image_pdfimage_print

Conteggio SILSO/SIDC

Ultime 24h: Attività solare che nella giornata del 2 ottobre ha mantenuto livelli bassi. l’Ente per la raccolta dei dati, il SILSO/SIDC, conta 29 macchie, in calo rispetto al conteggio di ieri (34).

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare debole nei prossimi 3 giorni (3-5 ottobre).

L’immagine del disco solare inviata dalla Sonda SDO/HMI Intensitygram – Colored

Pubblicità

ULTIMA OSSERVAZIONE SOLARE: 1 OTTOBRE – A CURA DI MAURIZIO MARSIGLI

REPORT OSSERVATIVO 1 OTTOBRE LUNT50 DOUBLE STACK ORE 10,45 – 13,30 UTC (SEEING MEDIO): Anche oggi nuvole, ma tutto sommato seeing nella norma per osservazioni diurne. ormai ho il mio metodo: faccio altro, poi mi fiondo all’oculare quando spunta il Sole. Renato Rascel, quando ero piccolo cantava “È arrivata la bufera, è arrivato il temporale, chi sta bene e chi sta male e chi sta come gli par”, azzeccatissima oggi per il Sole. Non sottilizziamo, bufera, temporale… insomma finalmente è arrivata l’attesa tempesta, confermata anche dalle nostre previsioni del 29 settembre, con indice Kp 6 per alcune ore, ma solo alle alte latitudini. Il Kp planetario non è andato oltre il 4. Tradotto in termini immediati, è un ulteriore indice di bassa attività solare, insomma, a prescindere dalla direzione della nube di vento solare, il magnetismo è debole, idem per tutti gli altri parametri. Ma veniamo al Sole in H-alpha per cercare conferme ulteriori. Guardando le strutture parrebbe di no, analizzandole meglio è un deciso sì, per ora ovviamente, in attesa del massimo prossimo venturo. Le aree H-alpha con macchie restano due: le solite, con la solita classificazione di ieri, ma la più turbolenta, la 2877 ci sta lasciando a Sud-Ovest. Chissà se riuscirà a completare il giro dietro il Sole! Oggi le varie macchioline si erano raggruppate in due macchie più grandi irregolari, ma con una decisa penombra dotata di linee di flusso evidenti. A Nord-Est, invece, la 2880 aveva come ieri due coppie visibili di macchie, ma quelle di destra ravvicinate al punto di sembrare una unica. Entrambe le facole descritte presentavano scarsa luminosità, segno di poca spinta alla base. Parlando di zone più deboli, fila di ex aree rimaste prive di macchie a Est della 2877 fino al bordo. Questo interessante, ma lo vediamo dopo. Un filamento firmava la presenza dentro una di queste e altri completavano il quadro vicino al Polo Sud. Tra la 2880 e il bordo Nord-Est due eruzioni tridimensionali a < 0,500 Å e un altro piccolo filamento. Qualcosa era presente anche verso il bordo Ovest in un’area debolmente perturbata. Per quanto concerne le protuberanze vi ho lasciato le foto. Spettacolari, ma per ora con magnetismo di superficie e niente Brillamenti di rilievo (max di livello B). Ancora più belle all’oculare, iniziamo da Sud-Ovest con una selva intricata di lingue di fuoco, la maggiore in procinto si espellere Plasma nello Spazio. Salendo a Nord-Ovest lungo il bordo, a metà tra il punto Ovest e il Polo Nord, un bell’archetto sottile, ma inciso, era affiancato ai due lati da piccole eruzioni. Simmetricamente a Nord-Est un gruppetto di protuberanze è cresciuto nel corso della seduta osservativa. A Sud-Est vi avevo lasciato la curiosità ed è ora di finire in bellezza. Un fitta, ma bassa fila di aghi infuocati ritorti, campeggiava sul bordo, ma inserendo il filtro double stack, appariva all’interno del disco una continuazione in 3D con lanci di plasma e ricadute che creavano uno spettacolo da fuochi di capodanno. Solo leggermente più grandi, in quanto strutture del genere, facilmente superano i quattro diametri terrestri e a volte vanno otre. Un’appendice sui dati strumentali è doverosa per capire la situazione. Le macchie sono diminuite e l’area 2877, beta-gamma con più probabilità di attingere forza da strati solari più profondi, ci sta per salutare; il flusso Solare è calato a 91 e presumibilmente scenderà ancora; Flare assenti o molto deboli; cinque aree H-alpha in coma profondo dopo una vita breve e di stenti; Protoni in arrivo manco a parlarne; raggi cosmici alle stelle (oltre che dalle stelle), non più fermati da un Vento Solare consistente; Indice aurorale tornato calmo anche alle alte latitudini e CME assenti da alcuni giorni. Su queste non garantiamo che la defezione continui, ma dire che creeranno eventi notevoli è più che azzardato. Resta da vedere cosa uscirà a Sud Est. Non dovremo aspettare molto, ma mi sento di dire, sia pure con reverenziale rispetto per il Sole, che chi aveva previsto il ciclo 25 come il più potente da decenni, abbia preso una cantonata.

Nessuna descrizione disponibile.
Nessuna descrizione disponibile.
Nessuna descrizione disponibile.

GIORNI SPOTLESS CICLO 24/25

Il 2021 ha un conteggio parziale di 49 giorni su 273 (18%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 14 (45%) – Febbraio: 14 (50%) – Marzo: 1 (<1%) – Aprile: 7 (23%) – Maggio: 5 (16%) – Giugno: 0 (0%) – Luglio: 2 (6%) – Agosto: 3 (10%) – Settembre: 3 (1%) – Ottobre: 0 (0%)

Ciclo di transizione 24/25 912 giorni spotless (ufficiosi)

Conteggio SILSO/SIDC mese di agosto 2021

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2020 ha chiuso con 201 giorni su 366 (55%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 31 (100%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 14 (45%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

Il 2020 ha un conteggio ufficiale di 192 giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 13 (42%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 29 (94%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 13 (43%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2019 ha chiuso con 285 giorni (78%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 18 (58%) – Febbraio: 27 (96%) – Marzo: 15 (48%) – Aprile: 12 (40%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 27 (90%) – Luglio: 29 (94%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 29 (97%) – Dicembre: 28 (90%)

Il 2019 ha chiuso con 273 (75%giorni spotless (dati ufficiali).

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 26 (93%) – Marzo: 14 (45%) – Aprile: 10 (33%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 25 (83%) – Luglio: 27 (87%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 27 (90%) – Dicembre: 28 (90%)

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2018 ha chiuso con 231 (63%giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 20 (65%) – Febbraio: 13 (46%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 15 (50%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 10 (33%) – Luglio: 31 (100%) – Agosto: 15 (48%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 22 (71%) – Novembre: 19 (63%) –Dicembre: 25 (81%)

Il 2018 ha chiuso con 208 (57%giorni spotless days (dati ufficiali).

Gennaio: 15 (63%) – Febbraio: 12 (42%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 13 (43%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 9 (30%) – Luglio: (87%) 27 – Agosto: 14 (45%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 20 (65%) – Novembre: 16 (53%) –Dicembre: 24 (77%)

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2017 ha chiuso con 110 giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 10 – Febbraio: 1 – Marzo: 16 – Aprile: 5 – Maggio: 8 – Giugno: 4 – Luglio: 16 – Ottobre: 13 – Novembre: 19 – Dicembre: 18

Il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless (dati ufficiali) 

Gennaio: 8 – Febbraio: 0 – Marzo: 16 – Aprile: 4 – Maggio: 7 – Giugno: 4 –Luglio: 11 – Ottobre: 11 – Novembre: 19 – Dicembre: 16

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2016 ha chiuso con 35 giorni spotless (dati ufficiosi)

Giugno: 12 – Luglio: 7 – Agosto: 1 – Settembre: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 5 –Dicembre: 8

Il 2016 ha chiuso con 27 giorni spotless (dati ufficiali)

Giugno: 9 – Luglio: 5 – Agosto: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 4 – Dicembre: 7

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2015 ha chiuso con 0 giorni spotless (dati ufficiali).

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Il 2014 ha chiuso con 1 giorno spotless (dati ufficiali).

Luglio: 1

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 2 ottobre 2021: 912 (ufficiosi) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 35 (10%) – 2017 = 110 (30%) – 2018 = 231 (63%) – 2019 = 285 (78%) – 2020 = 201 (55%) – 2021 = 49 (18%)

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 31 dicembre 2020: 797 (ufficiali) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 27 (7%) – 2017 = 96 (26%) – 2018 = 208 (57%) – 2019 = 273 (75%) – 2020 = 192 (52%)


Totale giorni spotless (SILSO/SIDC) ciclo solare 23/24: 816 gg (ufficiali) così distribuiti/anno – 2004 = 2 (<1%) – 2005 = 13 (4%) – 2006 = 65 (18%) – 2007 = 163 (45%) – 2008 = 265 (72%) – 2009 = 262 (72%) – 2010 = 44 (72%) – 2011 = 2 (<1%)

La seguente tabella è suddivisa in cicli (non ufficiali) che iniziano e terminano con il massimo solare, questo per dare una migliore sensazione del numero di giorni senza macchie associati a ciascun minimo:

Solar Cycles“Start” (Maximum)Spotless days
Solar cycle 10-111860-02406
Solar cycle 11-121870-081028
Solar cycle 12-131883-12736
Solar cycle 13-141894-01932
Solar cycle 14-151906-021025
Solar cycle 15-161917-08534
Solar cycle 16-171928-04568
Solar cycle 17-181937-04269
Solar cycle 18-191947-05446
Solar cycle 19-201958-03227
Solar cycle 20-211968-11272
Solar cycle 21-221979-12273
Solar cycle 22-231989-11309
Solar cycle 23-242001-11817
Solar cycle 24-252014-04808 (Jan 27 2021)

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio SILSO/SIDC 

52 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record giorni ufficiosi)

35 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

34 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2018

32 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2009

31 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

31 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2008

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

28 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2007

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

27 giorni consecutivi – periodo dicembre/gennaio 2008-09

25 giorni consecutivi – periodo maggio/giugno 2019

25 giorni consecutivi – periodo marzo/aprile 2009

25 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2008

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

23 giorni consecutivi – periodo settembre 2020

22 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2008

22 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2018

L’andamento dell’attività solare negli ultimi 13 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di raccolta dati SILSO/SIDC

Nel grafico i due cicli solari 23 e 24 del vecchio metodo di conteggio (colore rosso) e del nuovo metodo di conteggio (colore blu).

Conteggio macchie solari – Metodo NOAA/SWPC

Spotless Days
Current Stretch: 0 days
2021 total: 59 days (21%)

Giorni spotless ufficiali NOAA – ciclo di transizione 24/25: 906 (NUOVO RECORD ERA SPAZIALE)

2020 total: 208 days (57%)
2019 total: 281 days (77%)
2018 total: 221 days (61%)
2017 total: 104 days (28%)
2016 total: 32 days (9%)
2015 total: 0 days (0%)
2014 total: 1 day (<1%)

Fonte: https://www.spaceweather.com/

21 Marzo 2020 – 700 giorni (ufficiali) spotless – ciclo di transizione 24/25

***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** ***** *****

Ciclo di transizione 23/24: Giorni spotless ufficiali 824

2013 total: 0 days (0%)
2012 total: 0 days (0%)
2011 total: 2 days (<1%)
2010 total: 51 days (14%)
2009 total: 260 days (71%)
2008 total: 268 days (73%)
2007 total: 152 days (42%)
2006 total: 70 days (19%)
2005 total: 17 days (5%)
2004 total: 4 days (1%)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D9bL0rQWkAAWEuC-800x797.jpg
Situazione giorni consecutivi spotless NOAA al 20 giugno 2019

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio NOAA 

40 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record)

36 giorni consecutivi periodo maggio/giugno 2019

34 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

33 giorni consecutivi – periodo agosto/settembre 2020

33 giorni consecutivi periodo febbraio/marzo 2019

32 giorni consecutivi periodo 2009

31 giorni consecutivi periodo 2008

30 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D-TPSn1XkAAdFZo-800x800.jpg

Le giornate spotless dal mese di luglio 2018 al mese di giugno 2019 – primo anno di minimo solare ciclo di transizione 24/25

Conteggio del flusso solare SFU–NOAA  

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20:00 del 2 ottobre: 87.0 – (90.5)

La media mensile del flusso solare ad oggi: 88.7 – (90.5)

Daily flux values (spaceweather.gc.ca)

Alle ore 20.00 UTC del 21.10.2019 il SFU con un valore di 64.0 ha eguagliato e superato il record di 64.2 che risaliva al ciclo di transizione 23/24 avvenuto alle ore 17:00 del 16.07.2008. Ora il nuovo record di tutti i cicli, da quando si rileva questo parametro solare, con oggi entra nella storia moderna dell’astrofisica mondiale.

Conteggio delle macchie solari –SILSO/SIDC

Il conteggio (SILSO/SIDC) delle macchie solari giornaliero del 2 ottobre: 29 – (34)

La media mensile delle macchie solari ad oggi: 31.5 – (34)

Conteggio delle macchie solari dell’ultimo mese (SILSO/SIDC)

Il grafico dei Raggi X degli ultimi 3 giorni

L’indice K degli ultimi 3 giorni e degli ultimi 7 giorni, Indice A e Aurora forecast

La media mensile dell’indice Ap nella giornata di ieri è stata di 6.6 – (6.6)

Nel grafico, l’andamento del SC 24 da giugno 2020 al periodo attuale: la linea di colore nero fa riferimento al flusso solare, quella di colore rosso al conteggio delle macchie solari, mentre quella di colore blu all’Indice AP.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png

Il grafico della Total Solar Irradiance (TSI)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Historical_TSI_Reconstruction-800x311.png

Grafico ricostruito della Total Solar Irradiance (TSI)

Pubblicità