image_pdfimage_print
 

L’incredibilmente attivo vulcano Sinabung di Sumatra è esploso di nuovo in modo spettacolare oggi, 2 marzo, inviando cenere vulcanica nell’atmosfera.

Il Volcanic Ash Advisory Center (VAAC) di Darwin avverte di uno spesso pennacchio di cenere che sale a  40.000 piedi (12,2 km) .

I particolati espulsi ad altitudini superiori a 32.800 piedi (10 km) – e nella stratosfera – hanno un effetto di raffreddamento diretto sul pianeta.

Secondo  volcano.si.edu , Sinabung si è svegliato nel 2010 dopo secoli di quiescenza con la sua fase eruttiva quell’anno registrandosi come 2 nell’indice di esplosività vulcanica (VEI). Tuttavia, quella fase del 2010 si è rivelata un mero precursore del lungo e potente episodio iniziato il 5 settembre 2013 e durato fino al 15 luglio 2018 che si è qualificato come VEI 4.

Un anno dopo il Monte Sinabung è tornato in vita, nel maggio 2019.

Quest’ultima eruzione (dal 2 marzo) è una delle più grandi da anni, rivaleggiando con i 55.000 piedi del 9 giugno 2020 .

Pubblicità

Sinabung è sicuramente uno da guardare mentre continuiamo la nostra discesa nel prossimo Grande Minimo Solare. Il vulcano sembra più che in grado di produrre un potente VEI 6+ che si tradurrebbe in un drammatico raffreddamento del pianeta quasi dall’oggi al domani.

SFONDO

Stratovulcano:  2460 m / 8.071 ft  
Sumatra, Indonesia:  3,17 ° N / 98,39 ° E 
Stato attualeERUPTION WARNING

Elenco delle eruzioni : 0810 ± 70 anni, 2010, 2013-2018, 2019-in corso


Per ulteriori informazioni, vedere  VolcanoDiscovery.com .

LIEVE AUMENTO

L’attività sismica e vulcanica è stata correlata ai cambiamenti del sole.

Il recente aumento globale dei terremoti e delle eruzioni vulcaniche è probabilmente attribuito al calo dell’attività solare, ai buchi coronali, a una magnetosfera calante e all’aumento dei raggi cosmici galattici che penetrano nel magma ricco di silice.

Dai un’occhiata a questi link per maggiori informazioni: 

https://principia-scientific.org

https://www.researchgate.net

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le latitudini medie si stanno RAFFREDDANDO in linea con  la grande congiunzione , l’attività solare storicamente bassa , i  raggi cosmici nucleari delle nuvole e un  flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare,  se si legge tra le righe , con NOAA che afferma che stiamo entrando in un  grande minimo solare ‘in piena regola’  alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare  (25)  come ” il più debole degli ultimi 200 anni “, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale  qui .

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che  il Beaufort Gyre  potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.

https://attivitasolare.com/wp-content/uploads/2021/03/Solar-Cycle-25-NASA-full.png

Fonte: https://electroverse.net/sinabung-volcano-explodes-to-40000-feet-12-2-km/

Pubblicità