11 giugno 2014 - 11:52 am Pubblicato da

L’AMO e’ un indice che misura le temperature superficiali del nord atlantico dall’equatore alla Groenlandia.
Si tratta di un pattern molto importante per il clima Europeo e Nord Americano.Con AMO+ si associano piu’ facilmente periodi di siccita’ sia sul nostro continente,sia sull’altra sponda dell’atlantico,mentre con AMO- sono piu’ frequenti periodi di pioggie in entrambi i continenti.Con AMO- inoltre ha corrisposto in Europa anche un clima piu’ fresco con inverni mediamente piu’ nevosi.
ImageReducerAction
Si tratta di un ciclo lunghissimo la cui durata media e’ di circa 70 anni (35 positivo 35 negativo).Tuttavia non abbiamo una serie storica cosi lunga per poter affermare con esattessa che questi siano i tempi esatti.
L’ultima fase negativa inizio nel 1962/3 e si concluse nel 1996/7 (35 anni esatti).La fase positiva avrebbe dovuto concludersi (sempre in teoria nel 2030).Sembra pero’ che stavolta non sia andata cosi’: il ciclo AMO ha invertito anzitempo proprio con l’inizio dell’anno in corso e lo ha fatto velocemente e progressivamente.
Ecco la serie da ottobre 2013.

OTTOBRE 2013 : 0,37
NOVEMBRE 2013 :0,151
DICEMBRE 2013 : 0,059
GENNAIO 2014 : -0,039
FEBBRAIO 2014 : -0,020
MARZO 2014 : -0,058
APRILE 2014 : -0,07

Non abbiamo ancora i dati di maggio 2014,ma vista l’ultima carta delle SST disponibile non e’ difficile immaginare che il calo nel mese passato sia stato veramente forte!!!!
sst_anom-140601
Ed ecco la carta di ottobre 2013.
sst_anom-131006
In soli pochi mesi si e’ verificata un’inversione a 360 gradi!!!Praticamente tutto rovesciato.
Nord atlantico piu’ freddo,anzi molto piu’ freddo.
Le cause di questo cambio di marcia potrebbero essere molteplici : una di queste senza ombra di dubbio e’ il rallentamento della circolazione termoalina (corrente del golfo):qui purtoppo l’argomento diventa hot,poiche’ sono mesi che e’ stata chiusa la meteowebcam CDG e quindi non sappiamo piu’ nulla e non sappiamo nemmeno il motivo di tale oscuramento.
Dal 2 giugno e’ stata pure chiusa la pagina che aggiorna le SST oceaniche (lavori in corso questa e’ la giustificazione).
Dunque : niente CDG,niente SST e manca pure all’appello l’aggornamento dell’AMO di maggio!!!!
Il mistero si infittisce sempre di piu’….sopratutto perche’ le temperature superficiali del nord atlantico sono fondamentali,essenziali nel determinare le sorti climtiche Europee.
Una cosa e’quasi certa : visti gli ultimi sviluppi le estati e sopratutto gli inverni nel nostro continente saranno molto diversi da quelli vissuti nell’ultimo ventennio.

GIORGIO

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...