image_pdfimage_print

japan_14apr2016_f

Un forte terremoto e poco profondo registrato da JMA come M6.4 ha colpito Kyushu, in Giappone alle 12:26 UTC di oggi 14 aprile 2016 (21:26 ora locale). L’agenzia ha segnalato la forte scossa a una profondità di 10 km (6,2 miglia). USGS sta riportando M6.2 alla stessa profondità. EMSC riporta invece M6.1 ad una profondità di 15 km (9,3 miglia).

Secondo l’USGS, l’epicentro è stato localizzato a 7 km (4,3 miglia) a SO di Ueki, a 9 km (5,6 miglia) a SE di Tamana, 12 km (7,5 miglia) a ONO di Kumamoto-shi e 18 km (11,2 miglia) a N di Uto, Giappone.

Secondo JMA, il sisma ha avuto intensità sismica di 7 (Shindo 7), la più alta sulla loro scala.

Pubblicità

Ci sono circa 8.214.032 che vivono entro 100 km (62 miglia).

USGS ha emesso un avviso di colore verde per possibili vittime e perdite economiche. Vi è una bassa probabilità di vittime e danni.

Un livello di allarme di colore giallo è stato emesso per possibili perdite economiche. Alcuni danni sono possibili e l’impatto dovrebbe essere relativamente localizzato. Le perdite economiche stimate sono meno dell’1% del PIL del Giappone. Gli eventi passati con questo livello di allerta hanno richiesto un intervento di livello locale o regionale.

JMA sta registrando forti scosse di assestamento nella regione. La più forte finora è stata registrata a 10-km di profondità M5.7 alle 13:07 UTC.

Ultimo aggiornamento delle 16:22 UTC: Purtroppo dobbiamo segnalare che almeno 3 persone sono rimaste uccise nel terremoto. Gli scienziati avvertono di possibilità per forti scosse di assestamento molto forti (cosa che è successa già). 12 persone sono rimaste ferite e 1 persona è in stato di incoscienza. 600 persone sono state evacuate dalle loro case.

Enzo
Attività Solare

Pubblicità