image_pdfimage_print

Conteggio SILSO/SIDC

Ultime 24h: Attività solare che nella giornata del 15 Aprile ha mantenuto livelli deboli/moderati a causa di un M-flare di classe 2.2 esploso dal lembo est. L’Ente ufficiale per la raccolta dei dati, il SILSO/SIDC, conta 42 macchie solari, in aumento rispetto al conteggio di ieri (37).

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare debole/moderata nei prossimi 3 giorni (16-18 aprile).

*********************************************************************************************************************************************************

Pubblicità

TOP EVENTI CICLO 25

Record macchie solari giornaliero – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 147 (22.12.2021)

Record macchie solari mensile – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 78.3 (Marzo 2022)

Record numero di Regioni Attive giornaliere del Ciclo 25 = 9: 2907 – 2908 – 2909 – 2911 – 2912 – 2915 – 2916 – 2917 – 2918 (22/23.12.2021)

Record Solar Flux giornaliero – Ente NOAA Ciclo 25: 156.0 ore 20:00 – (28.03.2022)

Record Solar Flux mensile – Ente NOAA Ciclo 25: 117.0 (Marzo 2022)

Top Solar Flares of Solar Cycle 25X1.5 – Regione 2838 – ore 14:29 UTC (3.7.2021)

********************************************************************************************************************************************************

REPORT OSSERVATIVO 15 APRILE 2022 ORE 14,45 -16,15 (CET*) LUNT 50 DOUBLE STACK – ORIENTAMENTO STANDARD DEL SOLE CON EST A SINISTRA

(SEEING III – CIELO SERENO CON LEGGERE VELATURE)

*Tempo dell’Europa Centrale in vigore in Italia con Ora Legale, corrispondente a UTC+2

**Scala di Antoniadi https://www.stelledegliiblei.it/atmosfera_2.html

Ci sono giornate nelle quali le osservazioni al telescopio s’incrociano con pensieri profondi. Più guardo il Sole e meno mi stupisco delle altre circostanze della vita. I suoi cambiamenti di umore, la sua imprevidibilità, le diverse sfaccettature con le quali si presenta, sono quanto di più affascinante possa esserci. Sarà anche una tra i miliardi di stelle che popolano in nostro Mondo, ma la sua grandiosità mi fa intuire quanto siamo piccoli e contiamo davvero poco noi umani. Una brevissima inversione di entropia destinata a identificarsi nel “Cogito ergo sum” cartesiano, unica certezza di un infinitesimo ammasso di atomi, quali siamo, polvere di stelle esplose in un lontano passato. Poco e tanto nello stesso tempo. Aggregazione di atomi capaci di replicare la loro natura prima di tornare parte dell’Universo inerte. Siamo un errore che finirà al più tardi con la morte del Sole (in realtà molto prima) o parte di un progetto evolutivo che contrasta il secondo principio della termodinamica andando oltre la materia e quelle leggi della fisica che conosciamo assai poco, soprattutto quando le grandezze esulano dalla nostra dimensione di esseri limitati? Forse gli Antichi non erano poi così distanti dalla verità considerando l’astro che ci illumina e dà la vita, alla stregua di un Dio. Certo, un Dio che segue delle regole e non ha un’anima come la nostra in grado di percepire l’esistenza, ma da rispettare e cercare di conoscere in funzione del nostro futuro, perlomeno quello immediato in rapporto alla scala del Cosmo, che pure sarà senza un confine, ma non è infinito.

Abbandoniamo Cosmologia e Filosofia per volare a circa centocinquanta milioni di chilometri, metro più metro meno, per vedere tutte le sorprese odierne del Sole, alcune previste, altre un po’ meno. Come saprete, ieri sera la G2 è arrivata puntuale portando Aurore in Europa e Siberia; meno in America. D’altronde, dopo la CME dell’11 Aprile appariva un quadro piuttosto chiaro. Difficilmente le cose sarebbero potute andare diversamente e tutt’ora stanno proseguendo come da previsioni. Da un po’ di giorni, invece, circolava una domanda. Vi dice niente il numero 2975? Beh, l’Area che ha movimentato il risveglio del Sole a fine marzo, sta terminando il giro dietro e oggi ha suonato il campanello per rientrare da Est, spedendoci una Tempesta Radio R1 dietro a un Flare M1,2 immediatamente seguito da un M2,2 e poco dopo da un altro M1,9, che ho potuto osservare direttamente al telescopio già a <0,750 Å, fino al momento di massima brillantezza. A <0,500 Å sembrava, poi, una luce a led incastonata sul bordo Est. Niente di eclatante come evento in generale, ma si è trattato della prima Area capace di compiere un giro completo nel Ciclo 25, mantenendo ancora potenza. Oltretutto la posizione era prossima all’Equatore. Aspettiamo di vederne le Macchie, ma sicuramente il fenomeno si aggiunge già agli altri che preannunciano il Massimo Solare, o perlomeno un primo picco molto vicino. Speriamo che nei prossimi giorni emergano altri dati e per adesso non aggiungiamo altro, anche perché, come sentirete fra poco, il resto dell’Attività Solare rimane ancora a livello infimo. Rilevo soltanto che la Cromosfera del Sole si è improvvisamente addormentata e i fenomeni di magnetismo superficiale ancora presenti, sono prevalentemente confinati a Ovest dove non c’è potenza a spingere da sotto.

Finalmente arrivo alle osservazioni, ma a prescindere dal Brillamento già descritto, rispetto a ieri le novità oggi erano poche. Partiamo da Sud, dove la 2991, alfa, non mostrava cambiamenti, con una Macchia immutata di 60MH (milionesimi di area solare visibile), soltanto più interna al disco. M.te Palomar la dava in serata 1800 gauss di potenza e, giudicando a occhio, a mio avviso mi è sembrato tanto. Completamente a Ovest, oltre il Meridiano, nell’ordine ho trovato deboli tracce delle Plage rimaste dalla 2987 e 2985. Qui c’erano ancora piccoli Filamenti e un certo corrugamento della disposizione dei granuli in superficie secondo le linee di polarità magnetica.

Passando all’Emisfero Nord, l’Area Attiva nel quadrante Nord-Est, più vicina al bordo era sempre la 2989, alfa, con una Macchia cresciuta a 30MH. Appena a Ovest, nella 2990, beta, ho riscontrato una prima Macchia, quindi due vicine fra loro verso Nord-Nord-Ovest, per un totale di 70MH. Tutte le Macchie, sempre secondo la Torre Solare di M.te Palomar, esprimevano dai 1300 ai 1600 gauss. Sopra le Aree si intravedeva qualche debolissimo Filamento. Più spostata verso il Meridiano c’era anche la vecchia 2988, rimasta Plage immacolata. A Nord-Ovest ancora una Plage ampia, ma poco pronunciata, quindi alcuni leggerissimi Veli sotto il Polo Nord concludevano il tour del disco.

Sulla circonferenza, inizierei dal Brillamento a Est, contornato da una fila di esplosioni minori verso Nord, probabilmente collegate. Proseguendo, nell’arco di circonferenza prima del Polo c’erano ancora due basse Siepi. La questione si faceva più interessante subito dopo il Polo, dove stazionava un alto e largo Cumulo, il cui apice mostrava una certa voglia di staccarsi dal Sole. Scendendo a Ovest ho notato una larga Siepe, la cui parte più a Nord si è evoluta abbastanza velocemente formando un Arco non grandissimo, ma netto. A Sud-Ovest c’erano ancora due deboli Getti affiancati, infine, appena scavalcato il Polo Sud, restava un’ultima Siepe irregolare con qualche “spruzzo” più alto.

************************************************************************************************************************************************************************************************************

L’immagine del disco solare inviata dalla Sonda SDO/HMI Intensitygram – Colored

GIORNI SPOTLESS CICLO 24/25

Il 2022 ha un conteggio parziale di 0 giorni su 105 (0%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 0 (0%) – Febbraio: 0 (0%) – Marzo: 0 (0%) – Aprile: 0 (0%)

Ciclo di transizione 24/25 914 giorni spotless (ufficiosi)

Conteggio SILSO/SIDC mese di Febbraio 2022

***************************************************************************************************************************

Il 2021 ha chiuso con 53 giorni su 365 (14%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 14 (45%) – Febbraio: 14 (50%) – Marzo: 1 (3%) – Aprile: 7 (23%) – Maggio: 5 (16%) – Giugno: 0 (0%) – Luglio: 2 (6%) – Agosto: 3 (10%) – Settembre: 3 (10%) – Ottobre: 1 (3%) – Novembre: 0 (0%) – Dicembre: 3 (10%)

Il 2021 ha un conteggio ufficiale di — giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

***************************************************************************************************************************

Il 2020 ha chiuso con 201 giorni su 366 (55%) spotless days (dati ufficiali) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 31 (100%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 14 (45%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

Il 2020 ha un conteggio ufficiale di 192 giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 13 (42%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 29 (94%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 13 (43%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

***************************************************************************************************************************

Il 2019 ha chiuso con 285 giorni (78%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 18 (58%) – Febbraio: 27 (96%) – Marzo: 15 (48%) – Aprile: 12 (40%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 27 (90%) – Luglio: 29 (94%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 29 (97%) – Dicembre: 28 (90%)

Il 2019 ha chiuso con 273 (75%giorni spotless (dati ufficiali).

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 26 (93%) – Marzo: 14 (45%) – Aprile: 10 (33%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 25 (83%) – Luglio: 27 (87%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 27 (90%) – Dicembre: 28 (90%)

***************************************************************************************************************************

Il 2018 ha chiuso con 231 (63%giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 20 (65%) – Febbraio: 13 (46%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 15 (50%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 10 (33%) – Luglio: 31 (100%) – Agosto: 15 (48%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 22 (71%) – Novembre: 19 (63%) –Dicembre: 25 (81%)

Il 2018 ha chiuso con 208 (57%giorni spotless days (dati ufficiali).

Gennaio: 15 (63%) – Febbraio: 12 (42%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 13 (43%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 9 (30%) – Luglio: (87%) 27 – Agosto: 14 (45%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 20 (65%) – Novembre: 16 (53%) –Dicembre: 24 (77%)

***************************************************************************************************************************

Il 2017 ha chiuso con 110 giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 10 – Febbraio: 1 – Marzo: 16 – Aprile: 5 – Maggio: 8 – Giugno: 4 – Luglio: 16 – Ottobre: 13 – Novembre: 19 – Dicembre: 18

Il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless (dati ufficiali) 

Gennaio: 8 – Febbraio: 0 – Marzo: 16 – Aprile: 4 – Maggio: 7 – Giugno: 4 –Luglio: 11 – Ottobre: 11 – Novembre: 19 – Dicembre: 16

***************************************************************************************************************************

Il 2016 ha chiuso con 35 giorni spotless (dati ufficiosi)

Giugno: 12 – Luglio: 7 – Agosto: 1 – Settembre: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 5 –Dicembre: 8

Il 2016 ha chiuso con 27 giorni spotless (dati ufficiali)

Giugno: 9 – Luglio: 5 – Agosto: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 4 – Dicembre: 7

***************************************************************************************************************************

Il 2015 ha chiuso con 0 giorni spotless (dati ufficiali).

***************************************************************************************************************************

Il 2014 ha chiuso con 1 giorno spotless (dati ufficiali).

Luglio: 1

***************************************************************************************************************************

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 15 Aprile 2022: 916 (ufficiosi) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 35 (10%) – 2017 = 110 (30%) – 2018 = 231 (63%) – 2019 = 285 (78%) – 2020 = 201 (55%) – 2021 = 53 (14%) – 2022 = 0 (0%)

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 31 dicembre 2020: 797 (ufficiali) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 27 (7%) – 2017 = 96 (26%) – 2018 = 208 (57%) – 2019 = 273 (75%) – 2020 = 192 (52%) – 2021 =


Totale giorni spotless (SILSO/SIDC) ciclo solare 23/24: 816 gg (ufficiali) così distribuiti/anno – 2004 = 2 (<1%) – 2005 = 13 (4%) – 2006 = 65 (18%) – 2007 = 163 (45%) – 2008 = 265 (72%) – 2009 = 262 (72%) – 2010 = 44 (72%) – 2011 = 2 (<1%)

Nel grafico i due cicli solari 23 e 24 del vecchio metodo di conteggio (colore rosso) e del nuovo metodo di conteggio (colore blu).

La seguente tabella è suddivisa in cicli (non ufficiali) che iniziano e terminano con il massimo solare, questo per dare una migliore sensazione del numero di giorni senza macchie associati a ciascun minimo:

Solar CycleStart (Minimum)Smoothed minimum ISN (start of cycle)MaximumSmoothed maximum ISNAverage spots per dayTime of Rise (years)Duration (years)Spotless days[10][11]
Solar cycle 11755-0214.01761-06144 6.311.3 
Solar cycle 21766-0618.61769-09193 3.39.0 
Solar cycle 31775-0612.01778-05264 2.99.3 
Solar cycle 41784-0915.91788-02235 3.413.6 
Solar cycle 51798-045.31805-0282 6.812.3 
Solar cycle 61810-080.01816-0581 5.812.8 
Solar cycle 71823-050.21829-11119 6.510.5 
Solar cycle 81833-1112.21837-03245 3.39.7 
Solar cycle 91843-0717.61848-02220 4.612.4 
Solar cycle 101855-126.01860-02186924.211.3561
Solar cycle 111867-039.91870-08234893.411.8942
Solar cycle 121878-123.71883-12124575.011.3872
Solar cycle 131890-038.31894-01147653.811.8782
Solar cycle 141902-014.51906-02107544.111.51007
Solar cycle 151913-072.51917-08176734.110.1640
Solar cycle 161923-089.41928-04130684.710.1514
Solar cycle 171933-095.81937-04199963.610.4384
Solar cycle 181944-0212.91947-052191093.310.2382
Solar cycle 191954-045.11958-032851293.910.5337
Solar cycle 201964-1014.31968-11157864.111.4285

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio SILSO/SIDC 

52 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record giorni ufficiosi)

35 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

34 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2018

32 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2009

31 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

31 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2008

28 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2007

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

27 giorni consecutivi – periodo dicembre/gennaio 2008-09

25 giorni consecutivi – periodo maggio/giugno 2019

25 giorni consecutivi – periodo marzo/aprile 2009

25 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2008

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

23 giorni consecutivi – periodo settembre 2020

22 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2008

L’andamento dell’attività solare negli ultimi 14 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di raccolta dati SILSO/SIDC

Conteggio Macchie Solari – Metodo NOAA

Spotless Days
Current Stretch: 0 days
2022 total: 0 days (0%)

Giorni spotless ufficiali NOAA – ciclo di transizione 24/25: 911 (NUOVO RECORD ERA SPAZIALE)

2021 total: 64 days (18%)
2020 total: 208 days (57%)
2019 total: 281 days (77%)
2018 total: 221 days (61%)
2017 total: 104 days (28%)
2016 total: 32 days (9%)
2015 total: 0 days (0%)
2014 total: 1 day (<1%)

Fonte: https://www.spaceweather.com/

21 Marzo 2020 – 700 giorni (ufficiali) spotless – ciclo di transizione 24/25

************************************************************************************************************

Ciclo di transizione 23/24: Giorni spotless ufficiali 824

2013 total: 0 days (0%)
2012 total: 0 days (0%)
2011 total: 2 days (<1%)
2010 total: 51 days (14%)
2009 total: 260 days (71%)
2008 total: 268 days (73%)
2007 total: 152 days (42%)
2006 total: 70 days (19%)
2005 total: 17 days (5%)
2004 total: 4 days (1%)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D9bL0rQWkAAWEuC-800x797.jpg
Situazione giorni consecutivi spotless NOAA al 20 giugno 2019

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio NOAA 

40 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record)

36 giorni consecutivi periodo maggio/giugno 2019

34 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

33 giorni consecutivi – periodo agosto/settembre 2020

33 giorni consecutivi periodo febbraio/marzo 2019

32 giorni consecutivi periodo 2009

31 giorni consecutivi periodo 2008

30 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D-TPSn1XkAAdFZo-800x800.jpg

Le giornate spotless dal mese di luglio 2018 al mese di giugno 2019 – primo anno di minimo solare ciclo di transizione 24/25

Conteggio del flusso solare SFU–NOAA  

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20:00 del 14 Aprile: 103.4 – (98.7)

La media mensile del flusso solare ad oggi: 115.9 – (116.8)

Daily flux values (spaceweather.gc.ca)

Alle ore 20.00 UTC del 21.10.2019 il SFU con un valore di 64.0 ha eguagliato e superato il record di 64.2 che risaliva al ciclo di transizione 23/24 avvenuto alle ore 17:00 del 16.07.2008. Ora il nuovo record di tutti i cicli, da quando si rileva questo parametro solare, con oggi entra nella storia moderna dell’astrofisica mondiale.

Conteggio delle macchie solari –SILSO/SIDC

Il conteggio (SILSO/SIDC) delle macchie solari giornaliero del 15 Aprile: 42.0 – (37.0)

La media mensile delle macchie solari ad oggi: 53.9 – (54.7)

Conteggio delle macchie solari dell’ultimo mese (SILSO/SIDC)

La media mensile dell’indice Ap nella giornata di ieri è stata di 14.0 – (12.1)

Nel grafico, l’andamento del SC 24 da giugno 2020 al periodo attuale: la linea di colore nero fa riferimento al flusso solare, quella di colore rosso al conteggio delle macchie solari, mentre quella di colore blu all’Indice AP.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png

Il grafico della Total Solar Irradiance (TSI)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Historical_TSI_Reconstruction-800x311.png

Grafico ricostruito della Total Solar Irradiance (TSI)

Pubblicità