31 agosto 2015 - 0:10 am Pubblicato da

Nowcasting solare, sommario delle ultime 24 ore: L’attività solare nella giornata di oggi 30 Agosto è rimasta a livelli moderati. 

La Regione 2403 (S15W82, Dao/beta), ha prodotto la più grande eruzione della giornata, un flare di lunga durata classificato M1.1 alle ore  04.23 UTC, mentre è continuata la sua definitiva rotazione verso il lato ovest. La Regione 2405 (S20E09, BXO/beta) e la Regione 2406 (N03E22, BXO/beta) sono rimaste magneticamente semplici e inattive per tutto il periodo.

Nessuna espulsione di massa coronale (CME) è stata osservata in direzione verso la Terra, dal LASCO coronagraph imagery.

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare nei prossimi tre giorni (31 Agosto – 2 Settembre) dovrebbe diminuire con la Regione 2403 girata completamente nella zona nascosta del Sole.

 

2015-08-30_234232

Grafico dei Raggi X degli ultimi tre giorni

 

Ne consegue che:

Alle ore 18.00 UTC, il disco solare visibile presentava due regioni attive (in risoluzione 2K da immagini SDO/HMI Continuum) e due in formazione:

Num           Lat.,           CMD         Long.   Area      Extent  class    count   class

2406    N03E34     76     10     1     AXX    1      A

aug30_2015_disk 30.08.2015

 

Il campo geomagnetico solare nel corso delle ultime 24 ore è risultato in stato “QUIET” mentre i Raggi X in stato “M CLASSE FLARE

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 30 agosto è risultato a 91.6

La media mensile del flusso solare ad oggi risulta a 107.0

Il conteggio delle macchie solari (conteggio SILSO) del 30 agosto è risultato di 49 macchie.

La media mensile delle macchie solari ad oggi risulta a 62.7 punti.

EISNcurrent

L'andamento delle macchie solari nell'ultimo mese. Grafico del centro di conteggio SILSO

     wolfjmms 1                                                                  

L’andamento dellattività solare negli ultimi 13 anni e forecast. Grafico del centro di conteggio SILSO

 

La media mensile dell’indice Ap  è risultata nella giornata di ieri di 14.5

La velocità del vento solare attuale è di 404.8 km/s

La densità del vento solare attuale è di 1.9 protons/cm3

L’indice A attuale è di 6 (calmo)

L’indice K attuale è di 1 (calmo)

Il flusso dei raggi X attuale risulta di classe B 3.2

La componente BZ attuale è di -0.6 nT

 

Il conteggio delle macchie solari con il metodo Layman’s sunspot count (gestito da Geoff Sharp), nella giornata del 29 Agosto alle ore 08:00 (ultimo aggiornamento disponibile) è risultato con una macchia visibile AR 2403 conteggiando 26 macchie giornaliere e portando la media mensile a 26 macchie (SSN).

2015-08-30_223344

sc5_sc24_1

Confronto tra i due cicli, il ciclo 5 (minimo di Dalton colore fucsia) e il ciclo 24 (ciclo attuale colore azzurro) per il metodo di conteggio del Layman’s

 

Aggiornamento del Polar Field del 24 agosto 2015

Come nostra consuetudine diamo uno sguardo all’ultimo aggiornamento del campo magnetico solare, sui dati raccolti dal prestigioso Osservatorio di Wilcox Solar Observatory (WSO) dell’Università di Stanford.

Il dato aggiornato al 24 Agosto 2015 e che fa riferimento al 05 Agosto 2015 mette ancora una volta in evidenza come l’emisfero nord abbia un’andatura molto a rilento, ma direi ormai di nuovo bloccata. Infatti l’emisfero nord rimane ancora una volta piantato a 13Nf. Avanza al contrario l’emisfero sud ancora di 1 punto, portandosi così a -69Sf.

Di conseguenza il risultato mediato avanza di un punto, attestandosi a 41Avgf.

2015-08-24_230920

I dati grezzi e mediati del campo polare del sole

http://wso.stanford.edu/Polar.html#latest

 

polarfields

L’andamento degli ultimi 4 cicli solari del campo polare solare

http://www.solen.info/solar/polarfields/polar.html

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...
  • Mauri Ses

    La Nasa si è proprio sbagliata alla grandissima stavolta!

    http://iceagenow.info/wp-content/uploads/2015/08/Earth-Sun_Comparison.jpg

    Per chiunque voglia vedere come si sia sbagliata la NASA con le sue previsioni, guardate questo comunicato del Dicembre 2006: “Gli scienziati prevedono un Grande Ciclo Solare,” titolarono a gran voce sul sito Science News della NASA.

    21 Dicembre 2006 – Gli indizi vanno aumentando: il prossimo ciclo solare sarà davvero grande.

    Il Ciclo Solare 24, il cui massimo dovrebbe essere raggiunto nel 2010 o 2011 “ha intenzione di essere uno dei cicli più intensi da quando le misurazioni hanno avuto inizio quasi 400 anni fa”, afferma il fisico solare David Hathaway del Marshall Space Flight Center. Lui e il collega Robert Wilson hanno presentato questa conclusione la scorsa settimana al convegno dell’American Geophysical Union a San Francisco.

    Allora cosa è successo?

    Invece di essere “uno dei cicli più intensi da quando le misurazioni hanno avuto inizio”, si scopre che il ciclo solare 24 è il più debole ciclo solare in più di 200 anni – !!!! – Fonte: iceagenow.info – Traduzione: Mauri Ses. (scientific translator)

    • già… peccato che questo lo sosteniamo praticamente solo noi “negazionisti”. Gli altri affermano invece che è tutto normale. Vabbè…

      • Mauri Ses

        Gli “altri” sono solo disinformati (o indifferenti) e questo è un problema tutto loro che comunque con un pò di volontà potrebbe essere facilmente risolto! Più che negazionisti, direi ‘scientific truthers’!