image_pdfimage_print

Conteggio SILSO/SIDC

Ultime 24h: Attività solare che nella giornata dell’11 Maggio ha mantenuto livelli medi. L’Ente ufficiale per la raccolta dei dati, il SILSO/SIDC, conta 81 macchie solari, in calo rispetto al conteggio di ieri (53).

Previsioni prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare debole/moderata nei prossimi 3 giorni (12-14 maggio).

*********************************************************************************************************************************************************

Pubblicità

TOP EVENTI CICLO 25

Record macchie solari giornaliero – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 147 (22.12.2021)

Record macchie solari mensile – Ente SILSO/SIDC Ciclo 25: SSN 84.1 (Aprile 2022)

Record numero di Regioni Attive giornaliere del Ciclo 25 = 9: 2907 – 2908 – 2909 – 2911 – 2912 – 2915 – 2916 – 2917 – 2918 (22/23.12.2021)

Record Solar Flux giornaliero – Ente NOAA Ciclo 25: 170.4 ore 17:00 – (21.04.2022)

Record Solar Flux mensile – Ente NOAA Ciclo 25: 130.8 (Aprile 2022)

Top Solar Flares of Solar Cycle 25X2.2 – Regione 2992 – ore 03:57 UTC (20.4.2022)

********************************************************************************************************************************************************

REPORT OSSERVATIVO 11 MAGGIO 2022 ORE 11,30 -12,20 (CET*) – LUNT 50 DOUBLE STACK – ORIENTAMENTO STANDARD DEL SOLE CON EST A SINISTRA

(SEEING III*** – CIELO SERENO CON LEGGERE VELATURE)

*Tempo dell’Europa Centrale in vigore in Italia con Ora Legale, corrispondente a UTC+2

**Scala di Antoniadi https://www.stelledegliiblei.it/atmosfera_2.html

Oggi tutta l’Attività è rimasta concentrata nell’Emisfero Sud, fra le Aree 3006 e 3007, con alcuni Flare sul bordo e una importante CME originata da Aree di possibile ritorno dietro la parte visibile del disco. Il livello dei Brillamenti si è mantenuto entro la Classe C fino al pomeriggio, per poi aumentare portandosi a M grazie ancora alla 3007 oltre che a una indomita 3004 abbondantemente uscita dal lembo Ovest. In seguito a Emissioni Radio di tipo II e Tipo IV si è generata una Tempesta Radio R1. Ora gli astronomi attendono delle probabili ulteriori CME innescate dagli ultimi Flare, tutte singolarmente dirette fuori dalla portata del nostro pianeta, ma una tale complessità di emissioni coronali non esclude assolutamente dei rimescolamenti durante il tragitto della materia solare espulsa. Andando oltre, le strutture della Cromosfera sono rimaste, a testimonianza che tutto il magnetismo è decisamente aumentato. Altra novità odierna è stata la comparsa di alcuni minuscoli Punti nell’Emisfero Nord. Viste le considerazioni fatte ieri, direi che ci mettiamo in attesa di sviluppi. Un solo aspetto vorrei porre in primo piano: le Macchie, unico elemento di confronto col passato. A prescindere dal conteggio moderno e soprattutto dagli strumenti di cui disponiamo per rilevarle, in questa fase del Ciclo sono decisamente poche e di piccole dimensioni. Non certo una situazione simile a quella di quando i Cinesi le hanno scoperte guardando a occhio nudo tra la nebbia o con le brume del tramonto a fare da filtro. Ancora nel secolo scorso erano il solo dato che individuava la successione dei Cicli e con tutta sicurezza posso affermare che fino all’avvento delle osservazioni in banda stretta, di recente anche con l’aiuto dei satelliti, il Sole era visto in maniera molto più grossolana rispetto a oggi. L’apice della conoscenza arrivava dalle eclissi totali, che permettevano per un attimo la visione della Corona e di quelle strane “lingue infuocate” che sono le Protuberanze. Per quest’ultime, sempre che le eclissi coincidessero con la giornata giusta.

Passiamo ora alla mia osservazione giornaliera. A Sud-Est, la 3007, beta-gamma, ha registrato un aumento di copertura delle Macchie e di brillantezza; in serata l’ho vista dare come beta-gamma-delta. Di Macchie ne ho contate due più grandi dentro Penombra, in alto; poi, sotto quella più verso il bordo, una serie di Punti minori per un totale di sette più o meno raggruppati irregolarmente. Già oltre il Meridiano, la 3006, beta-gamma, dimezzata rispetto a ieri e infatti in bilico per essere riclassificata beta, evidenziava una Macchia maggiore a Ovest in Penombra, quindi tre Punti raggruppati scendendo in diagonale verso Sud-Est e, proseguendo, ancora un’ombreggiatura. A Nord, le ho cercate parecchio, ma alla fine mi sono apparse due “capocchie di spillo” che dovevano essere le Macchie della nuova 3008, beta. Oltre il meridiano, circa alla medesima latitudine, era evidente una piccola Macchia che per tutto il giorno nessuno ha notato notato, ben più visibile delle precedenti. Soltanto in scadenza di giornata le è stata resa giustizia, assegnando il numero 3009, beta, all’Area che la conteneva. Di Plage ne ho individuate due, a Sud-Est e Nord-Est, vicine al bordo, ma niente di importante.

Molti i Filamenti, per la maggior parte tridimensionali a formare eleganti Veli. A Nord-Ovest due gruppi allineati partivano, quasi dal bordo Nord-Ovest il primo, dal Meridiano il secondo, per proseguire diagonalmente in direzione Nord-Nord-Est. A Sud-Est, una serie di corti Veli lambiva la circonferenza solare, mentre un grosso e marcato Velo stava parallelo all’Area 3006, spezzato nella parte più a Est. Un ultimo grosso Velo a Sud-Ovest, usciva abbondantemente dal bordo del disco, creando un enorme caotico Arco, che inaugurava il “balletto delle Protuberanze.

Solo due piccoli Cespugli prima del punto corrispondente all’Ovest [dove in serata i satelliti hanno rilevato il distacco di una enorme protuberanza dentro la Corona]. Quindi il settore a Nord-Ovest conteneva un primo Arco più sviluppato in larghezza, ma che ho pur sempre stimato quasi cinquantamila chilometri di altezza. Poco dopo, due enormi Getti si combinavano in alto e quello più a Sud proseguiva verso Nord, evolvendosi rapidamente per decine di migliaia di chilometri di profilo con dimensioni più che doppie rispetto alla precedente struttura. A Nord-Est ho rilevato ancora una coppia di Cumuli. Più in basso, poco distante dal punto Est, un altro piccolo Cumulo precedeva un Arco non troppo definito, che proseguiva con una Siepe appena accennata. Andando ancora a Sud ho notato una piccola nuvola di Plasma staccatosi dopo un’eruzione, quindi una bassa Siepe e infine un modesto Cumulo.

*************************************************************************************************************************************************************************************************

L’immagine del disco solare inviata dalla Sonda SDO/HMI Intensitygram – Colored

GIORNI SPOTLESS CICLO 24/25

Il 2022 ha un conteggio parziale di 0 giorni su 131 (0%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 0 (0%) – Febbraio: 0 (0%) – Marzo: 0 (0%) – Aprile: 0 (0%) – Maggio: 0 (0%)

Ciclo di transizione 24/25 914 giorni spotless (ufficiosi)

Conteggio SILSO/SIDC mese di Aprile 2022

***************************************************************************************************************************

Il 2021 ha chiuso con 53 giorni su 365 (14%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 14 (45%) – Febbraio: 14 (50%) – Marzo: 1 (3%) – Aprile: 7 (23%) – Maggio: 5 (16%) – Giugno: 0 (0%) – Luglio: 2 (6%) – Agosto: 3 (10%) – Settembre: 3 (10%) – Ottobre: 1 (3%) – Novembre: 0 (0%) – Dicembre: 3 (10%)

Il 2021 ha un conteggio ufficiale di — giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

***************************************************************************************************************************

Il 2020 ha chiuso con 201 giorni su 366 (55%) spotless days (dati ufficiali) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 31 (100%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 14 (45%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

Il 2020 ha un conteggio ufficiale di 192 giorni spotless days conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 13 (42%) – Febbraio: 28 (97%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 20 (67%) – Maggio: 29 (94%) – Giugno: 14 (47%) – Luglio: 13 (43%) – Agosto: 13 (43%) – Settembre: 26 (87%) – Ottobre: 8 (25%) – Novembre: 1 (<1%) – Dicembre: 2 (1%)

***************************************************************************************************************************

Il 2019 ha chiuso con 285 giorni (78%) spotless days (dati ufficiosi) conteggio SILSO/SIDC, Belgio.

Gennaio: 18 (58%) – Febbraio: 27 (96%) – Marzo: 15 (48%) – Aprile: 12 (40%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 27 (90%) – Luglio: 29 (94%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 29 (97%) – Dicembre: 28 (90%)

Il 2019 ha chiuso con 273 (75%giorni spotless (dati ufficiali).

Gennaio: 16 (52%) – Febbraio: 26 (93%) – Marzo: 14 (45%) – Aprile: 10 (33%) – Maggio: 15 (48%) – Giugno: 25 (83%) – Luglio: 27 (87%) – Agosto: 29 (94%) – Settembre: 27 (90%) – Ottobre: 29 (94%) – Novembre: 27 (90%) – Dicembre: 28 (90%)

***************************************************************************************************************************

Il 2018 ha chiuso con 231 (63%giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 20 (65%) – Febbraio: 13 (46%) – Marzo: 28 (90%) – Aprile: 15 (50%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 10 (33%) – Luglio: 31 (100%) – Agosto: 15 (48%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 22 (71%) – Novembre: 19 (63%) –Dicembre: 25 (81%)

Il 2018 ha chiuso con 208 (57%giorni spotless days (dati ufficiali).

Gennaio: 15 (63%) – Febbraio: 12 (42%) – Marzo: 25 (81%) – Aprile: 13 (43%) – Maggio: 10 (32%) – Giugno: 9 (30%) – Luglio: (87%) 27 – Agosto: 14 (45%) – Settembre: 23 (77%) – Ottobre: 20 (65%) – Novembre: 16 (53%) –Dicembre: 24 (77%)

***************************************************************************************************************************

Il 2017 ha chiuso con 110 giorni spotless (dati ufficiosi).

Gennaio: 10 – Febbraio: 1 – Marzo: 16 – Aprile: 5 – Maggio: 8 – Giugno: 4 – Luglio: 16 – Ottobre: 13 – Novembre: 19 – Dicembre: 18

Il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless (dati ufficiali) 

Gennaio: 8 – Febbraio: 0 – Marzo: 16 – Aprile: 4 – Maggio: 7 – Giugno: 4 –Luglio: 11 – Ottobre: 11 – Novembre: 19 – Dicembre: 16

***************************************************************************************************************************

Il 2016 ha chiuso con 35 giorni spotless (dati ufficiosi)

Giugno: 12 – Luglio: 7 – Agosto: 1 – Settembre: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 5 –Dicembre: 8

Il 2016 ha chiuso con 27 giorni spotless (dati ufficiali)

Giugno: 9 – Luglio: 5 – Agosto: 1 – Ottobre: 1 – Novembre: 4 – Dicembre: 7

***************************************************************************************************************************

Il 2015 ha chiuso con 0 giorni spotless (dati ufficiali).

***************************************************************************************************************************

Il 2014 ha chiuso con 1 giorno spotless (dati ufficiali).

Luglio: 1

***************************************************************************************************************************

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) all’11 Maggio 2022: 916 (ufficiosi) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 35 (10%) – 2017 = 110 (30%) – 2018 = 231 (63%) – 2019 = 285 (78%) – 2020 = 201 (55%) – 2021 = 53 (14%) – 2022 = 0 (0%)

Totale spotless days (SILSO/SIDC) da febbraio 2014 (max SC24) al 31 dicembre 2020: 797 (ufficiali) così distribuiti/anno – 2014 = 1 (<1%) – 2015 = 0 (0%) – 2016 = 27 (7%) – 2017 = 96 (26%) – 2018 = 208 (57%) – 2019 = 273 (75%) – 2020 = 192 (52%) – 2021 =


Totale giorni spotless (SILSO/SIDC) ciclo solare 23/24: 816 gg (ufficiali) così distribuiti/anno – 2004 = 2 (<1%) – 2005 = 13 (4%) – 2006 = 65 (18%) – 2007 = 163 (45%) – 2008 = 265 (72%) – 2009 = 262 (72%) – 2010 = 44 (72%) – 2011 = 2 (<1%)

Nel grafico i due cicli solari 23 e 24 del vecchio metodo di conteggio (colore rosso) e del nuovo metodo di conteggio (colore blu).

La seguente tabella è suddivisa in cicli (non ufficiali) che iniziano e terminano con il massimo solare, questo per dare una migliore sensazione del numero di giorni senza macchie associati a ciascun minimo:

Solar CycleStart (Minimum)Smoothed minimum ISN (start of cycle)MaximumSmoothed maximum ISNAverage spots per dayTime of Rise (years)Duration (years)Spotless days[10][11]
Solar cycle 11755-0214.01761-06144 6.311.3 
Solar cycle 21766-0618.61769-09193 3.39.0 
Solar cycle 31775-0612.01778-05264 2.99.3 
Solar cycle 41784-0915.91788-02235 3.413.6 
Solar cycle 51798-045.31805-0282 6.812.3 
Solar cycle 61810-080.01816-0581 5.812.8 
Solar cycle 71823-050.21829-11119 6.510.5 
Solar cycle 81833-1112.21837-03245 3.39.7 
Solar cycle 91843-0717.61848-02220 4.612.4 
Solar cycle 101855-126.01860-02186924.211.3561
Solar cycle 111867-039.91870-08234893.411.8942
Solar cycle 121878-123.71883-12124575.011.3872
Solar cycle 131890-038.31894-01147653.811.8782
Solar cycle 141902-014.51906-02107544.111.51007
Solar cycle 151913-072.51917-08176734.110.1640
Solar cycle 161923-089.41928-04130684.710.1514
Solar cycle 171933-095.81937-04199963.610.4384
Solar cycle 181944-0212.91947-052191093.310.2382
Solar cycle 191954-045.11958-032851293.910.5337
Solar cycle 201964-1014.31968-11157864.111.4285

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio SILSO/SIDC 

52 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record giorni ufficiosi)

35 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

34 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2018

32 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2009

31 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

31 giorni consecutivi – periodo luglio/agosto 2008

28 giorni consecutivi – periodo ottobre/novembre 2007

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

27 giorni consecutivi – periodo dicembre/gennaio 2008-09

25 giorni consecutivi – periodo maggio/giugno 2019

25 giorni consecutivi – periodo marzo/aprile 2009

25 giorni consecutivi – periodo giugno/luglio 2008

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

23 giorni consecutivi – periodo settembre 2020

22 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2008

L’andamento dell’attività solare negli ultimi 14 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di raccolta dati SILSO/SIDC

Conteggio Macchie Solari – Metodo NOAA

Spotless Days
Current Stretch: 0 days
2022 total: 0 days (0%)

Giorni spotless ufficiali NOAA – ciclo di transizione 24/25: 911 (NUOVO RECORD ERA SPAZIALE)

2021 total: 64 days (18%)
2020 total: 208 days (57%)
2019 total: 281 days (77%)
2018 total: 221 days (61%)
2017 total: 104 days (28%)
2016 total: 32 days (9%)
2015 total: 0 days (0%)
2014 total: 1 day (<1%)

Fonte: https://www.spaceweather.com/

21 Marzo 2020 – 700 giorni (ufficiali) spotless – ciclo di transizione 24/25

************************************************************************************************************

Ciclo di transizione 23/24: Giorni spotless ufficiali 824

2013 total: 0 days (0%)
2012 total: 0 days (0%)
2011 total: 2 days (<1%)
2010 total: 51 days (14%)
2009 total: 260 days (71%)
2008 total: 268 days (73%)
2007 total: 152 days (42%)
2006 total: 70 days (19%)
2005 total: 17 days (5%)
2004 total: 4 days (1%)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D9bL0rQWkAAWEuC-800x797.jpg
Situazione giorni consecutivi spotless NOAA al 20 giugno 2019

Record di giorni spotless consecutivi ciclo 23/24 – conteggio NOAA 

40 giorni consecutivi – periodo novembre/dicembre 2019 (nuovo record)

36 giorni consecutivi periodo maggio/giugno 2019

34 giorni consecutivi – periodo febbraio/marzo 2020

33 giorni consecutivi – periodo agosto/settembre 2020

33 giorni consecutivi periodo febbraio/marzo 2019

32 giorni consecutivi periodo 2009

31 giorni consecutivi periodo 2008

30 giorni consecutivi – periodo maggio 2020

29 giorni consecutivi – periodo ottobre 2019

27 giorni consecutivi – periodo settembre 2019

24 giorni consecutivi – periodo agosto 2019

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è D-TPSn1XkAAdFZo-800x800.jpg

Le giornate spotless dal mese di luglio 2018 al mese di giugno 2019 – primo anno di minimo solare ciclo di transizione 24/25

Conteggio del flusso solare SFU–NOAA  

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20:00 dell’11 Maggio : 132.9 – (115.8)

La media mensile del flusso solare ad oggi: 118.8 – (117.4)

Daily flux values (spaceweather.gc.ca)

Alle ore 20.00 UTC del 21.10.2019 il SFU con un valore di 64.0 ha eguagliato e superato il record di 64.2 che risaliva al ciclo di transizione 23/24 avvenuto alle ore 17:00 del 16.07.2008. Ora il nuovo record di tutti i cicli, da quando si rileva questo parametro solare, con oggi entra nella storia moderna dell’astrofisica mondiale.

Conteggio delle macchie solari –SILSO/SIDC

Il conteggio (SILSO/SIDC) delle macchie solari giornaliero dell’11 Maggio : 81 – (53.0)

La media mensile delle macchie solari ad oggi: 65.4 – (63.9)

Conteggio delle macchie solari dell’ultimo mese (SILSO/SIDC)

La media mensile dell’indice Ap nella giornata di ieri è stata di 4.8 – (4.8)

Nel grafico, l’andamento del SC 24 da giugno 2020 al periodo attuale: la linea di colore nero fa riferimento al flusso solare, quella di colore rosso al conteggio delle macchie solari, mentre quella di colore blu all’Indice AP.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tim_level3_tsi_24hour_3month_640x480.png

Il grafico della Total Solar Irradiance (TSI)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Historical_TSI_Reconstruction-800x311.png

Grafico ricostruito della Total Solar Irradiance (TSI)

Pubblicità