image_pdfimage_print

Di Capp Allon – 25 Aprile 2019

Il lungo inverno di quest’anno ha lasciato dietro di se molti campi dell’America nord-occidentale congelati o inondati con molto più ritardo del normale e, di conseguenza, gli agricoltori stanno lottando per recuperare il tempo perduto.

“Abbiamo avuto il più lungo inverno di sempre”, ha detto Chris Voight, direttore del Washington State Potato Commission. “Normalmente iniziamo a piantare patate alla fine di febbraio, ma quest’anno non siamo stati in grado di piantare fino al 1° di aprile”.

Pubblicità

Dopo aver visto la previsione dei prossimi 10 giorni sul modello GFS Total Snowfall, ulteriori ritardi sembrano esserci.

Fino a 24 pollici (61 cm) di neve potrebbero cadere nel sud del Montana all’inizio della prossima settimana, con Wyoming e Idaho che potrebbero ancora essere gravemente danneggiati. I totali appaiono ancora più alti nel nord del Colorado.


La mancanza del tepore primaverile ha fatto sì che gli agricoltori del Nord-Ovest si affannassero per recuperare il tempo perduto: ora hanno bisogno di piantare nel periodo perso di due mesi e mezzo di semina in un solo mese.

Voight lamenta: “In genere un mediatore può andare da un coltivatore e dire, ‘Non mi interessa che le tue patate non siano ancora completamente mature, ne abbiamo bisogno.” Ma la raccolta di patate con poche settimane di anticipo potrebbe portare a una perdita del 30 percento in rendimento (e profitto), ha spiegato Voight. “È un’enormità.”


Previsione anomalie temporali GFS – dal 26 aprile all’8 maggio:


Mentre le aziende friggitrici francesi vantano una scorta di patate per le emergenze per un mese – attualmente congelate in giganteschi congelatori di magazzino delle dimensioni di due campi da calcio – la domanda è quanto dovranno scavare in profondità in quelle forniture per compensare il povero raccolto di patate del 2019?

E cosa accadrà l’anno prossimo quando la primavera arriverà più tardi, come suggerisce l’analisi della Zharkova, visto che il prossimo Grand Solar Minimum continua la sua intensificazione?

Cosa succederà dopo che quei congelatori di dimensioni calcistiche saranno stati saccheggiati da fornitori disperati, che i raccolti mediocri non riusciranno a risollevarli?

Gli agricoltori sono intraprendenti e adattabili, ma in una battaglia con Madre Natura ci sarà sempre un solo vincitore.

Quindi preparati.

Grand Solar Minimum + Pole Shift

Fonte: Electroverse

Pubblicità