image_pdfimage_print

Conteggio SILSO/SIDC

Ultime 24h: Attività solare che nella giornata del 5 Febbraio ha mantenuto livelli bassi. L’Ente ufficiale per la raccolta dei dati, il SILSO/SIDC, conta 98 macchie solari, in calo rispetto al conteggio di ieri (104).

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare debole/moderata nei prossimi 3 giorni (6-8 febbraio).

******************************************************************************************************************************************************

Pubblicità

TOP EVENTI CICLO 25

Record macchie solari – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 147 (22.12.2021)

Record numero di Macchie Solari giornaliere del Ciclo 25 = 9: 2907 – 2908 – 2909 – 2911 – 2912 – 2915 – 2916 – 2917 – 2918 (22/23.12.2021)

Record Solar Flux – Ente NOAA Ciclo 25: 142.4 ore 18:00 –(22.12.2021)

Top Solar Flares of Solar Cycle 25X1.5 – Regione 2838 – ore 14:29 UTC (3.7.2021)

*******************************************************************************************************************************************************

REPORT OSSERVATIVO 02 FEBBRAIO 2022 ORE 11,15 – 12,00 (CET*) LUNT 50 DOUBLE STACK – ORIENTAMENTO STANDARD DEL SOLE CON EST A SINISTRA

(SEEING DA II A III** – CIELO SERENO)

*Tempo dell’Europa Centrale in vigore in Italia, corrispondente a UTC+1

**Scala di Antoniadi https://www.stelledegliiblei.it/atmosfera_2.html

Tutto tace dopo i grandi annunci in pompa magna. La probabilità data all’85% di Tempesta Geomagnetica G2 è finita in un clamoroso errore di mira della CME, la cui onda d’urto è stata rilevata dai satelliti ACE e DSCOVR, ma è passata oltre la Terra, schivandola. Adesso gli osservatori solari parlano ancora di possibile G1 per domani, ma a guardare l’Indice Aurorale di oggi, direi che per questa volta gli scenari apocalittici dei vari siti acchiappa-click con centrali elettriche in fiamme e satelliti distrutti fino a riportare l’umanità all’Età della Pietra, dovranno aspettare. Insomma, restiamo ancora nella normalità di un Sole che pare non abbia alcuna intenzione di mostrare i muscoli, almeno per ora. I Flare minori possono provocare disturbi radio per via delle interazioni con la Ionosfera, ai Poli Terrestri fluttuano Aurore e gli amanti dell’osservazione e della fotografia solare hanno modo di divertirsi. Agli astronomi, invece, non resta che continuare a studiare per capire meglio il funzionamento della nostra stella, compito fondamentale, considerando che è da lei che dipende il clima e di conseguenza la vita sulla Terra. Si continua a parlare dell’evoluzione del Sole fra quattro miliardi e mezzo di anni, da Nana Gialla a Gigante Rossa per poi disperdersi in una Nebulosa Planetaria con una Nana Bianca al centro, destinata a spegnersi col tempo. Tuttavia non si tiene conto che la finestra per le condizioni di sopravvivenza di vita complessa sono dell’ordine di centinaia di milioni di anni. E sempre se non succederà qualche catastrofe prima. Sapere come funzionano le cose è di basilare importanza, visto che almeno dai quattro ai seicento milioni di questi anni ce li siamo già giocati per evolvere nell’Uomo di oggi che, diciamocelo con sincerità, sembra essere decisamente indietro per giungere a creare una civiltà intergalattica tale da garantire con certezza che un’aggregazione di materia basata su quel Carbonio tanto odiato dagli “Ambientalari”*** possa ancora dire “Cogito Ergo Sum” da qualche altra parte. Ci saranno pure esseri intelligenti nell’Universo, ma per ora non ne siamo sicuri, quindi è bene iniziare a darci da fare noi.

E dopo questa premessa astro-filosofica, passiamo egli eventi più immediati sul Sole di fine mattinata. Vista la situazione Macchie, il minimo da aspettarsi in questo periodo sono Flare di Classe C, che effettivamente ci sono stati un po’ ovunque, ma niente di più. Buona la luminosità delle Facole, brillantissime a <0,500 Å, anche se fuori dalle Aree H-alpha (o Aree Attive) non ho notato grandi discontinuità nella superficie: forse qualcosa in più a Sud. Partendo proprio da quella porzione di disco, a Ovest oggi ci ha lasciato la 2934, mentre a Est la 2939, beta, si è spostata più all’interno con una bella Macchia tonda immersa in una Penombra dettagliatissima, due compagne più piccole appaiate a Est e un Filamento ancora più spostato verso il bordo. Altri due Filamenti li ho trovati al centro, mentre a Ovest ho visto soltanto due piccoli Veli uscire nella Cromosfera. Da qui, salendo nell’Emisfero Nord, non si poteva ignorare la 2936, beta, con le sue due Macchie principali ancora simili a occhi di quel “volto” già visto ieri, che oggi sembrava fare l’occhiolino con la Macchia a Est. Altri due piccoli Punti facevano compagnia alla Macchia a Ovest, mentre per l’altra la situazione era più confusa. Entrambe presentavano un’ampia Penombra. Appena a Est, la 2938, beta, appariva del tutto simile a ieri, ma con una Macchia più marcata. Tutta a Est, la 2940, beta si presentava come Facola piuttosto brillante a forma di Angelo con le ali spiegate. Dentro l’Area ho contato cinque Macchie, tre a Ovest disposte a triangolo e due a Est protese sull’ala più alta della figura. L’unico Filamento di una minima caratura l’ho catturato sul Meridiano alla latitudine delle Macchie. Passando alle Protuberanze sul Disco, ho visto foto scattate in orari diversi e devo dire che in qualche caso c’è stata una evoluzione rapida. Vi racconterò quello che ho trovato io. A Sud-Est c’era un Getto arcuato verso Nord, che stringendo la banda col Tuning del telescopio si è rivelato essere un Arco con un sottilissimo filo di Plasma che ricadeva sul Sole. A Nord Est avrei dovuto osservare un Cumulo, ma non c’era nulla. Invece a Nord Ovest era chiarissimo un alto e stretto Arco, che a <0,500 ha mostrato di essere in realtà di taglio rispetto alla visuale. Un bel Cespuglio alto e piuttosto denso stazionava a Sud Ovest vicino a dove è uscita la 2934; infine poco più in alto di latitudine, un’ultima bassa ma larga Protuberanza era forse l’apice di qualcosa di più grosso, già nascosto nella parte a noi terrestri occultata, del Sole.

*** Con questo termine definisco quelle persone che fanno dell’ambiente una religione piegata ai propri pregiudizi in un mondo irreale frutto di fantasie utopiche fuori dalla realtà. Area degli allegati

********************************************************************************************************************************************************************************************************************************************

L’immagine del disco solare inviata dalla Sonda SDO/HMI Intensitygram – Colored

GIORNI SPOTLESS CICLO 24/25

Il 2022 ha un conteggio parziale di 0 giorni su 36 (0%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 0 (0%) – Febbraio: 0 (0%)

Ciclo di transizione 24/25 914 giorni spotless (ufficiosi)

Conteggio SILSO/SIDC mese di Dicembre 2021

***************************************************************************************************************************

Il 2021 ha chiuso con 53 giorni su 365 (14%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 14 (45%) – Febbraio: 14 (50%) – Marzo: 1 (3%) – Aprile: 7 (23%) – Maggio: 5 (16%) – Giugno: 0 (0%) – Luglio: 2 (6%) – Agosto: 3 (10%) – Settembre: 3 (10%) – Ottobre: 1 (3%) – Novembre: 0 (0%) – Dicembre: 3 (10%)

***************************************************************************************************************************

Il 2020 ha chiuso con 201 giorni su 366 (55%) spotless days (dati ufficiali) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 31 (100%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 14 (45%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

Il 2020 ha un conteggio ufficiale di 192 giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 13 (42%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 29 (94%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 13 (43%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

***************************************************************************************************************************

Il 2019 ha chiuso con 285 giorni (78%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 18 (58%) – Febbraio: 27 (96%) – Marzo: 15 (48%) – Aprile: 12 (40%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 27 (90%) – Luglio: 29 (94%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 29 (97%) – Dicembre: 28 (90%)

Il 2019 ha chiuso con 273 (75%giorni spotless (dati ufficiali).

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 26 (93%) – Marzo: 14 (45%) – Aprile: 10 (33%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 25 (83%) – Luglio: 27 (87%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 27 (90%) – Dicembre: 28 (90%)

***************************************************************************************************************************

Il 2018 ha chiuso con 231 (63%giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 20 (65%) – Febbraio: 13 (46%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 15 (50%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 10 (33%) – Luglio: 31 (100%) – Agosto: 15 (48%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 22 (71%) – Novembre: 19 (63%) –Dicembre: 25 (81%)

Il 2018 ha chiuso con 208 (57%giorni spotless days (dati ufficiali).

Gennaio: 15 (63%) – Febbraio: 12 (42%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 13 (43%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 9 (30%) – Luglio: (87%) 27 – Agosto: 14 (45%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 20 (65%) – Novembre: 16 (53%) –Dicembre: 24 (77%)

***************************************************************************************************************************

Il 2017 ha chiuso con 110 giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 10 – Febbraio: 1 – Marzo: 16 – Aprile: 5 – Maggio: 8 – Giugno: 4 – Luglio: 16 – Ottobre: 13 – Novembre: 19 – Dicembre: 18

Il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless (dati ufficiali) 

Gennaio: 8 – Febbraio: 0 – Marzo: 16 – Aprile: 4 – Maggio: 7 – Giugno: 4 –Luglio: 11 – Ottobre: 11 – Novembre: 19 – Dicembre: 16

***************************************************************************************************************************

Il 2016 ha chiuso con 35 giorni spotless (dati ufficiosi)

Giugno: 12 – Luglio: 7 – Agosto: 1 – Settembre: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 5 –Dicembre: 8

Il 2016 ha chiuso con 27 giorni spotless (dati ufficiali)

Giugno: 9 – Luglio: 5 – Agosto: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 4 – Dicembre: 7

***************************************************************************************************************************

Il 2015 ha chiuso con 0 giorni spotless (dati ufficiali).

***************************************************************************************************************************

Il 2014 ha chiuso con 1 giorno spotless (dati ufficiali).

Luglio: 1

***************************************************************************************************************************

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 5 Febbraio 2022: 916 (ufficiosi) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 35 (10%) – 2017 = 110 (30%) – 2018 = 231 (63%) – 2019 = 285 (78%) – 2020 = 201 (55%) – 2021 = 53 (14%) – 2022 = 0 (0%)

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 31 dicembre 2020: 797 (ufficiali) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 27 (7%) – 2017 = 96 (26%) – 2018 = 208 (57%) – 2019 = 273 (75%) – 2020 = 192 (52%) – 2021 =


Totale giorni spotless (SILSO/SIDC) ciclo solare 23/24: 816 gg (ufficiali) così distribuiti/anno – 2004 = 2 (<1%) – 2005 = 13 (4%) – 2006 = 65 (18%) – 2007 = 163 (45%) – 2008 = 265 (72%) – 2009 = 262 (72%) – 2010 = 44 (72%) – 2011 = 2 (<1%)

La seguente tabella è suddivisa in cicli (non ufficiali) che iniziano e terminano con il massimo solare, questo per dare una migliore sensazione del numero di giorni senza macchie associati a ciascun minimo:

Solar CycleStart (Minimum)Smoothed minimum ISN (start of cycle)MaximumSmoothed maximum ISNAverage spots per dayTime of Rise (years)Duration (years)Spotless days[10][11]
Solar cycle 11755-0214.01761-06144 6.311.3 
Solar cycle 21766-0618.61769-09193 3.39.0 
Solar cycle 31775-0612.01778-05264 2.99.3 
Solar cycle 41784-0915.91788-02235 3.413.6 
Solar cycle 51798-045.31805-0282 6.812.3 
Solar cycle 61810-080.01816-0581 5.812.8 
Solar cycle 71823-050.21829-11119 6.510.5 
Solar cycle 81833-1112.21837-03245 3.39.7 
Solar cycle 91843-0717.61848-02220 4.612.4 
Solar cycle 101855-126.01860-02186924.211.3561
Solar cycle 111867-039.91870-08234893.411.8942
Solar cycle 121878-123.71883-12124575.011.3872
Solar cycle 131890-038.31894-01147653.811.8782
Solar cycle 141902-014.51906-02107544.111.51007
Solar cycle 151913-072.51917-08176734.110.1640
Solar cycle 161923-089.41928-04130684.710.1514
Solar cycle 171933-095.81937-04199963.610.4384
Solar cycle 181944-0212.91947-052191093.310.2382
Solar cycle 191954-045.11958-032851293.910.5337
Solar cycle 201964-1014.31968-11157864.111.4285

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio SILSO/SIDC 

52 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record giorni ufficiosi)

35 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

34 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2018

32 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2009

31 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

31 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2008

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

28 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2007

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

27 giorni consecutivi – periodo dicembre/gennaio 2008-09

25 giorni consecutivi – periodo maggio/giugno 2019

25 giorni consecutivi – periodo marzo/aprile 2009

25 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2008

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

23 giorni consecutivi – periodo settembre 2020

22 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2008

L’andamento dell’attività solare negli ultimi 14 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di raccolta dati SILSO/SIDC

Nel grafico i due cicli solari 23 e 24 del vecchio metodo di conteggio (colore rosso) e del nuovo metodo di conteggio (colore blu).

Conteggio Macchie Solari – Metodo NOAA

Spotless Days
Current Stretch: 0 days
2022 total: 0 days (0%)

Giorni spotless ufficiali NOAA – ciclo di transizione 24/25: 911 (NUOVO RECORD ERA SPAZIALE)

2021 total: 64 days (18%)
2020 total: 208 days (57%)
2019 total: 281 days (77%)
2018 total: 221 days (61%)
2017 total: 104 days (28%)
2016 total: 32 days (9%)
2015 total: 0 days (0%)
2014 total: 1 day (<1%)

Fonte: https://www.spaceweather.com/

21 Marzo 2020 – 700 giorni (ufficiali) spotless – ciclo di transizione 24/25

************************************************************************************************************

Ciclo di transizione 23/24: Giorni spotless ufficiali 824

2013 total: 0 days (0%)
2012 total: 0 days (0%)
2011 total: 2 days (<1%)
2010 total: 51 days (14%)
2009 total: 260 days (71%)
2008 total: 268 days (73%)
2007 total: 152 days (42%)
2006 total: 70 days (19%)
2005 total: 17 days (5%)
2004 total: 4 days (1%)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D9bL0rQWkAAWEuC-800x797.jpg
Situazione giorni consecutivi spotless NOAA al 20 giugno 2019

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio NOAA 

40 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record)

36 giorni consecutivi periodo maggio/giugno 2019

34 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

33 giorni consecutivi – periodo agosto/settembre 2020

33 giorni consecutivi periodo febbraio/marzo 2019

32 giorni consecutivi periodo 2009

31 giorni consecutivi periodo 2008

30 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D-TPSn1XkAAdFZo-800x800.jpg

Le giornate spotless dal mese di luglio 2018 al mese di giugno 2019 – primo anno di minimo solare ciclo di transizione 24/25

Conteggio del flusso solare SFU–NOAA  

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20:00 del 5 Febbraio: 125.9 – (129.6)

La media mensile del flusso solare ad oggi: 127.7 – (128.2)

Daily flux values (spaceweather.gc.ca)

Alle ore 20.00 UTC del 21.10.2019 il SFU con un valore di 64.0 ha eguagliato e superato il record di 64.2 che risaliva al ciclo di transizione 23/24 avvenuto alle ore 17:00 del 16.07.2008. Ora il nuovo record di tutti i cicli, da quando si rileva questo parametro solare, con oggi entra nella storia moderna dell’astrofisica mondiale.

Conteggio delle macchie solari –SILSO/SIDC

Il conteggio (SILSO/SIDC) delle macchie solari giornaliero del 5 Febbraio : 98.0 – (104.0)

La media mensile delle macchie solari ad oggi: 87.4 – (84.7)

Conteggio delle macchie solari dell’ultimo mese (SILSO/SIDC)

La media mensile dell’indice Ap nella giornata di ieri è stata di 18.8 – (14.3)

Nel grafico, l’andamento del SC 24 da giugno 2020 al periodo attuale: la linea di colore nero fa riferimento al flusso solare, quella di colore rosso al conteggio delle macchie solari, mentre quella di colore blu all’Indice AP.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png

Il grafico della Total Solar Irradiance (TSI)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Historical_TSI_Reconstruction-800x311.png

Grafico ricostruito della Total Solar Irradiance (TSI)

Pubblicità