4 luglio 2017 - 20:09 pm Pubblicato da

Un’altra potente eruzione si è verificata al vulcano Bogoslof , in Alaska alle 20:48 UTC il 2 luglio 2017.

L’ultima eruzione è durata 16 minuti alzando una nube di cenere ad una quota di 11 km (36.000 piedi) che è stata poi trasportata verso est sull’Isola di Unalaska.

Gli osservatori del porto riferiscono che nessuna notevole caduta di cenere è avvenuta con l’eruzione odierna.

Il codice Aviation rimane di colore ROSSO e il livello di allarme rimane in stato di WARNING, ha riferito AVO (Alaska Volcano Observatory) alle ore 01:17 UTC, di ieri 3 luglio. Altre eruzioni e fuoriuscite di cenere potrebbero verificarsi in qualsiasi momento senza preavvisi rilevabili, avverte sempre AVO.

Bogoslof volcano eruption - July 2, 2017

L’immagine satellitare a infrarossi termica HIMAWARI-8 ha evidenziato il 2 luglio 2017 alle 21:20 UTC (13:20 AKDT) la nube vulcanica (freccia rossa) prodotta dall’eruzione del vulcano Bogoslof. L’eruzione esplosiva è iniziata circa 20 minuti prima di questa immagine, e quel momento la nube vulcanica si era diretta verso est. Il rapporto dei piloti ha detto che la nube ha raggiunto un’altitudine di 11 km (36.000 piedi) sul livello del mare. Lo schema a colori mostra la temperatura delle nuvole in gradi Kelvin (Gradi Celsius + 273). Le alte nubi sono fredde (verde-giallo-arancio) e le nuvole più basse sono calde (blu-bianche).

 

Fonte: The Watchers

 

Enzo
Attività Solare

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(4 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...