Manomissione sistemica dei dati: la NASA GISS modifica i dati degli Stati Uniti sudorientali, cambia il raffreddamento in riscaldamento

Di P. Gosselin – 23 Giugno 2020

By Kirye
& P. Gosselin

Oggi esaminiamo i dati della NASA provenienti da 6 stazioni della regione sud-est degli Stati Uniti. In ogni caso, le tendenze sono state riscaldate da ciò che la NASA chiama “aggiustamento”.

Quattro delle 6 stazioni hanno mostrato una chiara tendenza al raffreddamento, che sono state poi modificate dalla NASA per dimostrare il riscaldamento. Un’altra stazione ha visto la sua tendenza piatta trasformarsi in riscaldamento, e un’altra ha avuto solo un riscaldamento modesto ma è stata modificata per mostrare un riscaldamento più marcato. Questo è il modo con cui la NASA ci dice che gli Stati Uniti si sono riscaldati nel secolo scorso, quando in realtà non si sono riscaldati molto.

I dati della NASA raccontano la storia.

Innanzitutto guardiamo Greensboro, in Alabama. Qui vediamo quanto era caldo negli anni ’30, ’40 e ’50, ma vediamo cosa è successo quando gli scienziati della NASA GISS hanno messo le mani sui dati:

Fonte dei dati: NASA GISS

a Newnan, in Georgia, la NASA ha semplicemente abbandonato tutte le scomode letture calde degli inizi del 20 ° secolo, vedi sotto. Una tendenza di raffreddamento è scomparso in stile orwelliano:

Fonte dei dati: NASA GISS

A Hattiesburg, nel Mississippi, anche il raffreddamento è stato modificato per produrre riscaldamento. Non ha nulla a che fare con la CO2, ma ha tutto a che fare con i dati storici confusi:

Data source: NASA GISS

Se questi tipi di persone sono in grado di riscrivere in modo spudorato la storia, immagina cosa potrebbero non penserebbero fare alle urne il prossimo novembre. Guarda cosa hanno fatto ai dati della stazione di Little Mountain in South Carolina:

Presto! 
Prima vedi il raffreddamento, ora no. 
È stato tutto prescritto. 
Fonte dei dati:
NASA GISS

Beh, almeno non è stato registrato alcun raffreddamento alla stazione di Cullowhee, nella Carolina del Nord, come mostra il grafico seguente. Ma la NASA insiste sul fatto che deve esserci un po’ di riscaldamento e ha così raffreddato i primi dati in modo da ottenere una tendenza al riscaldamento.

Fonte dei dati: NASA GISS

Infine, osserviamo cosa ha fatto la NASA sui dati relativi alla temperatura di Lake City, in Florida, di seguito. Una chiara tendenza al raffreddamento è stata modificata per mostrare il riscaldamento. Gli scienziati della NASA GISS ovviamente non hanno scrupoli nel trasformare i documenti storici in bugie moderne. Qualcun altro verrebbe messo sul banco degli imputati per tale inganno – almeno intensamente indagato.

Fonte dei dati: NASA GISS

Ma gli scienziati della NASA GISS se la cavano perché sono “esperti”, ci viene detto, e quindi chi siamo noi per metterli in discussione – non importa quanto appaia tutto? Non c’è nessuno che li controlli davvero. A meno che ciò non si fermi, tempi tirannici molto oscuri ci attendono. Le alterazioni sono sistemiche.

AGGIORNAMENTO; Ed ecco le trame per una stazione nel Tennessee (nessuna sorpresa neanche qui):

Fonte: No Tricks Zone