image_pdfimage_print

Dopo soli 3 giorni il sole torna senza macchie sul disco visibile. Questa situazione molto debole e alquanto delicata della nostra stella consente di aggiungere al mese di giugno ancora un giorno spotless, portando così il computo parziale SILSO/SIDC a 24 giorni, 111 (63%) giorni nel 2019 e 486 giorni dall’inizio del ciclo di transizione 23/24.

L’immagine del disco solare inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum

Guardando poi la mappa di EUVI/AIA 195 Stonyhurst Heliographic, ci rendiamo conto come la superficie solare sia priva di zone attive, e quindi ci portano a pensare che le giornate spotless continueranno ancora per molti giorni.

La mappa EUVI/AIA 195 Stonyhurst Heliographic

Il minimo solare del ciclo di transizione 24/25 sembra sia arrivato, ma ancora molti giorni spotless ci attendono prima che il ciclo 25 inizi la sua scalata verso il massimo… sempre che questa scalata inizi.

Pubblicità
Pubblicità