10 luglio 2018 - 21:21 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Mentre tutti i media, o quasi, parlano in modo ininterrotto per alcuni record di caldo a livello locale, viene chirurgicamente omesso il dato molto più importante che ha diramato oggi il modello NCEP- CFSv2. Nella giornata di oggi, il modello elaborato da Weather Bell, abbassa il valore della temperatura globale a 0,111°C, anomalia che per il mese di luglio (riferimento 1981-2010) è risultato il sesto più freddo degli ultimi 18 anni.

http://models.weatherbell.com/temperature.php

Come vi dicevamo ieri, in un altro apposito articolo, sono presenti molte zone sotto la norma, tante quante quelle sopra la norma, come chiunque può osservare dalla mappa allegata. Quindi, per riassumere, se fa caldo dove siete voi non è detto che faccia caldo ovunque come vogliono farvi credere.

Sono presenti sacche molto calde e molto fredde, ma di queste ultime nessuno ne parla.

Ma, mentre le sacche molto calde sono presenti perché siamo nella stagione a loro più consone, non possiamo dire altrettanto per le sacche molto fredde presenti in molte zone del globo.

Il perché lo abbiamo spiegato alla noia, quindi vi risparmio di risultarvi ancora più noioso. 😉

 

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(18 voti, media: 4,94 su 5)
Loading...