2 maggio 2014 - 11:58 am Pubblicato da

Un periodo di aria proveniente dall’Artico, può significare che l’inverno non è ancora terminato e l’ondata di freddo potrebbe durare una quindicina di giorni.

Le temperature nei prossimi giorni nel Regno Unito scenderanno a -3°C entro la fine della settimana, dicono i meteorologi, e vaste zone della Gran Bretagna dovranno sopportare gelate durante la notte con venti gelidi.
Il windchill al nord arriverà fino a -5°C e anche a Sud sarà da brividi, raggiungendo livelli molto bassi di notte, vicino al congelamento.
Ci potrebbe essere anche un’altra spolverata di neve sulle colline del Nord da giovedi con forti piogge e temporali previsti altrove.

L’inverno si è rivelato sorprendentemente mite quest’anno, nonostante vaste inondazioni, ma l’ondata di freddo che sta per arrivare potrebbe rendere l’inizio di maggio come un tipico mese di febbraio, dicono gli esperti.

La portavoce dell’ufficio di Met Office dice: “Probabilmente da sabato l’aria fredda scendendo da nord raggiungerà il sud della regione, causando alcune gelate fuori stagione. Nella zona settentrionale l’aria fredda inizierà a sentirsi già da Mercoledì.”

I giardinieri sono stati avvertiti di tenere le piante delicate al coperto fino a quando il rischio di gelate sarà completamente passato e le previsioni a lungo termine dicono che l’ondata di freddo potrebbe durare per una quindicina di giorni.

Jonathan Powell, previsore del servizio meteo Vantage, dice che le temperature andranno al di sotto della media del periodo per almeno una settimana. Poi aggiunge: “Siamo di fronte ad un flusso proveniente da nord di aria artica, che con il Windchill potrebbe spingere i termometri al di sotto dei -5°C». Le temperature stanno decisamente calando sotto la media del periodo, con il rischio di gelate e una fredda e frizzante festività per lunedi prossimo.
“Questo è certamente l’aspetto di un ultimo assaggio invernale e che potrebbe durare fino a settimana prossima, ma che probabilmente si protrarrò anche per la successiva.”

Leon Brown, previsore di The Weather Channel, riferisce che in alcune zone del Regno Unito, sono anche previsti nei prossimi giorni forti piogge e temporali.
“E sarà molto più freddo durante la giornata di giovedi in Scozia quando sarà passato il fronte freddo.”
“Ci potrebbero essere alcuni cm di neve sulle Highlands scozzesi giovedi mattina, principalmente oltre 500-600 metri con pesanti acquazzoni e tuoni sul centro e sud della Gran Bretagna.” Venerdì invece si sentirà molto di più il freddo al Sud. Al Nord ci sarà un diffuso freddo con locali gelate venerdì mattina.”

Forecaster Netweather Jo Farrow aggiunge: “Il Nord della Scozia diventerà più freddo da Mercoledì con temperature massime di 5°C e minime che andranno sotto lo zero. “Diversi fronti su tutto il Regno Unito porteranno ulteriori piogge da nord a sud.”

29n11freeze-472973


http://www.express.co.uk/news/uk/472973/Winter-isn-t-over-just-yet-bitter-blast-of-Arctic-air-due-May-Bank-holiday

ENZO
SOLAR ACTIVITY

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...
  • ho letto in qualche posto che è una bufala ma conoscendo la serietà del gruppo attività solare non ho dubbi x me è vera!!!!!

    • Beh… scommetto che le hai lette sicuramente in qualche sito riscaldista…. ho indovinato?? 😀 Chissà perchè sono soltanto bufale quello che conviene a loro, pronti ad enfatizzare i record di caldo, ma per quanto riguarda quelli di freddo non una parola, se non da qualche sparuto sito! Evviva la parcondicio…. vedremo nei prossimi periodi come andrà a finire. 😉 Enzo

    • Tra l’altro ad ogni articolo mettiamo la fonte così non possono dire minkiate…. Enzo

    • infatti il vostro sito è uno dei pochi che seguo 365 giorni al anno perché da quando vi seguo ho imparato moltissimo e specialmente qui si leggono cose che in altri siti sarebbe impossibile leggere! continuate a divulgare la verità anche se è scomoda a tanta gente ! buon lavoro!!!

    • Le notizie glaciali ce le barattono,ma trombe d,aria tornado e uragani,complice i gran danni che fanno,non possono insabbiarli….infatti dopo l,ennesimo disastro a un passo da casa mia a Modena ,,titoloni e interviste al serrista Lombroso che come al solito. Non ha perso tempo a ricondurre il tutto ai cambiamenti climatici…….che società di dementi sponsorizzati…lo sapure il gatto che il clima èe sempre cambiato

      • Ma ci vuole molto a far capire a questi pseudo esperti che se non abbiamo la presenza dell’aria fredda in discesa dall’Artico non ci possono neppure essere questi fenomeni violenti, che negli ultimi anni sono sempre più frequenti? E questi li scambiano per i cambiamenti climatici. I cambiamenti climatici sono sempre accaduti con o senza la presenza dell’uomo. 😉

  • gianni

    Anche qui a TORINO non ce la passiamo meglio oggi freddo temp massima 10 gradi , tempesta di vento e pioggia

  • anche qui è freddo, comincio a pensare (o meglio a disperare) che la primavera non ci sarà e che l’estate sarà fasulla

    • Srivvia, il sole purtroppo inizia a far sentire la propria influenza in negativo, inteso come attività solare al di sotto del 50% della media degli ultimi cicli. Questo ci porterà ad avere nel tempo temperature inferiori a quello che eravamo abituati ad avere. Se poi come penso, il sole cadrà in letargo per molti anni, questo sarà l’inizio di un qualcosa che in pochi hanno visto negli ultimi 200/400 anni. Enzo

    • eh, lo so, è interessantissimo, ma allo stesso tempo mi rompe perché l’estate è una stagione che aspetto con ansia tutti gli anni! senza contare che mi sono trasferita appositamente in campagna per godermi il giardino invece sono sempre dentro casa a guardare come fuori piove XD

    • ah, per la cronaca, non sono sulle alpi, ma vivo vicino a firenze, ad appena 500 m di altitudine

    • Tranquilla, la tua estate bene o male l’avrai. 😉 Enzo

    • Infatti….calcolando che viviamo in Italia…..ci schiviamo gli inverni ma l,estate non mancherà di certo,..ho sempre detto io…..le cavolate in Italia non ce le toglie nessuno…..peg o non peg….estati schifose sempre

  • in Abruzzo la notte fa ancora freddo ! ! E l’ ultima deca di Aprile la neve è anche scesa sotto 1000mt slm

    • Quello che deve preoccupare è il fatto che questi eventi, mentre anni fa si presentavano saltuariamente, negli ultimi anni sono sempre più frequenti. 😉 Enzo

    • e anche i raccolti e piantagioni frutteti , uliveti gia in fiore si rischia anche di non produrre olio quest anno

    • Questo poi è l’aspetto peggiore!! Enzo

    • molte piante d’ ulivo stanno per fiorire e alcune hanno giá messo il fiore ! E con queste temperature le piante non solo d’ ulivo , soffrono

  • Come dico sempre mai guardare al proprio giardino di casa, ma la situazione va vista a 360°. Come se le vicissitudini di altre zone del mondo non ci interessassero o come se fossimo immuni. E’ tutto collegato, clima, meteo, agricoltura, energia sono tutte facce della stessa medaglia e ce ne accorgeremo con il tempo! 😉 Enzo

    • l’italiano ormai è sempre più abituato a pensare in piccolo, sempre più in piccolo. basta seguire un tg qualunque, si parla solo di politica italiana, il resto del mondo non esiste. questo è un fatto molto grave, siamo sempre più ignoranti, e in modo irreparabile, visto che non accettiamo pareri diversi dal nostro. apertura mentale zero, il nostro cervello è nell’era glaciale da secoli ormai!

    • Hai dimenticato l’economia! Il clima ha sempre decretato la nascita o la caduta di grandi imperi…. 😉

    • Vero Davide, anche l’economia è un aspetto molto importante, direi basilare per le nostre sorti future. 😉 Enzo

    • Sai quale è la vera verità…..!!? Tutti piangono parlano gridano …ma in questo mondo ,specie in Italia non cambierà mai nulla ..siamo nati con la macchina sotto ilculo,pagheremo sempre e spaleremo neve ogni tanto,mentre altri saranno sommersi….e nei deserti sempre farà caldo……

    • I grandi mutamenti li vedremo dalla,altro mondo….e quachi nnascerà un lontano domani..indiscutibile

    • spero che tu abbia ragione Alessandro, ma non saprei se potremmo davvero non avere alcuna ripercussione

  • mario, da te forse…qui in provincia di Torino piove fa freddo e in montagna nevica a 1000 metri

    • Grazie per l’ottima segnalazione Ada. 😉 Enzo

    • la notizia della neve a Macugnaga l’ho avuta da una mia amica in diretta

    • Si sappiamo di nevicate cospicue che sono arrivate in questi giorni e che arriveranno anche nei prossimi. Questo contribuirà certamente a migliorare la situazione dei ghiacciai sulle Alpi. 😉 Enzo

    • bene bene Mercalli dovrà cambiare mestiere

    • Mi sa non solo lui 😀 Enzo

    • hihihi!!! 😉

    • In Italia 9 meteorologhi su 10 sono inventati….

    • non c’è un solo meteorologo della tv definibile serio professionista, posso fornire migliori previsioni io senza prendere un centesimo, fanno solamente folklore, quelli seri pubblicano sul web e anche li pochi sono validi, ad esempio apprezzo la serietà di aldo meschiari e massimo aceti del mtg, ma pure lì ce ne sono altri che sparano a salve..

    • Io l,ultimo che ho apprezzato è stato il grandioso e unico Andrea baroni…dopo di lui,buio totale e solamente business e niente altro

  • se vabbeh, ma ormai da noi è finito