16 maggio 2014 - 13:55 pm Pubblicato da

Quello che non era successo durante la stagione invernale, sta succedendo adesso, quando un Anticiclone in posizione anomala verso le Alte Latitudini ha provocato un afflusso freddo diretto verso i Balcani e l’Italia.

Sui Balcani, in particolare, sta agendo una depressione a carattere freddo, la mappa delle anomalie termiche del 15 Maggio mostra temperature fino ad oltre 10°C al di sotto della norma.

La stazione meteorologica di Kapanoic, in Serbia, a quota 1711 metri, ha misurato 54 cm di neve fresca in sole 18 ore.

A Serajevo è piovuto con una temperatura di appena +4°C.

La neve sta cadendo anche sulle montagne alle porte dell’Istria: nevica infatti a Zaviza, in Croazia, a 1500 metri di altezza, con -0,4°C; a Kredarica, in Slovenia, la neve al suolo è alta ancora 345 cm.

Qui, a quota 2514 metri, il vento soffia a raffiche di 133 kmh, con una temperatura di -7°C.

A tutto questo si uniscono precipitazioni enormi: a Belgrado/ Surcin sono caduti 140 mm di pioggia nella giornata del 14 Maggio, a cui si sono uniti 94 mm di pioggia nel giorno successivo!

15 mag 14 serbia t° anomaly

Fonte Web: http://freddofili.it/16/05/2014/pesanti-anomalie-termiche-negative-sui-balcani/

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...