7 agosto 2017 - 7:00 am Pubblicato da

IL CIELO DI AGOSTO

Un’eclissi parziale di Luna, uno tra i più cospicui sciami meteorici di tutto l’anno, pianeti scintillanti e suggestive congiunzioni. Gli eventi astronomici non mancheranno di certo nel mese di agosto. Scopriteli insieme a noi

di Marco Galliani – Martedì 1 Agosto 2017 @ 17:30

Quello del 2017 sarà un agosto “caldo”, anche dal punto di vista astronomico, tra eclissi e sciami meteorici, primo tra tutti quello delle Perseidi. Purtroppo per noi italiani, però, l’eclissi totale di Sole del 21 sarà completamente invisibile: l’evento sarà infatti osservabile soprattutto negli Stati Uniti: la zona di totalità attraverserà infatti gli Usa da ovest ad est. Andrà un po’ meglio per quella parziale di Luna la sera del 7 agosto: in gran parte dell’Italia il nostro satellite sorgerà proprio in concomitanza della fase di massimo e potremo quindi cercare di seguire la sua uscita dal cono di penombra quando ancora sarà molto basso sull’orizzonte.

Situazione decisamente più favorevole, nuvole permettendo, per chi invece vorrà seguire lo sciame meteorico delle Perseidi, anche noto come le “lacrime di San Lorenzo”, il cui massimo quest’anno è previsto nella notte tra il 12 e il 13 agosto, anche se le notti tra il 10 e il 15 potranno essere adatte per dar loro la caccia. La loro osservazione sarà leggermente disturbata dalla Luna, che sorgerà nella seconda parte della notte. Le ore migliori per seguire il fenomeno sono quelle più tarde della notte, soffermandosi sulle regioni a nord est del cielo, in direzione della costellazione di Perseo. Le scie luminose che potremo osservare in quei giorni alzando lo sguardo al cielo sono prodotte da piccolissimi frammenti della cometa Swift-Tuttle che ogni anno incrociano la nostra orbita. Entrando con grandissima velocità nell’atmosfera terrestre, queste particelle, grandi anche solo come un granello di sabbia, interagendo con le molecole dell’alta atmosfera si surriscaldano e disgregano, vaporizzandosi in una nuvola di plasma che produce le caratteristiche scie luminose. E quest’anno a seguire l’evento ci saranno anche le telecamere del progetto Prisma coordinato dall’Inaf che, con il loro ampio campo di vista, registreranno praticamente tutte le meteore che solcheranno i cieli italiani.

Siete curiosi di saperne di più su questi e altri fenomeni astronomici in porgramma ad agosto? Allora non vi resta che guardare il nostro consueto video del cielo del mese, su MediaInaf Tv:

Fonte Web: Tra Perseidi ed Eclissi

Roberto

Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(5 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...