image_pdfimage_print

Di CAPP ALLON – 13 Ottobre 2020

L’aria fredda artica si è stabilizzata sull’Europa occidentale e le previsioni ci anticipano che non ci saranno pause nel prossimo periodo – “L’inverno sta arrivando” nel mese di ottobre, riporta euroweeklynews.com!

Il freddo osservato nei primi dodici giorni di ottobre dovrebbe intensificarsi con l’avanzare del mese. Il freddo artico si diffonderà gradualmente anche verso est, coinvolgendo TUTTO il continente europeo entro il 18 ottobre:

Pubblicità
Il modello GFS – Anomalie della Temperature a 2m Temp previste per il 18/19 ottobre [tropicaltidbits.com].


Sia nel mese di settembre che di ottobre, le temperature nel Regno Unito si sono mantenute ben al di sotto della media.

Secondo il lungo record delle temperature medie dell’Inghilterra centrale (CET), ottobre 2020 è attualmente a 11,2 ° C (al 12), il che genera un’anomalia di -0,6 ° C al di sotto della media climatologica 1961-1990 (un periodo storicamente freddo btw).

Come rilevato da euroweeklynews.com, la temperatura in tutta la Gran Bretagna è destinata a scendere con previsioni di gelo diffuso per il fine settimana. Cinque giorni dei primi dodici hanno già visto scendere le temperature sotto lo zero e sono previsti molti altri giorni per la fine del mese.

La previsione ha portato i bookmaker a tagliare le quote in questo mese battendo il record, con Coral che ora offre 4-5 quote per il record da battere.

Un portavoce della società ha dichiarato: “L’inverno dovrebbe arrivare all’inizio di quest’anno e con le temperature in rapido calo nei prossimi giorni, le probabilità sono state ridotte su questo mese che si conclude come l’ottobre più freddo mai registrato”.

Non sono troppo sicuro di quali dati meteorologici utilizzi la società di scommesse (certamente non è il CET), ma afferma che il mese di ottobre più freddo mai registrato si è verificato nel 1917 (verso la fine del minimo centenario).

Inoltre, Coral sta offrendo 1-2 quote per la neve che cadrà nel Regno Unito questo mese – le probabilità che l’ultima corsa del modello GFS sembra sicuramente supportare.

Secondo il modello americano, il 21 e il 22 ottobre si accumulerà molta neve e rara di inizio stagione in alcune zone della Scozia e dell’Inghilterra settentrionale:

GFS Totale della neve al suolo in cm valido dal 12 ottobre al 28 ottobre [tropicaltidbits.com].

“L’inverno sta arrivando”.

TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO, in linea con l’attività solare storicamente bassa, i raggi cosmici in aumento e un flusso di corrente a getto più meridionale.

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare, se si legge tra le righe, la NOAA afferma che stiamo entrando in un grande minimo solare “in piena regola” alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare (25) come “il più debole degli ultimi 200 anni”, con l’agenzia che mette in correlazione le precedenti riduzioni di attività solare a periodi prolungati di raffreddamento globale.

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che  il Beaufort Gyre potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.


Preparati di conseguenza : impara i fatti, trasferisciti se necessario e fai crescere il tuo sapere.

Fonte: ELECTROVERSE

Pubblicità