CONFRONTO SULLA NOSTRA ULTIMA ONDATA DI FREDDO CON LA MAPPA DELL’ERA GLACIALE

Di Robert W. Felix20 Febbraio 2021

Dai un’occhiata a questi grafici. La spessa linea nera mostra quanto a sud è avanzato il ghiaccio durante l’ultima era glaciale. La linea tratteggiata scura mostra quanto a sud è avanzato il ghiaccio durante una precedente era glaciale.


Ora guarda la mappa qui sotto. Mostra quanto a sud siano arrivate le temperature da congelamento, record di basse temperature, si siano estese durante questa ultima ondata gelida.

Vedi delle somiglianze?

Nel mio libro Not by Fire but by Ice ho avvertito che durante un’era glaciale, il clima di Chicago si sarebbe spostato in Georgia.

Sfortunatamente, temo che un simile scenario possa svolgersi davanti ai nostri occhi.

Inoltre, sfortunatamente, vedo i nostri leader preparare invano i loro tentativi di combattere l’immaginario – immaginato! – effetti negativi dell’aumento dei livelli di CO2.

Apparentemente ignorano il fatto che i livelli di CO2 in passato sono stati molto, molto, molto più alti di oggi.

Ora guarda questo grafico, “Temperatura globale e CO2 in atmosfera nel tempo geologico”.

Vedi dove si trovano i livelli di CO2 oggi (all’estrema destra del grafico)?

E vedi cosa è successo l’ultima volta che i livelli di CO2 sono scesi così tanto in passato? Un’era glaciale!

Dimentica questa merda sul riscaldamento globale. Dovremmo prepararci per il clima più freddo che dobbiamo inevitabilmente affrontare.

Continuare i nostri maldestri tentativi a combattere il riscaldamento globale, sostengo, rasenterebbe la criminalità. Un’era glaciale, anche una piccola era glaciale, sarebbe molto, molto più pericolosa di qualsiasi presunto riscaldamento.