14 Gen 2018 - 11:15 am Pubblicato da
image_pdfimage_print

Un fortissimo terremoto registrato dall’USGS come Magnitudo 7.3 è avvenuto vicino alla costa del Perù centrale alle 09:18 UTC (04:18 ora locale) di domenica 14 gennaio 2018. L’agenzia riporta una profondità di 12,1 km (7,5 miglia ). EMSC sta segnalando M7.2 a una profondità di 30 km (18.6 miglia).

Secondo l’USGS, l’epicentro era situato a 19 km a sud ovest di Yauca (popolazione 0) e 69,7 km (43,3 miglia) a SE di Minas de Marcona (popolazione 15.478), Perù.

Ci sono circa 68.000 persone che vivono entro 100 km (62 miglia).

Sulla base dei parametri preliminari del terremoto, sono possibili ondate di tsunami pericolose per le coste situate entro 300 km (186 miglia) dall’epicentro del terremoto, ha dichiarato PTWC.

L’USGS ha emesso un’allerta verde per vittime e perdite economiche. C’è una bassa probabilità di vittime e danni.

Nel complesso, la popolazione di questa regione risiede in strutture altamente vulnerabili ai terremoti, sebbene esistano alcune strutture resistenti. Il tipo di edificio vulnerabile predominante è la costruzione di muri in cemento.

I recenti terremoti in questa zona hanno causato pericoli secondari come tsunami e frane che potrebbero aver contribuito a perdite.

Fonte: The Watchers

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(3 voti, media: 4,67 su 5)
Loading...