image_pdfimage_print

Come di conseuto, vi proponiano la situazione sulla copertura nevosa dell’emisfero nord in questo inizio giugno. Questo a dimostrazione che quanto riferito dalle fonti d’informazione non sempre risulta veritiero, quindi, poco professionali nel diramare la realtà dei fatti.

Dall’immagine allegata, possiamo vedere come per l’intero emisfero nord stiamo assistendo a una delle stagioni più nevose, secondo il Finish Meteorological Institute (FMI).

La massa totale di neve dell’emisfero nord, sempre secondo il FMI, rivela che i livelli di copertura nevosa sono rimasti costantemente al di sopra dei 500 Gigatoni oltre la media di riferimento del 1982-2012 durante la seconda metà della stagione, mentre l’inverno toglie sempre più giorni alla primavera/estate:

Pubblicità
Grafico della copertura nevosa (esclusi i monti) di FMI

Ecco come si costruiscono i periodi GLACIALI.

Ma questo è anche il sistema che adotta la natura per un inizio delle ERE FREDDE.

Pubblicità