18 giugno 2018 - 7:00 am Pubblicato da
image_pdfimage_print

Di CO2isLife – 16 giugno 2018

 

Il recente evento con il Dr. Curry, il Dr. Moore, il Dr. Mann e il Dr. Titley evidenzia i problemi che devono affrontare i veri scienziati del clima. (Clicca Qui) I cittadini non sono scienziati del clima, la maggior parte non hanno molta comprensione della scienza, la maggior parte non sono drogati di clima e non seguono da vicino questo problema, quindi non hanno le basi per comprendere la buona scienza del clima dai sofismi. Il pubblico può facilmente essere ingannato quando si allinea un gruppo di persone con dottorati di ricerca ciascuno dando opinioni completamente diverse. Il pubblico è stato condizionato a fidarsi semplicemente delle persone con dottorati di ricerca, dovrebbero essere onesti ed esperti, quindi se un dottorato è un vero scienziato e l’altro dottorato è un sofista e attivista politico, la verità è dura da raggiungere e facilmente offuscabile.

Michael Mann è un esperto sofista del clima (Clicca qui), ed è molto esperto nella tattica della politica di sinistra progressista. (Clicca Qui) (Clicca Qui) (Clicca Qui). Questo è ciò che lo rende così efficace, maschera il suo attivismo politico dietro la facciata di essere uno scienziato di livello Ph.D. È l’equivalente accademico dell’agente dell’FBI Peter Strzok (Clicca Qui). È semplicemente difficile convincere le persone a credere che uno scienziato sia così completamente e assolutamente corrotto, e sfortunatamente, non abbiamo una relazione IG per dimostrare questo problema oltre un ragionevole dubbio. Le persone non vogliono accettare che i loro eroi siano in realtà persone veramente spregevoli. (Clicca Qui)

Michael Mann prospera nell’ombra perché nessuno è stato in grado di esporre efficacemente la sua frode. Anche le e-mail di Climategate trapelate con prove schiaccianti come “Mike’s Nature Trick to … Hide the Decline” hanno fatto poco per rallentare i suoi progressi. In realtà, è stato premiato da quegli eventi. Ottiene letteralmente dei premi per un cattivo comportamento scientifico. (Clicca Qui) (Clicca Qui)

Poiché il pubblico può facilmente essere ingannato e confuso con dibattiti che mettono gli scienziati e i sofisti su un piano uniforme, tentare di discutere la scienza in pubblico non è probabile che abbia troppo successo, e ha permesso ai sofisti estremamente ben finanziati e connessi di combattere il problema a un pareggio. Il pubblico semplicemente non ha background, interessi e competenze per separare i fatti dalla finzione, e questo è nelle mani dei sofisti. I veri scienziati del clima devono sminuire le loro argomentazioni, devono smettere di comportarsi come se fossero a lezione di scienze e iniziare a comportarsi come se fossero in una campagna politica o in un testimone esperto in un processo in cui è necessario convincere una giuria non informata. Vale la pena notare che il recente dibattito sul clima non è stato ospitato dall’Università, ma da uno studio legale. Se agli studi legali è consentito rivendicare che Michael Mann è un testimone “esperto”, i consumatori e i rischi sociali rischiano di perdere fortune basate sulla scienza spazzatura.

Come fanno allora gli scienziati del clima a fare questo? La risposta è semplice, fai le domande giuste. Concentrati sui problemi che sono più facili da capire e dai il più grande successo ai dollari. La scienza del clima è una scienza e l’effetto del gas serra (GHG) ha un meccanismo chiaramente definito, mantenendo la discussione focalizzata su come la CO2 e l’effetto GHG possono causare l’osservazione. Quello che segue è un caso di studio su questo fatto.

La grafica introduttiva è dell’Antartide, e l’Antartide Orientale sta guadagnando massa di ghiaccio mentre l’Antartide Occidentale ha perso massa di ghiaccio. (Clicca Qui)

Il glaciologo della NASA Jay Zwally afferma che il suo nuovo studio, come mostrerà ancora una volta, che la calotta glaciale
dell’Antartide orientale sta guadagnando abbastanza ghiaccio per compensare le perdite ad ovest.

Un sofista del clima disonesto come Micheal Mann presenterà quasi certamente un argomento unilaterale incentrato sulla perdita di massa di ghiaccio nell’Antartide Occidentale e non menzionerà mai i guadagni nell’Antartide Orientale. Nella costruzione della Hockey Stick, semplicemente non ha usato i dati strumentali prima del 1902 (Clicca Qui). Ha anche scelto il periodo di tempo ideale degli ultimi 1.000 anni e ha ignorato gli altri 14.000 anni dell’Olocene. (Clicca Qui) Questa è una tattica molto semplice ed efficace per indurre in errore il pubblico. Nell’Antartico Occidentale la massa di ghiaccio si abbassa, la CO2 sale. Questo è tutto ciò che un sofista di Clima ha da dire e i media, i gruppi ambientalisti, le università e il Partito Democratico lo ripeteranno per lui 1.000 volte.

Il problema è che non è supportato dalla scienza alla base della CO2 e dell’effetto GHG.

Primo: la CO2 uniformemente copre il globo con 400 ppm. La CO2 non può causare differenze di temperatura su posizioni relativamente vicine. La CO2 in qualsiasi modello sarebbe costante in qualsiasi momento. La CO2 è a 400 ppm nell’Antartide Orientale e la CO2 e a 400 ppm nell’Antartide Occidentale. A meno che Michael Mann non sia costretto a spiegare come 400 ppm di CO2 possono causare effetti diversi nell’Antartide Orientale e Occidentale, può farla franca con i suoi sofismi. La fisica è la stessa indipendentemente da dove ti trovi.

Secondo, è necessaria una grande quantità di calore continuo per sciogliere il ghiaccio. Il ghiaccio non si scioglie se le
temperature sono inferiori a 0,00° C. L’Antartide, sia a est che a ovest, ha temperature atmosferiche ben al di sotto di 0,00° C, nella maggior parte, se non, in tutto l’anno. Al momento della stesura di questo documento, nessun luogo sull’Antartide supera gli 0,00° C. (Clicca Qui) La CO2 riscalda l’atmosfera, non gli oceani, quindi l’effetto GHG non può essere accusato per la perdita di massa di ghiaccio antartico. Se notate dove si concentra il calore attorno all’Antartide è nell’acqua, specialmente sotto le banchise dell’Antartico Orientale. Ci sono vulcani attivi in quella zona. (Clicca Qui) (Clicca Qui) (Clicca Qui). Gli oceani e l’attività
geotermica sono responsabili della perdita di massa di ghiaccio, non la CO2. La CO2 non causa eruzioni vulcaniche né fa scaldare
l’acqua. (Clicca Qui) (Clicca Qui). Se non riesci a spiegare come la CO2 stia causando il riscaldamento degli oceani o le eruzioni
vulcaniche, non puoi affermare che la CO2 è la causa della perdita di ghiaccio. (Clicca Qui) (Clicca Qui)

Terzo, la CO2 è a 400 ppm sia per il Polo Nord che per il Polo Sud, ma solo il Polo Nord mostra un certo riscaldamento. La fisica
della molecola di CO2 è diversa da quella del Polo Nord di quanto non lo sia del Polo Sud? No. Qual è allora la differenza? Il Polo
Nord galleggia sull’acqua. L’acqua calda ha trasferito il calore al Polo Nord. Ancora una volta, la CO2 e il suo effetto GHG non
possono e non riscaldano l’acqua. (Clicca Qui)

Quarto, molti ghiacciai stanno scomparendo e stanno scomparendo aree con temperature inferiori a 0.00° C. I ghiacciai non si
sciolgono a temperature inferiori a 0,00° C. Soffia dell’aria secca su ghiaccio in un congelatore e il ghiaccio subirà un processo
chiamato “sublimazione” ed essenzialmente evaporerà. Questo è ciò che sta causando la scomparsa del ghiacciaio del Kilimangiaro. Il ghiacciaio del Kilimangiaro è a 19.340 piedi, ben al di sopra della linea di congelamento, e Michael Mann e tutti gli altri sofisti del clima conoscono questo fenomeno fisico, eppure lasciano che il mito continui a sciogliersi a causa del riscaldamento globale e della CO2. Si trovano essenzialmente nel loro silenzio. Il mito supporta i loro interessi, quindi non fanno nulla per correggere l’ignoranza del pubblico.

Quinto, il CO2 ha definito solo il meccanismo attraverso il quale influenzare il clima è attraverso la termalizzazione da 13 a 18µ LWIR, È così. La termalizzazione può solo causare il riscaldamento, non esiste un meccanismo definito mediante il quale l’effetto GHG e la termalizzazione dell’LWIR da 13 a 18µ possano causare il raffreddamento nella bassa atmosfera. La CO2, tuttavia, causa il raffreddamento nella stratosfera accelerando il trasferimento di energia nello spazio esterno. (Clicca Qui) Semplicemente sfidando Michael Mann e altri sofisti del clima a rispondere sempre alla domanda “come fa la termalizzazione da 13 a 18µ LWIR nell’atmosfera a provocare quell’effetto”. I veri scienziati del clima dovranno essere in grado di indirizzare la conversazione alla vera scienza e al vero problema. Il vero problema non è se i ghiacciai si stanno sciogliendo e se il mondo si sta riscaldando, il vero problema è cosa causa la CO2 e cosa si può fare al riguardo.

La sofisticazione del clima non è limitata a Michael Mann, è pervasiva nel campo dell’attivismo climatico. Proprio di recente il Dr. Myles Allen ha svolto un lavoro fenomenale fornendo un caso di studio sulla climatologia del clima. Una confutazione punto per punto può essere trovata in un post precedente. (Clicca Qui) (Clicca Qui) (Clicca Qui). Il fatto che un dottorato di ricerca pratica sofismi in un tribunale dimostra che si sentono abbastanza a proprio agio mentendo su questo problema per diffondere la loro causa. La migliore analogia è il comportamento degli agenti dell’FBI che credevano che Hillary sarebbe diventata presidente, quindi agirono con impunità pensando che sarebbero stati protetti da lei una volta eletta. Questo approccio era sbagliato per l’FBI ed è sbagliato per i sofisti del clima. Mentre è improbabile che otterremo mai un rapporto di IG che espone il corruzione sistemica nel campo dell’attivismo climatico, i veri scienziati possono fare un buon combattimento presentando gli argomenti in “inglese
semplice” in modo che tutti possano capire il problema e mantenere i sofisti del clima che spiegano come la termalizzazione da 13 a 18µ LWIR possa causare l’effetto che stanno usando per promuovere il loro mito e bugie.

Solo perché i ghiacciai si stanno sciogliendo, gli oceani e l’atmosfera si stanno riscaldando, non significa che la CO2 prodotta dall’uomo ne sia la causa. Mantieni la discussione su come e perché di come la CO2 ne sia la causa. Se i sofisti del clima sono semplicemente autorizzati a elencare gli effetti del riscaldamento, e non legarlo alla causa della termalizzazione dell’LWIR da 13 a 18µ, saranno in grado di continuare a fuorviare il pubblico, giudici, giurie ed elettori. Se ciò accade, perderemo tutti.

Fonte: CO2isLife

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(15 voti, media: 4,73 su 5)
Loading...