image_pdfimage_print

Di Teo Blašković – 2 Dicembre 2021

Un grande evento esplosivo è stato registrato al vulcano Sangay, in Ecuador, alle 09:03 del 2 dicembre 2021. Il Washington VAAC sta segnalando che la cenere vulcanica si è alzata fino a 15,2 km (50.000 piedi) sul livello del mare.

Di conseguenza, c’è la possibilità di caduta cenere nelle aree situate a ovest e sud-ovest del vulcano, nella provincia del Chimborazo, riferisce IGEPN. 1

Pubblicità

Si raccomanda di prendere le misure pertinenti e ricevere le informazioni da fonti ufficiali.

Le immagini satellitari acquisite alle 04:40 UTC mostrano 2 nuvole di cenere, la prima raggiunge i 10 km (32.800 piedi) sopra il cratere e la seconda 7 km (23.000 piedi) sopra il cratere, ha detto IGEPN. 2

I modelli NWP suggeriscono che la cenere vulcanica possa salire fino a 15,2 km (50.000 piedi) slm, secondo quanto riportato dal Washington VAAC alle 10:25 UTC. Si prevede che la cenere vulcanica si dissipi nelle prossime 12 ore poiché l’evento sembra essere una singola esplosione, sebbene siano possibili ulteriori emissioni. 3

Questo fenomeno è stato persistente all’interno dell’attuale periodo eruttivo iniziato nel maggio 2019.

L’IGEPN continua a monitorare l’evento e informerà tempestivamente in caso di rilevamento di cambiamenti.

https://gfycat.com/ifr/IncredibleEsteemedErne

Credit immagine: IGEPN

Fonte: The Watchers

Pubblicità