15 Febbraio 2019 - 7:00 am Pubblicato da
image_pdfimage_print

RT – 13 Febbraio 2019

Una storica bufera di neve ha riportato l’inverno bianco nella capitale russa con i social network inondati di idilliache immagini da cartolina

Una forte tempesta ha colpito Mosca durante la notte, coprendo le strade della città con un impressionante 11 mm (0,43 pollici) di neve, diventando la più forte in 140 anni, ha riferito un meteorologo leader ai media locali.

Banchi di neve alti fino al ginocchio sono tipici della capitale russa a febbraio, ma quest’ultima tempesta ha catturato l’immaginazione dei locali per la sua velocità e intensità. Dopo una serie di giorni caldi, i moscoviti sono stati catapultati nell’era glaciale mentre mucchi di neve sono emersi letteralmente durante la notte.

Piuttosto prevedibilmente, la tempesta di neve ha causato ingorghi e ritardi nei voli. Eppure i netizen moscoviti hanno reagito in modo ottimistico mentre molte persone hanno festeggiato il ritorno dell’inverno bianco.

La gente stava postando immagini di alberi innevati e banchi di neve. “È meraviglioso osservare che dall’interno”,un utente ha scritto su Instagram aggiungendo che guidare una macchina sarebbe “spaventoso”.

Fonte: RT


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(7 voti, media: 4,43 su 5)
Loading...