25 marzo 2018 - 14:07 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

È da record ciò che sta accadendo alla nostra stella, almeno per quanto riguarda il ciclo 24, ma che certamente coinvolgerà molti altri cicli solari. Questa mattina i raggi X emessi dal sole, tramite la sua attività che producono e compongono i famosi brillamenti solari sono scesi a zero. Questo indica quanto sia davvero debole l’attività solare.

 

I Raggi X che emette il sole sono radiazioni elettromagnetiche di lunghezza d’onda molto piccola (da 1 a 10Å per i raggi X detti “duri”, fino a 100Å per quelli chiamati “molli”). In fisica i raggi X (o raggi Rontgen) sono quella porzione di spettro elettromagnetico con lunghezza d’onda compresa approssimativamente tra 10 nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1 picometro).

Possiamo vedere come il sole sia praticamente inattivo da questa prossima immagine:

 

Per concludere possiamo affermare che; minore è il flusso di Raggi X e attività solare che va in stand by con aumento consistente dei raggi cosmici.

Le conseguenze saranno presto visibili con un ulteriore indebolimento del campo magnetico solare oltre che a quello terrestre.

Restate con noi perché le sorprese non finiscono certo oggi.

 

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(32 voti, media: 4,97 su 5)
Loading...