image_pdfimage_print

Di Capp Allon – 27 Aprile 2019

I vulcani del Sud America sono risultati in overdrive di recente, con eruzioni frequenti e violente.

L’attività vulcanica è stata fortemente correlata all’attività solare.

Pubblicità

Mentre il nostro sole continua la sua discesa in questo prossimo Grand Solar Minimum, l’afflusso associato di Raggi Cosmici dovrebbe eccitare ulteriormente il magma ricco di silice immagazzinato nelle profondità delle camere vulcaniche – il risultato è l’aumento delle eruzioni, sia in numero che in potenza.

I particolati espulsi hanno un effetto di raffreddamento diretto sul pianeta, in particolare quelli sparati sopra 32.800 piedi (10 km) e nella stratosfera.


NEVADO DEL RUIZ

Nevado del Ruiz, nella zona centrale della Colombia, è ben sveglio.

Dopo un lungo periodo di inattività, il letale strato vulcano si è scatenato il 16 aprile e da allora ha visto un aumento quasi giornaliero delle emissioni di cenere, culminando nella potente eruzione del 26 aprile 2019 a 27.000 piedi (8.200 m), o nel livello di volo 270 – la più grande eruzione degli ultimi anni.

Il vulcano ha una storia eruttiva catalogata e confermata da eruzioni di violenza VEI 2 e 3.

L’eruzione più distruttiva di questo vulcano arrivò nel 1985 provocando morte e distruzione causate dal VEI 3:

Visualizza l'immagine su Twitter


Quell’eruzione sciolse una parte di un ghiacciaio che si trovava in cima alla montagna e provocò un impetuoso lahar (flusso di fango) che scivolò nelle città e nei villaggi vicini, uccidendo infine 25.000 persone – la maggior parte erano residenti della città di Armero. L’evento ha segnato uno dei peggiori disastri vulcanici della storia.


REVENTADOR

L’attività esplosiva è in corso anche nel vulcano Reventador, uno stratovulcano alto 3.562 m situato a soli 800 km a sud-ovest di Nevado del Ruiz, in Ecuador.

Il Centro di consulenza sulla cenere vulcanica (VAAC), Washington, ha avvertito di un pennacchio di cenere vulcanica salito a circa 20.000 piedi (6.100 m) o al livello di volo 200.

Visualizza l'immagine su Twitter


Lo stile eruttivo tipico di Reventador è esplosivo ed effusivo.

Per maggiori informazioni, visitare www.volcanodiscovery.com


INCREMENTO

L’attività sismica e vulcanica è stata correlata ai cambiamenti nel nostro sole.

Il recente aumento globale dei terremoti e delle eruzioni vulcaniche è probabilmente attribuito al calo dell’attività solare, ai buchi coronali, alla magnetosfera calante e all’aumento dei raggi cosmici galattici che penetrano nel magma ricco di silice.

Dai un’occhiata a questi link per maggiori informazioni: 

https://principia-scientific.org/do-cosmic-rays-trigger-earthquakes-volcanic-eruptions/ 

https://www.researchgate.net/publication/234022172_Explosive_volcanic_eruptions_triggered_by_cosmic_rays_Volcano_as_a_bubble_chamber

Grand Solar Minimum + Pole Shift

Fonte: Electroverse

Pubblicità