sta agendo una depressione a carattere freddo, la mappa delle anomalie termiche del 15 Maggio mostra temperature fino ad oltre 10°C al di sotto della norma.

La stazione meteorologica di Kapanoic, in Serbia, a quota 1711 metri, ha misurato 54 cm di neve fresca in sole 18 ore.

A Serajevo è piovuto con una temperatura di appena +4°C.

La neve sta cadendo anche sulle montagne alle porte dell’Istria: nevica infatti a Zaviza, in Croazia, a 1500 metri di altezza, con -0,4°C; a Kredarica, in Slovenia, la neve al suolo è alta ancora 345 cm.

Qui, a quota 2514 metri, il vento soffia a raffiche di 133 kmh, con una temperatura di -7°C.

A tutto questo si uniscono precipitazioni enormi: a Belgrado/ Surcin sono caduti 140 mm di pioggia nella giornata del 14 Maggio, a cui si sono uniti 94 mm di pioggia nel giorno successivo!

15 mag 14 serbia t° anomaly

Fonte Web: http://freddofili.it/16/05/2014/pesanti-anomalie-termiche-negative-sui-balcani/

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...