22 aprile 2014 - 21:04 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Dopo l’accelerata dell’attività solare inferta dal Sole nei giorni scorsi, culminata con un Flare di classe M 7.3, con al seguito qualche CME senza alcuna conseguenza particolare, se non qualche disturbo alle telecomunicazioni più sofisticate e splendide aurore boreali, sembra arrivato il momento di una pausa, dove molto probabilmente l’attività solare subirà un calo nei prossimi giorni.

Infatti dalla splendida immagine fornita da STEREO EUVI/AIA 195 Stonyhurst Heliographic, possiamo osservare come dallo Stereo Behind, (lato sinistro dell’immagine a noi nascosto del Sole), non vi sia molto da segnalare, se non il ritorno di piccole macchie o plage spotless. Questo è un chiaro sintomo che la nostra stella nei prossimi giorni non avrà granchè da darci in termini di attività solare.

euvi_195_heliographic

Quindi di conseguenza tutti gli indici, sia primari che secondari saranno lentamente in calo.
Quanto durerà questo rallentamento? Difficile dirlo con precisione, ma osservando l’immagine al completo della mappa non sembrerebbero pochi giorni.
Ma con il Sole è meglio non andare troppo in la’.

Infine ricordate che i cicli solari bassi come questo, hanno sempre avuto come prerogrativa una durata molto più lunga dei canonici 11 anni.
Altra prerogativa da non sottovalutare è che i cicli di bassa attività solare e molto più lunghi della norma, sono precursori di lunghi minimi in arrivo.

Ai prossimi aggiornamenti.

ENZO
SOLAR ACTIVITY

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...