18 marzo 2018 - 14:00 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Il 20 marzo inizierà la primavera astronomica, visto che quella meteorologica è iniziata il primo marzo come da copione.

Tutto però sembrerà tranne primavera, visto che siamo alle prese con una nuova ondata di freddo con al seguito nevicate anche in pianura su alcune zone del centro-nord.

Il blasonato modello europeo nella sua ultima emissione a 96 ore ci da una visuale del freddo in arrivo in Italia e di quello che ancora regna attualmente in tutto l’emisfero nord.

Ma come vediamo anche tutta l’Europa è alle prese con il vero inverno con gelo e neve come se fossimo in pieno inverno, con temperature che sono state rilevate a Mosca di -20 °C o di fitte nevicate di questi giorni a Parigi, Londra, Berlino, ecc.

Forse vi sarete accorti di alte pressioni sempre meno presenti e stazionarie nel Mediterraneo e alle basse latitudini. È probabile che un nuovo ciclo climatico abbia da poco avuto inizio, come da schema bassa attività solare quando raggiunge bassissimi parametri solari come in questi ultimi mesi.

Quindi, questa forte quiescenza solare è uno dei principali motivi per il quale il vortice polare è ancora così gelido ed esteso? Ricordatevi che un inverno più lungo significa spesso una più breve estate, e questo potrebbe dare inizio ad un prossimo raffreddamento emisferico.

Buona primavera a tutti!

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(30 voti, media: 4,90 su 5)
Loading...