image_pdfimage_print

Trent’anni fa, l’ONU disse che avevamo tempo fino al 2000 per salvarci dal riscaldamento globale.

Mercury News: Search Results

Ma dopo decenni di paure sul riscaldamento globale, cinque anni fa la pausa del riscaldamento globale ha costretto gli allarmisti climatici verso una nuova direzione.

Pubblicità

Global warming pause ‘central’ to IPCC climate report – BBC News

Quindi, gli allarmisti del clima hanno smesso di parlare di riscaldamento globale e hanno iniziato a parlare di “cambiamento climatico”, “disgregazione climatica” e “tempo estremo”. Ora ogni disastro meteorologico viene mostrato più e più volte in televisione ed emotivamente legato all’aumento delle concentrazioni di gas serra, proprio come Pavlov condizionava i cani a sbavare quando sentivano suonare una campana.

Il lavaggio del cervello in modo perpetuo ha avuto molto successo. Il Washington Post afferma che il mondo finirà nel 2031, a meno che non rinunciamo alle nostre auto, al rifornimento di carburante, alla libertà, al denaro, alla democrazia e alla carne. Si noti che questa è una tregua di 33 anni dalle previsioni delle Nazioni Unite del 1989.

Ocasio-Cortez says the world will end in 12 years. She is absolutely right. – The Washington Post

Il record della temperatura negli Stati Uniti è molto importante, perché è l’unica vasta area del pianeta con un record della temperatura giornaliera di alta qualità a lungo termine.

Index of /pub/data/ghcn/daily/figures/

Trent’anni fa, la NOAA riferì che gli Stati Uniti non si stavano riscaldando.

U.S. Data Since 1895 Fail To Show Warming Trend – NYTimes.com

Vent’anni fa, James Hansen della NASA era sconvolto dal fatto che gli Stati Uniti si stavano raffreddando, anche se la CO2 aumentava.

Negli Stati Uniti c’è stato un piccolo cambiamento della temperatura negli ultimi 50 anni, nel periodo del rapido aumento dei gas serra – infatti, c’è stato un leggero raffreddamento in gran parte del paese.

NASA GISS: Science Briefs: Whither U.S. Climate?

Questo raffreddamento è stato inquietante per i teorici del riscaldamento globale sia alla NASA che alla NOAA. La teoria del riscaldamento globale a causa della CO2 stava fallendo, quindi hanno fatto la cosa più ovvia: hanno alterato i dati e trasformato il raffreddamento in riscaldamento.

NASA 1999   NASA 2016

Tramite la manomissione dei dati, il NOAA ora mostra un riscaldamento quasi continuo negli Stati Uniti dal 1895.

Uno sguardo sul clima | Centri nazionali per l’informazione ambientale (NCEI)

La linea rossa in basso mostra i dati che la NOAA ora rilascia al pubblico e la linea blu mostra i dati oggettivi del termometro, che ricorda da vicino il grafico della NASA del 1999 poco sopra.

Le regolazioni formano una perfetta mazza da hockey.

E le regolazioni corrispondono esattamente all’aumento di CO2. Una pistola fumante di pregiudizi di conferma e/o frode.

La maggior parte delle recenti manomissioni è dovuta a dati falsi. Più del 40% degli attuali dati rettificati negli Stati Uniti è generato da modelli elaborati dal computer piuttosto che dai termometri.

Foglio di calcolo

Il NOAA mostra un forte aumento delle temperature pomeridiane dagli anni ’30..

Uno sguardo sul clima | Centri nazionali per l’informazione ambientale (NCEI)

La NASA è ancora affidabile quando si parla delle temperature globali? Probabilmente per dare ragione all’agenda sul riscaldamento globale modificano i dati, quindi la risposta è no!

Pubblicità