image_pdfimage_print

Di Tallbloke – 14.10.2021

Di Ron Clutz

Le immagini sopra provengono da MASIE che mostrano l’estensione del ghiaccio artico a partire dal giorno 266, l’estensione giornaliera più bassa nel 2021. Negli ultimi 18 giorni, il ghiaccio artico è cresciuto di un milione km2 che ora superare i 6 milioni di km2, circa 276k km2 in più rispetto alla media annuale di 14 anni per il giorno 284. In basso al centro il ghiaccio marino di Barents si estende fino all’Islanda. Le Svalbard in basso a destra sono circondate dal ghiaccio. Il mare della Siberia orientale in alto a destra ha il ghiaccio che si collega alla riva. Anche i mari centrali di Beaufort e Chukchi stanno aggiungendo rapidamente ghiaccio.

Pubblicità

Il grafico sottostante mostra il recupero del ghiaccio dal minimo di settembre.

Il giorno 260 era il minimo giornaliero medio annuo di 14 anni a 4,39 milioni di km2. MASIE 2021 era di 776k km2 sopra la media e SII era di 427k km2 inferiore a MASIE. Si noti che il 2007, il 2019 e il 2020 sono stati molto inferiori alla media per tutto il periodo. SII sta di nuovo seguendo MASIE dal giorno 274.

Fonte: TALLBLOKE

Pubblicità