image_pdfimage_print

Di CAPP ALLON – 1 Luglio 2019

Il Messico è stato colpito da una strana tempesta mattutina che ha visto accumularsi grandine fino a oltre 1,8 metri nella città di Guadalajar.

Le strade sono rimaste bloccate e sono stati segnalati ingenti danni a seguito della mostruosa grandinata che ha colpito all’una di domenica scorsa (ora locale). E mentre le tempeste stagionali di grandine si verificano, non vi sono documenti che attestino nulla di simile e di così pesante.

“Non ho mai visto scene del genere a Guadalajara”, ha affermato il governatore dello stato di Jalisco, Enrique Alfaro. “Questi sono fenomeni naturali mai visti prima. È incredibile.”

Le strade sono state rapidamente trasformate in fiumi di grandine densa e in rapido movimento, intrappolando i conducenti nei loro veicoli e costringendo numerose operazioni di soccorso. 

Almeno sei quartieri della periferia della città si sono svegliati con chicchi di ghiaccio fino a 2 metri di altezza. 

Fortunatamente, non sono state segnalate vittime.

Anche se due persone hanno mostrato “segni di ipotermia”, secondo l’ufficio della Protezione Civile. 

Questo è probabilmente un segnale di Cambiamento Climatico, ma non come la maggior parte delle persone immagina – questa è l’entrata di un Grand Solar Minimum.

Il sole si sta spegnendo (relativamente).

Una bassa attività solare sta riportando i flussi del Jet Stream a un flusso (ondulato) meridionale, che a sua volta porta fronti meteorologici rari ed estremi verso regioni ignare, con al seguito distruzione.

Anche questi confini tra i diversi tipi di tempo meteorologico stanno diventando più pronunciati ed estremi.

Inoltre, stiamo osservando una maggiore nucleazione delle nubi dovuta all’aumento dei raggi cosmici (Svensmark et al).

Mentre la ricerca di Scott et al, 2014 suggerisce che il vento solare controlla i fulmini sulla Terra, così un “aumento del flusso galattico dei Raggi Cosmici può innescare direttamente un fulmine attraverso la “rottura fuori controllo” degli elettroni”. 

Se stiamo effettivamente entrando nel prossimo GSM, dovremmo aspettarci che eventi estremi localizzati, come la spaventosa grandinata in Messico, aumentino nei prossimi anni mentre il sole continua nel suo arresto. 

Anche la NASA ora sembra sbilanciarsi, con le previsioni del ciclo solare 25 rivelando che sarà il ciclo solare più debole degli ultimi 200 anni: 

Tempi freddi stanno tornando. 

Molte colture sono già state perse. 

Prepararsi. 

Grand Solar Minimum + Pole Shift 

Fonte: ELECTROVERSE