16 febbraio 2014 - 17:06 pm Pubblicato da

La TSI , la radiazione che ci arriva dal Sole, rappresenta una parte importante dell’influenza che la nostra Stella ha sul nostro pianeta: senza questa quantità di energia che ci arriva da essa, la Terra sarebbe un blocco di ghiaccio vagante per lo spazio.

Attualmente il valore medio è attorno ai 1361 W/mq, anche se presenta alcune piccole variazioni con il ciclo solare.

Essa viene misurata dalla NASA tramite un apposito satellite in orbita attorno al nostro Pianeta.

Uno studio effettuato dal Prof. Outcalt, Geografia Fisica dell’Università del Michigan, mostra come questo valore sia cambiato negli ultimi 45 anni.

Studiando infatti la curva del suo valore medio, notiamo come questo sia calato tra il 1960 ed il 1977, raggiungendo un minimo di 1360,7 W/mq, per poi risalire costantemente ciclo dopo ciclo fino ad un massimo di 1362,0 W/mq che è stato raggiunto a metà dell’anno 2004.

Successivamente, sta nuovamente calando, non riuscendo a salire oltre i 1361,6 W/mq neanche nel corso dell’attuale massimo solare.

Questa curva coincide perfettamente con la curva delle temperature globali terrestri, calate fino ad un minimo negli anni Settanta, per poi risalire fortemente durante gli anni Novanta, e raggiungere un massimo attorno al 2005.

Dopo di che, le temperature globali sono rimaste stabili o in leggera discesa, in accordo con l’andamento della TSI.

Questo potrebbe suggerire un’influenza molto maggiore di quanto non si creda della TSI sulle nostre temperature: a piccolissime variazioni di essa corrisponderebbero variazioni significative delle temperature terrestri, e potrebbe essere questa una spiegazione alternativa al GW di origine antropica.

Lo studio può essere reperito al sito http://wattsupwiththat.com

sole irradianza

Fonte Web: http://freddofili.it/13/02/2014/la-tsi-total-solar-irradiance-ed-il-suo-possibile-legame-col-global-warming/

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...