29 maggio 2014 - 19:10 pm Pubblicato da

Una notevole quantità di fumo è stato espulso dal Duvalo, l’ultimo vulcano attivo nei Balcani, ieri 28 maggio 2014. Questo è il primo evento del genere che si verifica nella storia conosciuta e gli esperti ritengono sia stato causato dalle recenti piogge torrenziali e da una maggiore attività sismica nella regione.

Situato vicino al villaggio di Kosel, nelle vicinanze di Ohrid, in Macedonia, con una funzione attiva geotermica superficiale, dove viene rilasciata anidride carbonica gassosa e idrogeno solforato, ma che comunque è rimasto limitato nei dintorni del cratere.

Le autorità della zona hanno diramato la notizia che le squadre di emergenza sono in allerta.

2014-05-29_200130

Il Duvalo assomiglia ad un cratere in miniatura con un diametro di 0.5 metri e una profondità di 30 centimetri, rappresentando l’ultima traccia della più significativa precedente attività vulcanica, ormai quasi estinta.

http://www.kanal5.com.mk/vesti_detail.asp?ID=40600

ENZO
SOLAR ACTIVITY

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...