11 gennaio 2018 - 15:18 pm Pubblicato da

Una potente eruzione esplosiva si è verificata nel vulcano russo Sheveluch alle 22:40 UTC del 9 gennaio 2018, espellendo un pennacchio di cenere fino a 11 km (36.000 piedi) sopra il livello del mare.

L’eruzione ha costretto le autorità a innalzare il codice del colore dell’aviazione da arancione a rosso. La colonna eruttiva non era visibile dalle immagini della webcam a causa della presenza di nuvole.

Il pennacchio/nuvola di cenere si è spostato verso nord-est del vulcano raggiungendo un’altitudine di 11 km (36.000 piedi) sul livello del mare, sulla base dei dati satellitari Himawari-8 (sotto).

Esplosioni di cenere fino a 10 – 15 km (32.800 – 49.200 piedi) slm potrebbero verificarsi in qualsiasi momento, ha riferito KVERT. L’attività in corso potrebbe interessare gli aerei internazionali e a bassa quota, ha avvertito l’osservatorio.

L’ultima volta che questo vulcano aveva il Codice colore dell’aviazione elevato a Red è stato il 23 luglio 2017. In quel periodo, la cenere raggiungeva un’altitudine di 12 km (39.360 piedi) slm.

Fonte: The Watchers

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(7 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...