image_pdfimage_print

Conteggio SILSO/SIDC

Ultime 24h: Attività solare che nella giornata del 5 ottobre ha mantenuto livelli bassi. l’Ente per la raccolta dei dati, il SILSO/SIDC, conta 28 macchie solari, in diminuzione rispetto al conteggio di ieri (31).

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare debole nei prossimi 3 giorni (5-7 ottobre).

L’immagine del disco solare inviata dalla Sonda SDO/HMI Intensitygram – Colored

Pubblicità

ULTIMA OSSERVAZIONE SOLARE: 5 OTTOBRE – A CURA DI MAURIZIO MARSIGLI

REPORT OSSERVATIVO 5 OTTOBRE ORE 10,45 – 13,30 E 5 OTTOBRE ORE 10,00 – 11,00 LUNT50 DOUBLE STACK UTC (SEEING MEDIO):

Il blackout dei social ha colpito anche me, ma forse quello che esce da un confronto in tempi più lunghi rende ancor meglio l’idea della situazione. Parliamo piano perché il Sole si sta riaddormentando e non vorremmo essere noi a svegliarlo.

Spuntata a Nord-Est poco meno di 15° sopra l’Equatore il 3 ottobre, la 2882 con una bella macchia nel mezzo, a polarità singola con penombra, oggi la si può analizzare meglio. In tre giorni non ha fatto che crescere e calare intorno ai 500 mln di km2, valore non stratosferico e non è mai andata sopra il B in fatto di Flare, a dire il vero siamo costantemente a un livello A. Martedì resisteva a Sud-Ovest anche la Macchia “Highlander” (invisibile da tempo al mio strumento) dentro la 2877, unica Facola che ultimamente ci ha regalato magnetismo più profondo. E infatti prima di salutarci ci ha lanciato l’ultimo Flare C. Oggi è scomparsa dietro il disco solare, ma conoscendola, potrebbe seguire la rotazione dove il mio telescopio non arriva, ma i satelliti sì e riapparire a est fra meno di due settimane. Vicina alla 2877, una piccola area debolmente interessata da correnti magnetiche mostrava ieri alcuni piccoli filamenti, oggi riassorbiti insieme alla luminosità. Sempre a Sud, ma verso Est, quella bellissima zona di veli di plasma che si alzavano dalla Fotosfera in Cromosfera, ieri coi lembi più a sud usciva dal disco a formare una piccola protuberanza. Oggi si è indebolita spostandosi verso zone più centrali e i filamenti sono rimasti alquanto sottili. Dietro c’è ancora un discreto filamento e sul bordo un impercettibile sbuffo. Altre protuberanze a Sud, che seguivano a latitudini poco più basse la 2877, lunedì sembrava dovessero uscire, tuttavia oggi si vedeva ancora una fila di piccoli archi oltre ad uno, staccato, più a Sud, probabilmente nuovo.

Saltiamo nuovamente a Nord, dove oltre alla new entry 2882 permane estremamente indebolita la 2880, beta con quattro macchie visibili ieri entro un’area abbastanza aperta, mentre oggi ne rimangono due e si è ristretta anche l’area, oltre a ridursi drasticamente numero e consistenza dei filamenti all’interno, oggi praticamente delle bave da pesca. Filamenti ridotti anche nel resto dell’emisfero Nord. Sul fronte Protuberanze, quella a Nord-Nord-Est formata da due eruzioni distinte che tendevano a congiungersi all’apice lunedì, oggi avevano lasciato il posto a una fontana, che rappresentava l’evento eruttivo più importante della giornata. Sparito, però lo sbuffetto che l’accompagnava a destra, fin zona polare. Ultima nota, un sottile filo nei pressi della 2882.

Proviamo a fare ipotesi su una possibile spiegazione del quadro generale. Ci sta, un calo da due o tre giorni a questa parte, in fondo la 2877 ha fatto il suo lavoro ed ha subito lasciato il posto a un bel macchione nella 2882, vicino alla zona equatoriale, come dovrebbe succedere durante i massimi solari. Ogni tanto prova ad aprirsi qualche foro coronale non solo ai Poli. Qualche tempesta c’è stata. Insomma, il ciclo 25 sta, sia pur lentamente, crescendo in vista dell’appuntamento fra due o tre anni col massimo previsto nei tempi canonici? Potrebbe! Tuttavia noto varie anomalie che aprono a scenari ben diversi. Intanto, dopo quello che è rimasto l’unico Flare X1,5 non è successo più niente di attribuibile a spinte decise dalle celle interne al Sole sotto la Fotosfera. Qualche Flare M con piccole tempeste G e molti meno C di quelli che ci sarebbero dovuti essere in relazione al periodo del ciclo. I Russi avevano previsto che col rallentamento del magnetismo interno l’attività solare sarebbe stata asimmetrica fra emisferi Nord e Sud e da tempo stiamo vedendo le strutture solari andare in altalena da una parte all’altra dell’equatore. Sono tre cicli undecennali di calo costante e l’attuale, previsto da qualcuno come il più potente dall’Era di quando dinosauri popolavano l’Antartide, non mi sembra avere una gran spinta.

Se poi esaminiamo i dati strumentali c’è da rimanere perplessi. Vi lascio quelli di questi momenti (alcuni variano ogni minuto). Flusso Radio Solare tornato a 81, in ulteriore calo. Macchie in calo (anche quelle grandi come un granulo) e con una potenza media intorno ai 2000/2300 Gauss. Protoni solari da tempo intorno a 0,5 pfu. Kp planetario 0. Vento Solare a basse velocità (308 Km/sec), densità (8,21 p/cm2 e si è momentaneamente alzato da 5 che era in precedenza) e temperatura (18.658°). Sono dati da Minimo di Maunder (sia pure in proiezione, visto che allora contavano soltanto le grosse macchie), altro che riscaldamento globale. Ecco, vi ho già spoilerato le conclusioni. Magari fra un po’ cambierà tutto, visto che il Sole in maniera così approfondita lo conosciamo da pochi anni, ma un minimo di attenzione a quello che sta succedendo nelle questioni che contano, invece di insistere con le fantasie sulla CO2, se fossi in chi pretende di governare il mondo, ce la metterei. Personalmente non pretendo di fornire certezze su argomenti controversi, ma i dati sono quelli che vi ho esposto e, a differenza dei modelli previsionali, i dati non mentono.

GIORNI SPOTLESS CICLO 24/25

Il 2021 ha un conteggio parziale di 49 giorni su 276 (17%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 14 (45%) – Febbraio: 14 (50%) – Marzo: 1 (<1%) – Aprile: 7 (23%) – Maggio: 5 (16%) – Giugno: 0 (0%) – Luglio: 2 (6%) – Agosto: 3 (10%) – Settembre: 3 (1%) – Ottobre: 0 (0%)

Ciclo di transizione 24/25 912 giorni spotless (ufficiosi)

Conteggio SILSO/SIDC mese di agosto 2021

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2020 ha chiuso con 201 giorni su 366 (55%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 31 (100%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 14 (45%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

Il 2020 ha un conteggio ufficiale di 192 giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 13 (42%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 29 (94%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 13 (43%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2019 ha chiuso con 285 giorni (78%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 18 (58%) – Febbraio: 27 (96%) – Marzo: 15 (48%) – Aprile: 12 (40%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 27 (90%) – Luglio: 29 (94%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 29 (97%) – Dicembre: 28 (90%)

Il 2019 ha chiuso con 273 (75%giorni spotless (dati ufficiali).

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 26 (93%) – Marzo: 14 (45%) – Aprile: 10 (33%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 25 (83%) – Luglio: 27 (87%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 27 (90%) – Dicembre: 28 (90%)

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2018 ha chiuso con 231 (63%giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 20 (65%) – Febbraio: 13 (46%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 15 (50%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 10 (33%) – Luglio: 31 (100%) – Agosto: 15 (48%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 22 (71%) – Novembre: 19 (63%) –Dicembre: 25 (81%)

Il 2018 ha chiuso con 208 (57%giorni spotless days (dati ufficiali).

Gennaio: 15 (63%) – Febbraio: 12 (42%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 13 (43%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 9 (30%) – Luglio: (87%) 27 – Agosto: 14 (45%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 20 (65%) – Novembre: 16 (53%) –Dicembre: 24 (77%)

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2017 ha chiuso con 110 giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 10 – Febbraio: 1 – Marzo: 16 – Aprile: 5 – Maggio: 8 – Giugno: 4 – Luglio: 16 – Ottobre: 13 – Novembre: 19 – Dicembre: 18

Il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless (dati ufficiali) 

Gennaio: 8 – Febbraio: 0 – Marzo: 16 – Aprile: 4 – Maggio: 7 – Giugno: 4 –Luglio: 11 – Ottobre: 11 – Novembre: 19 – Dicembre: 16

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2016 ha chiuso con 35 giorni spotless (dati ufficiosi)

Giugno: 12 – Luglio: 7 – Agosto: 1 – Settembre: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 5 –Dicembre: 8

Il 2016 ha chiuso con 27 giorni spotless (dati ufficiali)

Giugno: 9 – Luglio: 5 – Agosto: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 4 – Dicembre: 7

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2015 ha chiuso con 0 giorni spotless (dati ufficiali).

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2014 ha chiuso con 1 giorno spotless (dati ufficiali).

Luglio: 1

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 5 ottobre 2021: 912 (ufficiosi) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 35 (10%) – 2017 = 110 (30%) – 2018 = 231 (63%) – 2019 = 285 (78%) – 2020 = 201 (55%) – 2021 = 49 (17%)

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 31 dicembre 2020: 797 (ufficiali) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 27 (7%) – 2017 = 96 (26%) – 2018 = 208 (57%) – 2019 = 273 (75%) – 2020 = 192 (52%)


Totale giorni spotless (SILSO/SIDC) ciclo solare 23/24: 816 gg (ufficiali) così distribuiti/anno – 2004 = 2 (<1%) – 2005 = 13 (4%) – 2006 = 65 (18%) – 2007 = 163 (45%) – 2008 = 265 (72%) – 2009 = 262 (72%) – 2010 = 44 (72%) – 2011 = 2 (<1%)

La seguente tabella è suddivisa in cicli (non ufficiali) che iniziano e terminano con il massimo solare, questo per dare una migliore sensazione del numero di giorni senza macchie associati a ciascun minimo:

Solar Cycles“Start” (Maximum)Spotless days
Solar cycle 10-111860-02406
Solar cycle 11-121870-081028
Solar cycle 12-131883-12736
Solar cycle 13-141894-01932
Solar cycle 14-151906-021025
Solar cycle 15-161917-08534
Solar cycle 16-171928-04568
Solar cycle 17-181937-04269
Solar cycle 18-191947-05446
Solar cycle 19-201958-03227
Solar cycle 20-211968-11272
Solar cycle 21-221979-12273
Solar cycle 22-231989-11309
Solar cycle 23-242001-11817
Solar cycle 24-252014-04808 (Jan 27 2021)

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio SILSO/SIDC 

52 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record giorni ufficiosi)

35 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

34 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2018

32 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2009

31 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

31 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2008

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

28 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2007

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

27 giorni consecutivi – periodo dicembre/gennaio 2008-09

25 giorni consecutivi – periodo maggio/giugno 2019

25 giorni consecutivi – periodo marzo/aprile 2009

25 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2008

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

23 giorni consecutivi – periodo settembre 2020

22 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2008

22 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2018

L’andamento dell’attività solare negli ultimi 13 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di raccolta dati SILSO/SIDC

Nel grafico i due cicli solari 23 e 24 del vecchio metodo di conteggio (colore rosso) e del nuovo metodo di conteggio (colore blu).

Conteggio macchie solari – Metodo NOAA/SWPC

Spotless Days
Current Stretch: 0 days
2021 total: 59 days (21%)

Giorni spotless ufficiali NOAA – ciclo di transizione 24/25: 906 (NUOVO RECORD ERA SPAZIALE)

2020 total: 208 days (57%)
2019 total: 281 days (77%)
2018 total: 221 days (61%)
2017 total: 104 days (28%)
2016 total: 32 days (9%)
2015 total: 0 days (0%)
2014 total: 1 day (<1%)

Fonte: https://www.spaceweather.com/

21 Marzo 2020 – 700 giorni (ufficiali) spotless – ciclo di transizione 24/25

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Ciclo di transizione 23/24: Giorni spotless ufficiali 824

2013 total: 0 days (0%)
2012 total: 0 days (0%)
2011 total: 2 days (<1%)
2010 total: 51 days (14%)
2009 total: 260 days (71%)
2008 total: 268 days (73%)
2007 total: 152 days (42%)
2006 total: 70 days (19%)
2005 total: 17 days (5%)
2004 total: 4 days (1%)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D9bL0rQWkAAWEuC-800x797.jpg
Situazione giorni consecutivi spotless NOAA al 20 giugno 2019

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio NOAA 

40 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record)

36 giorni consecutivi periodo maggio/giugno 2019

34 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

33 giorni consecutivi – periodo agosto/settembre 2020

33 giorni consecutivi periodo febbraio/marzo 2019

32 giorni consecutivi periodo 2009

31 giorni consecutivi periodo 2008

30 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D-TPSn1XkAAdFZo-800x800.jpg

Le giornate spotless dal mese di luglio 2018 al mese di giugno 2019 – primo anno di minimo solare ciclo di transizione 24/25

Conteggio del flusso solare SFU–NOAA  

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20:00 del 5 ottobre: 81.7 – (83.5)

La media mensile del flusso solare ad oggi: 85.7 – (86.7)

Daily flux values (spaceweather.gc.ca)

Alle ore 20.00 UTC del 21.10.2019 il SFU con un valore di 64.0 ha eguagliato e superato il record di 64.2 che risaliva al ciclo di transizione 23/24 avvenuto alle ore 17:00 del 16.07.2008. Ora il nuovo record di tutti i cicli, da quando si rileva questo parametro solare, con oggi entra nella storia moderna dell’astrofisica mondiale.

Conteggio delle macchie solari –SILSO/SIDC

Il conteggio (SILSO/SIDC) delle macchie solari giornaliero del 5 ottobre: 28 – (31.0)

La media mensile delle macchie solari ad oggi: 29.0 – (29.2)

Conteggio delle macchie solari dell’ultimo mese (SILSO/SIDC)

Il grafico dei Raggi X degli ultimi 3 giorni

L’indice K degli ultimi 3 giorni e degli ultimi 7 giorni, Indice A e Aurora forecast

La media mensile dell’indice Ap nella giornata di ieri è stata di 8.3 – (8.3)

Nel grafico, l’andamento del SC 24 da giugno 2020 al periodo attuale: la linea di colore nero fa riferimento al flusso solare, quella di colore rosso al conteggio delle macchie solari, mentre quella di colore blu all’Indice AP.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png

Il grafico della Total Solar Irradiance (TSI)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Historical_TSI_Reconstruction-800x311.png

Grafico ricostruito della Total Solar Irradiance (TSI)

Pubblicità