1

NOWCASTING SOLARE: 23 GENNAIO 2023

Conteggio SILSO/SIDC

Ultime 24h: Attività solare che nella giornata del 23 gennaio ha mantenuto livelli bassi.

L’Ente ufficiale per la raccolta dei dati, il SILSO/SIDC, conta 174 macchie solari, in aumento rispetto il conteggio di ieri 164

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare debole/moderata nei prossimi 3 giorni (24-26 gennaio).

*****************************************************************************************************************************************************

TOP EVENTI CICLO 25

Record macchie solari giornaliero – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 212 (20.01.2023)

Record macchie solari mensile – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 113.1 (Dicembre 2022)

Record numero di Regioni Attive giornaliere del Ciclo 25 = 10: 3153 – 3156 – 3157 – 3160 – 3162 – 3163 – 3164 – 3165 – 3166 – 3167 (13.12.2022)

SOLAR MAX MENSILE CICLO 25 – DICEMBRE 2022 – SF 147.9 – DICEMBRE 2022 SSN 113.1

Record Solar Flux giornaliero – Ente 244.9 ore 18:00 – (15.01.2023)

Record Solar Flux mensile – Ente NOAA Ciclo 25: 147.9 (Dicembre 2022)

Top Solar Flares of Solar Cycle 25X2.2 – Regione 2992 – ore 03:57 UTC (20.4.2022)

*************************************************************************************************************************************************************

APPROFONDIMENTO

REPORT OSSERVATIVO 19 GENNAIO 2023 ORE 12,15– 13,00 (CET*) – LUNT 50 DOUBLE STACK – ORIENTAMENTO STANDARD DEL SOLE CON EST A SINISTRA (SEEING III** – CIELO POCO NUVOLOSO)

*Tempo dell’Europa Centrale in vigore in Italia, corrispondente a UTC+1
**Scala di Antoniadi https://www.stelledegliiblei.it/atmosfera_2.html

Commenti delle ore 17,00 (CET*).

Giornata fortunata col Sole che è comparso all’improvviso, giusto il tempo necessario per rispolverare il Lunt. Tra l’altro la trasparenza dell’aria era buona e il seeing non così terribile come le condizioni meteo avrebbero lasciato prevedere. Adesso, invece, si è formato il classico “cielo da neve” anche se le temperature devono ancora abbassarsi.

Analizzando la situazione del Sole, l’incertezza permane. Indubbiamente siamo saliti a un’Attività Solare da Picco, se non da Massimo di ciclo debole. Vero che mancano ancora due anni alla data che dovrebbe essere se il Ciclo fosse regolare, ma finora non lo è stato. L’impressione (e sottolineo, non la previsione) è che negli ultimissimi giorni ci sia una leggera frenata dell’Attività Solare, anche se, a dire il vero, nel Ciclo 25 non è mai stata particolarmente elevata, al pari di quello precedente. Sì, numero di Macchie e Solar Flux sono cresciuti, ma il livello dei Flare è sempre rimasto contenuto con un massimo di X2.2, le CME sono state scarse e per lo più provocate da Fori Coronali con Tempeste Geomagnetiche deboli G1, massimo G2 e Flusso di Protoni praticamente nullo. Spuntano ogni tanto Aree di Macchie complesse, ma non hanno l’evoluzione che ci si potrebbe aspettare. Anche oggi fino all’orario presente sono stati segnalati tre Flare sopra la soglia M, il più potente M1,7. Ma non sono arrivati dalle beta-gamma, bensì dalla 3196, un’Area beta con due “macchioline” per una superficie totale di 50MH. Dove sono la 3192, la 3190, i delta di qualche giorno fa delle delle 3184 e 3186? Perché il Sole non “esplode” come sarebbe logico facesse? Sono davvero i Pianeti a tirare il freno? E se sono loro la causa, dipende dall’elettromagnetismo o dalla gravità? Ci sono altri disturbi? Aspettiamo il Ciclo 26 e se le previsioni di Valentina Zharkova sono corrette, valuteremo anche quelle ripercussioni sul clima che stanno già mostrando le prime avvisaglie con Vortici Polari stravolti e ondate di Freddo su molte parti del Pianeta. Mentre la Politica continua a usare accademici di fatto “a libro paga” per interessi vari di parte, che indugiano intorno alla CO2 come mosche sulla… beh, lasciamo perdere, credo che sarebbe meglio approfondire le conoscenze umane in maniera da non trovarci impreparati davanti a una possibile crisi energetica causata da una PEG simile a quella del seicento (alias: Fase climatica Stadiale). Le previsioni prezzolate al servizio del “mainstream” che comanda il mondo, sono state più disastrose di quelle dei maghi Fox e Otelma. L’ultima cantonata l’hanno presa col “buco dell’Ozono” che si è aperto, richiuso, riaperto, ecc. con meccanismi già conosciuti quando frequentavo ancora da studente le aule di Geologia e non hanno nulla a che fare con le nostre bombolette. La facciamo finalmente finita con l’epoca dell’astrologia manovrata dai “sacerdoti” che si arricchiscono alle spalle del popolo e iniziamo a seguire davvero il metodo scientifico!!!

Aree H-alpha con Classe Magnetica e Posizione all’orario di osservazione; Macchie rilevate dal Lunt e descrizione; variazioni dei numeri ufficiali e superficie delle Macchie rispetto alle ore 24,00 (UTC) del giorno precedente:

– NORD (da Est):

Area 3196; beta; N12 E38; una coppia di Macchie separate; numero di Macchie in aumento; superficie delle Macchie 50MH in aumento.

Area 3192; beta-gamma; N16 E04; Macchie e Punti raggruppati caoticamente, dove ho contato tre Macchie in una Penombra e una in un’altra separata oltre ad almeno nove fra piccole Macchie e Punti appena accennati sparsi per l’Area; numero di Macchie in aumento; superficie delle Macchie 380MH in diminuzione.

Area 3191; beta; N11 W11; due, forse tre Macchie irregolari in Penombra a Est e altre due a Ovest; numero di Macchie stazionario; superficie delle Macchie 190MH in diminuzione.

Area 3195; beta; N21 W18; una Macchia; numero di Macchie in diminuzione; superficie delle Macchie 30MH stazionaria.

Area 3186; beta; N25 W51; una Macchia doppia a Ovest in Penombra e due Macchie minori a Est; numero di Macchie in diminuzione; superficie delle Macchie 350MH stazionaria.

– SUD (da Est):

Area 3190; beta-gamma; S15 E01; una Macchia enorme in Penombra allungata a Est e due Macchie più piccole a Est con granulosità nell’Area; numero di Macchie in diminuzione; superficie delle Macchie 860MH in diminuzione.

Area 3194; alfa; S23 W11; una Macchia in crescita; numero di Macchie in diminuzione; superficie delle Macchie 40MH in aumento (assolutamente non aggiornato il dato ufficiale, al momento di 10MH).

Area 3184; beta; S12 W58; una coppia di Macchie affiancate; numero di Macchie in diminuzione; superficie delle Macchie 190MH in aumento.

Due Aree al momento classificate Plage a Nord-Est, all’orario della mia osservazione presentavano: una certa granulosità quella più interna, addirittura un paio di impercettibili Punti l’altra vicina al bordo. Altre zone di Facole erano a Sud-Ovest al posto delle 3188 e 3193 rimaste senza Macchie, la seconda già in posizione d’uscita sull’Arto.

Filamenti erano un poco ovunque. A Nord i maggiori erano più concentrati verso Est con un bel Velo sopra la 3192 seguito da altre strutture minori verso le due Plage appena descritte, anche se la 3191 raggruppava due linee principali collegate a Nord da una curva. Non va dimenticato anche un ultimo Filamento a latitudine polare, a sua volta spostato verso Est. A Sud si evidenziava una catena che dalla 3190 procedeva irregolarmente in leggera calata a Est e, sempre con origine dalla stessa area, due Filamenti che seguivano il Meridiano: il maggiore a Sud, l’altro a Nord. Ma sicuramente quello che saltava subito all’occhio era un massiccio Velo sotto la 3194. Un ultimo piccolo Filamento sovrastato da un corto Velo, usciva appena dalla circonferenza Sud-Sud-Est rendendo visibile un minuscolo Dente.

Da questa Protuberanza, risalendo in senso orario l’Arto a Ovest, nei pressi della 3193 si notava una densa struttura doppia e irregolare col ramo Nord appena attaccato alla superficie solare. Ancora un Dente intorno al punto Ovest e un altro a Nord-Ovest, poi, appena doppiato il Polo Nord appariva un sottile e alto Getto con la parte alta già espulsa nella Corona. Poco sotto un altro Getto mostrava di volerne seguire l’esempio, ma era ancora collegato alla circonferenza solare, anzi era raggiunto da un ulteriore getto più piccolo, che piegandosi a Nord, sembrava volerlo trattenere. Scendendo ancora di pochissimo, l’ultima struttura composta da Cumuli e Getti dalle linee magnetiche caotiche a veloce evoluzione, sembrava voler anch’essa lanciare nuvole di Plasma nello Spazio.

*************************************************************************************************************************************************

L’immagine del disco solare inviata dalla Sonda SDO/HMI Intensitygram – Colored

GIORNI SPOTLESS CICLO 24/25

Il 2023 ha un conteggio parziale di 0 giorni su 23 (0%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 0 (0%)

Ciclo di transizione 24/25 914 giorni spotless (ufficiosi)

Conteggio SILSO/SIDC mese di Dicembre 2022

SIDC – Solar Influences Data Analysis Center – Homepage

***************************************************************************************************************************

Il 2022 ha chiuso con 1 giorno su 365 (0%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 0 (0%) – Febbraio: 0 (0%) – Marzo: 0 (0%) – Aprile: 0 (0%) – Maggio: 0 (0%) – Giugno: 1 (0%) – Luglio: 0 (0%) – Agosto: 0 (0%) – Settembre: 0 (0%) – Ottobre: 0 (0%) – Novembre: 0 (0%) – Dicembre: 0 (0%)

***************************************************************************************************************************

Il 2021 ha chiuso con 53 giorni su 365 (14%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 14 (45%) – Febbraio: 14 (50%) – Marzo: 1 (3%) – Aprile: 7 (23%) – Maggio: 5 (16%) – Giugno: 0 (0%) – Luglio: 2 (6%) – Agosto: 3 (10%) – Settembre: 3 (10%) – Ottobre: 1 (3%) – Novembre: 0 (0%) – Dicembre: 3 (10%)

Il 2021 ha un conteggio ufficiale di — giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

***************************************************************************************************************************

Il 2020 ha chiuso con 201 giorni su 366 (55%) spotless days (dati ufficiali) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 31 (100%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 14 (45%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

Il 2020 ha un conteggio ufficiale di 192 giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 13 (42%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 29 (94%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 13 (43%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

***************************************************************************************************************************

Il 2019 ha chiuso con 285 giorni (78%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 18 (58%) – Febbraio: 27 (96%) – Marzo: 15 (48%) – Aprile: 12 (40%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 27 (90%) – Luglio: 29 (94%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 29 (97%) – Dicembre: 28 (90%)

Il 2019 ha chiuso con 273 (75%giorni spotless (dati ufficiali).

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 26 (93%) – Marzo: 14 (45%) – Aprile: 10 (33%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 25 (83%) – Luglio: 27 (87%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 27 (90%) – Dicembre: 28 (90%)

***************************************************************************************************************************

Il 2018 ha chiuso con 231 (63%giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 20 (65%) – Febbraio: 13 (46%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 15 (50%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 10 (33%) – Luglio: 31 (100%) – Agosto: 15 (48%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 22 (71%) – Novembre: 19 (63%) –Dicembre: 25 (81%)

Il 2018 ha chiuso con 208 (57%giorni spotless days (dati ufficiali).

Gennaio: 15 (63%) – Febbraio: 12 (42%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 13 (43%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 9 (30%) – Luglio: (87%) 27 – Agosto: 14 (45%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 20 (65%) – Novembre: 16 (53%) –Dicembre: 24 (77%)

***************************************************************************************************************************

Il 2017 ha chiuso con 110 giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 10 – Febbraio: 1 – Marzo: 16 – Aprile: 5 – Maggio: 8 – Giugno: 4 – Luglio: 16 – Ottobre: 13 – Novembre: 19 – Dicembre: 18

Il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless (dati ufficiali) 

Gennaio: 8 – Febbraio: 0 – Marzo: 16 – Aprile: 4 – Maggio: 7 – Giugno: 4 –Luglio: 11 – Ottobre: 11 – Novembre: 19 – Dicembre: 16

***************************************************************************************************************************

Il 2016 ha chiuso con 35 giorni spotless (dati ufficiosi)

Giugno: 12 – Luglio: 7 – Agosto: 1 – Settembre: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 5 –Dicembre: 8

Il 2016 ha chiuso con 27 giorni spotless (dati ufficiali)

Giugno: 9 – Luglio: 5 – Agosto: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 4 – Dicembre: 7

***************************************************************************************************************************

Il 2015 ha chiuso con 0 giorni spotless (dati ufficiali).

***************************************************************************************************************************

Il 2014 ha chiuso con 1 giorno spotless (dati ufficiali).

Luglio: 1

***************************************************************************************************************************

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 23 Gennaio 2023: 916 (ufficiosi) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 35 (10%) – 2017 = 110 (30%) – 2018 = 231 (63%) – 2019 = 285 (78%) – 2020 = 201 (55%) – 2021 = 53 (14%) – 2022 = 1 (0%)

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 31 dicembre 2020: 797 (ufficiali) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 27 (7%) – 2017 = 96 (26%) – 2018 = 208 (57%) – 2019 = 273 (75%) – 2020 = 192 (52%) – 2021 =


Totale giorni spotless (SILSO/SIDC) ciclo solare 23/24: 816 gg (ufficiali) così distribuiti/anno – 2004 = 2 (<1%) – 2005 = 13 (4%) – 2006 = 65 (18%) – 2007 = 163 (45%) – 2008 = 265 (72%) – 2009 = 262 (72%) – 2010 = 44 (72%) – 2011 = 2 (<1%)

Nel grafico i due cicli solari 23 e 24 del vecchio metodo di conteggio (colore rosso) e del nuovo metodo di conteggio (colore blu).

La seguente tabella è suddivisa in cicli (non ufficiali) che iniziano e terminano con il massimo solare, questo per dare una migliore sensazione del numero di giorni senza macchie associati a ciascun minimo:

Solar CycleStart (Minimum)Smoothed minimum ISN (start of cycle)MaximumSmoothed maximum ISNAverage spots per dayTime of Rise (years)Duration (years)Spotless days[10][11]
Solar cycle 11755-0214.01761-06144 6.311.3 
Solar cycle 21766-0618.61769-09193 3.39.0 
Solar cycle 31775-0612.01778-05264 2.99.3 
Solar cycle 41784-0915.91788-02235 3.413.6 
Solar cycle 51798-045.31805-0282 6.812.3 
Solar cycle 61810-080.01816-0581 5.812.8 
Solar cycle 71823-050.21829-11119 6.510.5 
Solar cycle 81833-1112.21837-03245 3.39.7 
Solar cycle 91843-0717.61848-02220 4.612.4 
Solar cycle 101855-126.01860-02186924.211.3561
Solar cycle 111867-039.91870-08234893.411.8942
Solar cycle 121878-123.71883-12124575.011.3872
Solar cycle 131890-038.31894-01147653.811.8782
Solar cycle 141902-014.51906-02107544.111.51007
Solar cycle 151913-072.51917-08176734.110.1640
Solar cycle 161923-089.41928-04130684.710.1514
Solar cycle 171933-095.81937-04199963.610.4384
Solar cycle 181944-0212.91947-052191093.310.2382
Solar cycle 191954-045.11958-032851293.910.5337
Solar cycle 201964-1014.31968-11157864.111.4285

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio SILSO/SIDC 

52 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record giorni ufficiosi)

35 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

34 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2018

32 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2009

31 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

31 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2008

28 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2007

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

27 giorni consecutivi – periodo dicembre/gennaio 2008-09

25 giorni consecutivi – periodo maggio/giugno 2019

25 giorni consecutivi – periodo marzo/aprile 2009

25 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2008

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

23 giorni consecutivi – periodo settembre 2020

22 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2008

L’andamento dell’attività solare negli ultimi 14 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di raccolta dati SILSO/SIDC

Conteggio Macchie Solari – Metodo NOAA

Spotless Days
Current Stretch: 0 days
2023 total: 0 days (0%)

Giorni spotless ufficiali NOAA – ciclo di transizione 24/25: 912 (NUOVO RECORD ERA SPAZIALE)

2022 total: 1 day (<1%)
2021 total: 64 days (18%)
2020 total: 208 days (57%)
2019 total: 281 days (77%)
2018 total: 221 days (61%)
2017 total: 104 days (28%)
2016 total: 32 days (9%)
2015 total: 0 days (0%)
2014 total: 1 day (<1%)

Fonte: https://www.spaceweather.com/

21 Marzo 2020 – 700 giorni (ufficiali) spotless – ciclo di transizione 24/25

************************************************************************************************************

Ciclo di transizione 23/24: Giorni spotless ufficiali 824

2013 total: 0 days (0%)
2012 total: 0 days (0%)
2011 total: 2 days (<1%)
2010 total: 51 days (14%)
2009 total: 260 days (71%)
2008 total: 268 days (73%)
2007 total: 152 days (42%)
2006 total: 70 days (19%)
2005 total: 17 days (5%)
2004 total: 4 days (1%)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D9bL0rQWkAAWEuC-800x797.jpg
Situazione giorni consecutivi spotless NOAA al 20 giugno 2019

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio NOAA 

40 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record)

36 giorni consecutivi periodo maggio/giugno 2019

34 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

33 giorni consecutivi – periodo agosto/settembre 2020

33 giorni consecutivi periodo febbraio/marzo 2019

32 giorni consecutivi periodo 2009

31 giorni consecutivi periodo 2008

30 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D-TPSn1XkAAdFZo-800x800.jpg

Le giornate spotless dal mese di luglio 2018 al mese di giugno 2019 – primo anno di minimo solare ciclo di transizione 24/25

Conteggio del flusso solare SFU–NOAA  

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20:00 del 23 Gennaio : 189.1 – (198.6)

Daily flux values (spaceweather.gc.ca)

Alle ore 20.00 UTC del 21.10.2019 il SFU con un valore di 64.0 ha eguagliato e superato il record di 64.2 che risaliva al ciclo di transizione 23/24 avvenuto alle ore 17:00 del 16.07.2008. Ora il nuovo record di tutti i cicli, da quando si rileva questo parametro solare, con oggi entra nella storia moderna dell’astrofisica mondiale.

Conteggio delle macchie solari –SILSO/SIDC

Il conteggio (SILSO/SIDC) delle macchie solari giornaliero del 23 Gennaio : 174 – (164)

Conteggio delle macchie solari dell’ultimo mese (SILSO/SIDC)

La media mensile dell’indice Ap nella giornata di ieri è stata di 9.5 – (9.2)

Nel grafico, l’andamento del SC 25 da settembre 2021 al periodo attuale: la linea di colore nero fa riferimento al flusso solare, quella di colore rosso al conteggio delle macchie solari, mentre quella di colore blu all’Indice AP.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png

Il grafico della Total Solar Irradiance (TSI)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Historical_TSI_Reconstruction-800x311.png

Grafico ricostruito della Total Solar Irradiance (TSI)